Silvana De Mari – La realtà dellOrco
Libri / 23 aprile 2013

Tratto dal sito ufficiale di Silvana De Mari: Gli orchi esistono. Gli orchi sono coloro che uccidono intenzionalmente i bambini e mostrano fierezza per l’assassinio. Gli orchi sono coloro che insegnano ai propri figli come il massimo dei destini possibili sia sterminare anche a costo della propria vita, perché gli orchi odiano la vita, la disprezzano, anche la propria. Gli orchi hanno per i popoli liberi l’odio che i nati morti hanno per i vivi e i nati servi hanno per i liberi. Gli orchi esistono e devono essere fermati. Il nuovo libri di Silvana De Mari ci propone una riflessione sulla narrazione come mezzo di salvezza dall’orrore. Quando una persona scrive, legge, vede un film o uno spettacolo teatrale, vive un’esperienza e questo lo libera dagli incubi, dall’orrore permettendogli di esorcizzare i propri mali vedendoli prendere una forma concreta. Una delle mie autrici preferite continua il suo lavoro di medico e scrittrice con un chiaro messaggio di attenzione ai temi della realtà in chiave fantastica.

Harry Potter e Lord Voldemort
Libri / 19 aprile 2013

In ogni saga fantasy che si rispetti lo scontro fra il bene e il male è la base della narrazione. Anche in Harry Potter e in tutti i romanzi della Rowling sul giovane mago, c’è un terribile cattivo. Spesso viene chiamato come Colui che non deve essere nominato o viene usata un’altra forma di omissione perché il suo potere è talmente terribile che si preferisce evitare di chiamarlo. Voldemort è un mago oscuro potentissimo della casa di Serpeverde e ha perso quasi del tutto il suo potere nel tentativo di uccidere Harry bambino. Il potere dell’Amore della madre di Harry lo ha difeso per anni dalla magia oscura e gli ha fatto da scudo. Voldemort è una delle possibili incarnazioni del Maligno e manifesta il suo potere nello stesso modo in cui Satana lo fa secondo la tradizione e la fede Cristiana. Il suo potere è, soprattutto, distruttivo e la sua forza consiste nel dividere chi è unito. E’ maligno, bugiardo, potente e molto furbo. Dopo aver riavuto un corpo grazie proprio al suo acerrimo nemico Harry Potter, Voldemort inizia una serie di azioni per confondere i nemici mettendoli l’uno contro l’altro. In Harry Potter e l’Ordine della Fenice gli…

Harry Potter puro sangue, mezzo sangue, babbani e maghinò
Libri / 20 marzo 2013

La Rowling ha dedicato moltissimo spazio alle problematiche sociali del mondo dei maghi tratte dalla reltà. Una delle caratteristiche dei Mangiamorte e di Lord Voldemort è proprio quella di avere il culto dei maghi puro sangue, cioè di quei maghi che non hanno mai contratto matrimoni al di fuori del mondo magico.   I mezzo sangue sono, invece, quei maghi che hanno nella loro famiglia dei non maghi. Infine i babbani sono quegli uomini del tutto privi di poteri magici che non hanno nulla a che vedere con il mondo della magia.   Esiste, infine, una quarta categoria costituita dai maghino. Si tratta di maghi che, pur essendo figli di maghi, non riescono in alcun modo a compiere magie di alcun tipo.   Molte delle lotte fra maghi si sono basate su questi temi che ricordano molto da vicino i problemi razziali e le lotte di classe del nostro mondo.   La Rowling ha semplicemente trasposto i problemi della nostra società nel magico mondo da lei creato, adattandoli in modo magistrale. Hermione è, per esempio, una mezzosangue dato che i suoi genitori sono entrambi babbani. Draco Malfoy e Ron sono entrambi purosangue. Gli zii di Henry sono babbani della peggiore…

