Le Cronache di Narnia 4 – Il principe Caspian
Libri / 30 Maggio 2019

Ancora una volta Lucy, Susan, Edmund e Peter tornano a Narnia richiamati magicamente dal suono del corno. Il popolo di Narnia è ancora una volta in pericolo e, come già in passato, viene suonato il corno in caso di estrema necessità aspettando che arrivi un aiuto magico.

Io e fata mammetta (recensione)
Libri / 14 Maggio 2019

Come sarebbe la vostra vita con una mamma che è anche una fata pasticciona…??? Scopritelo con Io e fata mammetta di Sophie Kinsella

Alice non esiste di Silvia Lodini (recensione)
Libri / 1 Maggio 2019

Alice è una ragazza che sin dall’adolescenza mostra qualche segno di squilibrio mentale. Ambra, sua sorella maggiore, ha un amore sconfinato per la sua sorellina e se ne prende cura anno dopo anno accettando la sua malattia mentale come un lato della sua personalità.

Chi è Alice? E Zara? Guido e Lorenzo sono la stessa persona?

Per scoprirlo potete comprare il nuovissimo Alice non esiste di Silvia Lodini!

Mondo piccolo di Giavannino Guareschi
Libri / 30 Aprile 2019

Avete presente i film di don Camillo e Peppone? Ebbene, dimenticateli! Per leggere le storie da cui sono stati tratti, bisogna dimenticare per un attimo quello che pensiamo già di sapere e lasciarci condurre dall’autore nella Bassa padana dove il fiume scorre lento, la nebbia si taglia con il coltello e gli animi si scaldano con la politica e il lambrusco.

Medioevo di Elvio Ravasio (recensione)
Libri / 29 Aprile 2019

Il futuro è la porta, il passato la chiave Medioevo è l’ultimo romanzo di Elvio Ravasio edito da GRIBAUDI. Il libro è stato appena pubblicato: la prima edizione è del febbraio 2019. Appena un mese dopo ne ho una copia fresca di stampa fra le mani…grazie Elvio! Il titolo, MEDIOEVO, è volutamente in contrasto con la bellissima copertina futurista e con l’ambientazione descritta dall’autore. Persino la scelta dei FONT (Prometheus) usati per il titolo è modernissima, come la città sullo sfondo. Ci si chiede come un romanzo possa intitolarsi MEDIOEVO con una simile presentazione grafica. La versione cartacea del libro è bellissima e il prezzo è contenuto considerata la qualità dell’opera in sé, le belle illustrazioni stampate su una carta diversa dalle pagine di testo, che dona una speciale esperienza al tocco. Esiste anche in formato eBook a un prezzo più basso. L’autore ha scelto di ambientare la storia in un possibile futuro in cui ambienti rurali si alternano a spazi modernissimi in netto contrasto tra loro. Gli abitanti di Vertoria, così si chiama la città stato in cui è ambientata l’intera storia, abitano un pianeta devastato dall’uomo. Gli Antichi, una casta elitaria, controlla la massa di poveri che si…

Alice non esiste di Silvia Lodini (anteprima)
Libri , News / 26 Aprile 2019

Alice, la protagonista che nel titolo viene definita provocatoriamente inesistente, in realtà esiste ed è una ragazza di diciotto anni. Alice ha uno strano rapporto con la famiglia, con gli amici, col fidanzato, con se stessa. Soffre di allucinazioni, a volte entra in stati di psicosi anche piuttosto lunghi

Rosie e gli scoiattoli di St. James (recensione)
Libri / 17 Aprile 2019

Ancora una volta grazie a mia figlia Costanza scopro un libro per ragazzi che ho avuto il piacere di leggere insieme a lei.

Il romanzo è ambientato poco prima del referendum inglese per la Brexit. Le persone sono confuse, alcuni vogliono andar via dall’Europa, altri vogliono restare. I pareri sono diversi, le opinioni contrastanti. Spesso si litiga senza sapere fino in fondo quali siano le ragioni.

MEDIOEVO Blogtour
Libri , News / 12 Aprile 2019

Inizia l’avventura del BLOG TOUR per parlare di MEDIOEVO di Elvio Ravasio insieme a tanti diversi BLOGGER…ci siamo anche noi!

L’alfabeto della mente di Silvia Lodini
Libri / 7 Marzo 2019

Akim ha vent’anni e, da narratore inconsapevole nonché protagonista impacciato, ripercorre con la memoria gli otto anni trascorsi in una scuola particolare. Siamo nel 2140 e il nostro mondo ha un nuovo volto. Nel Legame esiste un sistema di istruzione in cui gli studenti vengono divisi in base al proprio potenziale in quattro Classi che raggruppano i sedici tipi psicologici individuati sulla base delle teorie di Jung nel ventesimo secolo. Akim ha appena compiuto dodici anni quando dice addio alla sua famiglia ed entusiasta, entra nell’Istituto curioso di conoscere le lettere della sua mente. Il tempo passa e svela le stranezze e le contraddizioni che si celano dietro la forzatura della psicologia. Akim scopre che questa scuola, così apparentemente perfetta, cela qualcosa di strano. E la conoscenza di una persona, che lotta tra amore e orrore, colui che Akim stesso ama definire l’eroe di questa storia, lo risveglierà dal sonno in cui lui e i suoi amici sono inavvertitamente caduti.