PRESS PLAY ON TAPE: il cursore
Videogames / 26 Agosto 2020

Nell’epoca degli smartphone touch, tablet pieghevoli e dispositivi in grado di rispondere ai comandi vocali nessuno ricorderà più cosa sia un CURSORE…parliamone nel nostro terzo capitolo della rubrica PRESS PLAY ON TAPE!

PRESS PLAY ON TAPE: spirito anni 80
Videogames / 16 Luglio 2020

In questi giorni ho riflettuto ancora su diversi aspetti del nostro modo di vivere moderno e del mio modo di approcciare la vita. Io lo chiamo SPIRITO ANNI 80. Vediamo di cosa si tratta…

PRESS PLAY ON TAPE
Videogames / 2 Luglio 2020

E dopo qualche anno mi è tornata la fissazione per il mondo dei RETROGAME, dei computer del passato e di tutto ciò che ha contribuito a farmi diventare l’informatico e la persona che sono oggi.

Recensione (a caldo) di Warcraft III Reforged
Videogames / 11 Febbraio 2020

Terminata l’ultima battaglia di Warcraft III, che vede Orchi, Umani ed Elfi della notte uniti contro la Legione capitanata da Archimonde, è tempo di poter trarre le prime conclusioni su questa riedizione del grande (ed, in assoluto, migliore) classico realizzato da casa Blizzard.

ATARI VCS 2019
News , Videogames / 2 Aprile 2019

Sei un uomo di circa 40 anni? Non puoi non sapere cosa sia ATARI 2600…torna nelle case di tutti gli appassionati un mondo dimenticato grazie a ATARI VCS 2019!

Warcraft: Orcs & Humans – Recensione di Spicegirls
Videogames / 31 Marzo 2019

Il soffio di una brezza. Rigorosamente in MIDI. Ecco apparire un logo della Blizzard non ben definito, pieno di pixel. È il nostro benvenuto al mondo di Warcraft! Dopo una breve introduzione, per renderci partecipi del fatto che Azeroth sia stata invasa dai “cattivi e mostruosi” orchi, e che gli umani di Roccavento siano minacciati da questa nuova invasione verde, possiamo iniziare il vero gioco, scegliendo se giocare la campagna degli orchi, o quella degli umani. Ammetto di aver scelto di rivivere le stesse esperienze vissute nel lontano 1994, per poter anche approfondire un po’ la lore, già ben spiegata negli svariati libri pubblicati dalla Blizzard per raccontare al meglio le vicende di Azeroth, e non solo. Ma effettivamente, già nella presentazione ci troviamo con gli orchi sul nuovo pianeta, non abbiamo alcuna spiegazione su come ci siano arrivati. Non si fa alcun cenno a Gul’Dan né Medivh, né tanto meno il pianeta Draenor, originario degli orchi. Ecco quindi che, per me, il gioco resta solo un pretesto per vivere al meglio le piccole avventure tra orchi ed umani narrate nel gioco, vicende magari non trattate approfonditamente nei libri (sfido chiunque a ricordarsi di Griselda Manonera). Resta comunque una bella…