L’ultima profezia del mondo degli uomini – L’epilogo
Libri / 15 marzo 2013

Ancora una volta Silvana De Mari con Fanucci Editori ci riportano nel mondo fantasy creato dalla sua fantasia per farci sognare, riflettere e crescere insieme ai personaggi di una storia che ha radice nella realtà seppur narrata con i toni tipici della narrativa fantasy. Dal sito ufficiale di Fanucci riportiamo la trama dell’ultimo libro della saga di Yorsh. L’impero orco vive in pace a fianco del regno degli Uomini. Il confine delle terre ignote si è spostato sempre più a oriente. Oltre una muraglia maltenuta vivono gli Yurdioni, popolo feroce. Sotto il loro attacco l’impero orco crolla, il regno degli Uomini viene travolto. Gli Yurdioni hanno rimpolpato le loro file con bambini rapiti al mondo degli Uomini. Uno di questi bambini, Arsiel, ha portato nel loro mondo il sangue di Rankstrail e Rosa Alba e il ricordo del giocattolo elfico per eccellenza: la trottola che riproduce la spirale aurea, il simbolo dell’infinito. Gli Yurdioni avanzano compatti, ma nelle loro file marcia Kail, Yurdione della stirpe di Rankstrail, con una trottola nascosta nella giubba lisa. Grazie a un’antica profezia dettata mezzo millennio prima da Arduin, il Signore della Luce, gli Uomini risolleveranno la testa, la dignità sarà ritrovata, e la libertà…

Harry Potter e il Calice di Fuoco
Libri / 14 marzo 2013

Nel quarto romanzo della saga di Harry Potter, il giovane studente di Hogwarts si ritrova a dover fare i conti con una grande novità: non ci sarà il consueto torneo di Quidditch, ma un torneo internazionale fra scuole di magie di diverse nazioni. Le scuole che prendono parte al torneo sono quella francese, quella Bulgara e quella Inglese. Harry è troppo giovane per partecipare, ma il suo nome viene inserito nel calice di fuoco da qualcuno che vuole che lui partecipi, forse per metterlo in pericolo. Per la prima volta nella storia del Torneo Tremaghi i giovani a competere saranno quattro e non tre. Harry vive un momento di forte difficoltà sociale perché additato da tutti come imbroglione  e persino l’amico Ron non crede alla sua versione dei fatti. I due amici litigano in maniera furibonda. Harry soffre soprattutto per l’incomprensione con Ron, ma anche per la difficoltà di accettare le critiche degli altri e  l’ostilità dei Serpeverde. Il povero Harry sa di non essere colpevole, ma vive con angoscia la situazione. Il torneo prevede tre prove molto dure e pericolose che ciascun campione (si chiamano così coloro che il calice ha scelto fra gli studenti delle diverse scuole) deve…

Intervista ad Aurora Ovan
Libri / 8 marzo 2013

Auguri a tutte le donne, festeggiamo insieme con l’intervista a una giovane donna. Ho avuto modo di sapere della giovane autrice Aurora Ovan dal web. Ho letto degli articoli di presentazione del suo libro e, incuriosito, ho contattato Aurora. Lei si è dimostrata molto disponibile e gentile e mi ha inviato una copia del suo libro. L’ho letto molto volentieri e l’ho trovato piacevole, conciso e ben scritto. Tutte doti che un neo scrittore, a mio parere, dovrebbe avere. Aurora ha gentilmente accettato di essere intervistata per farsi conoscere dai suoi potenziali lettori. Napo: Ciao Aurora, grazie per avermi dato l’occasione di conoscerti, di leggere il tuo romanzo e di intervistarti. Di dove sei e quanti anni hai? Aurora: Ciao Napo! Grazie a te per esserti interessato al mio lavoro e avermi concesso questa bella opportunità di farmi conoscere! Io abito a Tricesimo, un paese a pochi chilometri da Udine, ho compiuto da poco 17 anni. Napo: So che vai a scuola. Lo sanno i tuoi professori che hai scritto il tuo primo romanzo? Che ne dice la professoressa di Lettere? Aurora: Sì, i miei professori lo sanno e tre di loro hanno partecipato alle mie presentazioni! La professoressa di…

