Un po’ Beat e un po’ no – Jack Kerouac e Rino Gaetano
Libri , Musica / 17 Febbraio 2022

– Premessa a Cecità di Josè Saramago “Cos’è quella sensazione che si prova quando ci si allontana in macchina dalle persone e le si vede recedere nella pianura fino a diventare macchioline e disperdersi? È il mondo troppo grande che ci sovrasta, è l’addio. Ma intanto ci si proietta in avanti verso una nuova folle avventura sotto il cielo.” (Sulla strada – 1957) Ho iniziato a leggere, da poco, Sulla strada di Jack Kerouac, un libro che travolge, la cui storia trasuda di irrequietezza e solitudine. Si corre tra le pagine e sulla strada, mentre intorno tutto scivola via, tutto si sfalda, tutto crolla, e si rimane a guardare la devastazione, incapaci di agire. Kerouac, o se vogliamo il suo alter ego letterario Sal Paradise, è affamato, ha una fame insaziabile di vita e parte, senza sapere dove andare, senza sapere cosa fare. Parte insieme al suo amico Dean (nella realtà Neal Cassady), che incarna tutta la decadente euforia di una generazione persa, che fugge da se stessa, per non ritrovarsi mai. Talmente grande è il senso di vuoto e spaesamento che pervade le pagine tormentate di questo libro, che ho avuto io stessa la necessità di scrivere, prima ancora…

We Are The Thousand ovvero la vera storia dei Rock in 1000
Cinema , Musica / 22 Ottobre 2020

Chi è Fabio Zaffagnini? Ci sono i Rock in 1000? Domande difficili se non sei un patito di rock e, soprattutto, se non sei innamorato dei Foo Fighters come il sottoscritto. Eppure ormai sono…ops…SIAMO…leggenda…e si perché nei Rock in 1000 ci sono pure io con la mia fida chitarra!

Musica come narrazione
Musica / 15 Ottobre 2020

La musica è sempre stata una compagna di viaggio per me. Ho imparato a suonare la chitarra quando avevo 16 anni…30 anni fa. Anche prima di saperla suonare ascoltavo le mie mitiche cassette originali e non…cantavo a squarciagola canzoni improbabili scritte per amori impossibili e mi dedicavo (senza saperlo e mio malgrado) all’analisi dei testi dei miei cantanti preferiti perché negli anni 80 – 90 per avere un testo dovevi trascriverlo.

Bohemian Rhapsody 2018
Musica / 12 Dicembre 2018

MUSICA / 12 DICEMBRE 2018
Ho sempre adorato i QUEEN sin dai primi anni in cui il mio amico Marco me li fece ascoltare e sin dai primi video sui canali TV che li trasmettevano. Ai miei tempi per vedere i video di una canzone dovevamo andare in un pub dove li trasmettevano su un TV grosso con delle videocassette e fra una coca cola e due chiacchiere, passavano meravigliose le serate fra amici.

Lost reflection
Musica / 4 Settembre 2018

La dimensione underground dell’Heavy Metal a Roma
Scrivere musica non è facile. Più complicato è che sia apprezzata dal pubblico. Lo sforzo creativo non sempre è ripagato da grandi applausi. Alcuni artisti, nonostante tutto, vivono nella dimensione underground la loro esperienza musicale e cercano di proporre la loro musica a tutti con coraggio e dedizione.