Il giovane Achille tra i vincitori del Premio letterario San Domenichino 2022

26 Luglio 2022

I nostri amici di NPS EDIZIONI non smettono di stupirci. Facciamo tani auguri sia alla casa editrice sia all’autore, Alessandro Ricci, per il premio ricevuto.

Alessandro Ricci autore
Alessandro Ricci autore

DAL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE

Viareggio, 25 luglio 2022 – Il romanzo “Il giovane Achille”, dello scrittore garfagnino Alessandro Ricci, ha ottenuto il secondo posto al Premio San Domenichino, nella sezione Pinocchio, dedicata ai libri per ragazzi. Nato nel 1958, il Premio Letterario San Domenichino è uno dei più longevi d’Italia e si è arricchito nel tempo di nuove categorie. La 63° edizione, appena conclusasi, ha visto la partecipazione di Alessandro Quasimodo, figlio del celebre scrittore, come presidente di giuria. A settembre, a Massa, si terrà la premiazione ufficiale. 

Il giovane Achille di Alessandro Riccu
Il giovane Achille di Alessandro Riccu (NPS Edizioni)

Il giovane Achille” è un romanzo di formazione, una storia in grado di offrire uno spaccato sul mondo della pre-adolescenza, con le sue gioie e i suoi dolori. Alessio, il protagonista, è un dodicenne introverso e pieno di rabbia, a causa della perdita della madre e di una malformazione fisica che lo costringe a zoppicare, attirando risatine e commenti di scherno dai compagni di scuola. Motivo per cui odia il mondo, e se stesso. Per stimolare la sua socialità, il padre lo iscrive a un campeggio estivo, dove conoscerà Claudio, Cristiano e altri ragazzi solitari come lui, vivendo mille avventure e scoprendo il piacere della compagnia e il valore dell’amicizia. “Il giovane Achille” è una storia di delusione verso la vita, di rabbia e isolamento, difficoltà che vengono superate quando il protagonista incontra persone in grado di condividere gli stessi sentimenti, gli stessi suoi silenzi, scoprendo di non essere più solo e imparando ad accettarsi, pur con i suoi difetti fisici. 

Il romanzo, come tutti i libri di NPS Edizioni, è ordinabile sullo store dell’editore (www.npsedizioni.it) e in tutte le librerie e sugli store online. 

«Sono molto felice di questo risultato, per cui ringrazio la giuria, ovviamente, l’illustratrice, il mio editore e tutti i lettori. Dedico questo premio ad Alessio, il mio piccolo protagonista, e a tutti gli Alessio del mondo, che a volte si sentono soli, incompresi e pieni di rabbia» dichiara lo scrittore Alessandro Ricci«C’è sempre la possibilità di scegliere. La vita ci offre di continuo possibilità di cambiamento, di migliorarci. Basta non smettere mai di crederci».  

Facciamo tanti auguri all’autore e a NPS che ha reso possibile la pubblicazione del libro. Spero di poterlo leggere e recensire per voi quanto prima!

Nessun commento

I commenti sono chiusi.