Recensione: Il mio destino – Clieh il potere della terra
Libri / 4 marzo 2013

La giovane Aurora Ovan a soli 17 anni pubblica il suo primo romanzo. E’ un fantasy conciso (poco meno di 200 pagine) che è cosa assai rara fra i neo scrittori e, ancora di più, per chi scrive in ambito fantastico. Il romanzo è lineare, piacevole e ben scritto. L’autrice ha saputo contenere la storia entro i limiti stilistici e linguistici adatti alla sua età. Clieh è la giovane regina di un regno in cui vivono in pace umani ed elfi. Il suo mondo è minacciato da qualcosa di oscuro che si cela in un’ombra magica. La giovane regina ha dei poteri magici tipici delle creature della sua razza: è per metà una driade e, pertanto, ha un forte legame con la terra. Darren è uno dei suoi cavalieri ed è suo amico da sempre. Clieh, Darren e il suo scudiero, Aron, dovranno affrontare l’ignoto, scoprendo come usare ciascuno i propri doni che, uniti alla forza dei loro sentimenti, gli permetteranno di fronteggiare i nemici. Una dolce storia d’amore farà da contorno all’avvenutura che i ragazzi vivranno insieme. Da molti anni Clieh una presenza le parla da dentro e la guida nei momenti difficili. Non sempre gradita dalla giovane, la…

Hermione Granger e i diritti degli elfi domestici
Libri / 20 febbraio 2013

Fa sorridere, ma anche riflettere la curiosa parentesi che si legge in Harry Potter e il calice di fuoco quando la giovane strega Hermione Grenger scopre chi sono gli elfi domestici e come vivano da schiavi dei maghi da secoli. La piccola strega resta molto delusa dal comprendere che anche a Hogwarts chi cucina per lei, lava, stira, pulisce l’intera scuola e altro ancora, lo fa in silenzio, nel nascondimento e senza ricevere alcuna paga in cambio. La ragazza decide che è il momento di fare qualcosa per difendere i diritti degli elfi domestici e si butta a capofitto in una ricerca in biblioteca per conoscere la storia, le ragioni e le leggi che hanno comportato una situazione simile per le povere ignare creature. Dopo giorni di studio affronta i suoi due amici Henry e Ron e gli comunica di aver fondato il CREPA: Comitato per la Riabilitazione degli Elfi Poveri e Abbrutiti. I due ragazzi restano interdetti e non sanno se ridere o prendere sul serio l’amica che non scherza affatto. Hermione porta avanti la sua battaglia con i piccoli mezzi di persuasione che conosce adatti alla sua età e condizione. E’ interessante vedere come la Rowling riesca ad…

OLTREMONDO – L’orizzonte delle dimensioni
Libri / 29 luglio 2012

Tornano i personaggi di OLTREMONDO creati dalla penna di Marta Leadra Mandelli. Il nuovo volume della saga è corposo (sono circa 650 pagine), ma è talmente avvincente che non ve ne accorgerete. Il ritmo incalzante della narrazione spinge il lettore a divorarlo. Il romanzo è diviso in quattro parti: – Risvegli – Viaggi – Fratelli – Ricominciare a vivere Ogni parte ha molti brevi capitoli e questo rende la lettura veloce e mai noiosa. E’ ancora una volta scritto in prima persona dal punto di vista di ciascun personaggio principale. Lo stile è lineare anche se la scelta stilistica è ardua: far parlare tutti i personaggi con la propria voce funziona di norma in brevi racconti eppure, l’autrice riesce perfettamente nel suo intento. TRAMA I quattro amici si ritrovano all’indomani della battaglia contro Marek, narrata nel primo volume dal titolo Oltremondo, petali di rosa e ragnatele: Ian il curatore, Adrian il guerriero, Rowan la strega e Siobhan la Prescelta. Il loro mondo è devastato e la Fiamma, creatura super naturale già incontrata nel primo volume, ha perso vitalità. Senza di lei tutte le dimensioni rischiano di perire. La stessa Fiamma parlerà in termini profetici ai quattro eredi dei troni delle…