La custode dei sogni – il risveglio – RECENSIONE
Libri / 20 giugno 2016

Torna Nicoletta Torregrossa con il secondo volume della saga  La custode dei sogni, dal titolo Il risveglio.   TRAMA   Matilda è scomparsa sia dal mondo reale che da quello dei sogni. L’unico a conoscere la verità è Matt, il fratello di Matilda. Lui ha visto la sorella sparire davanti ai suoi occhi, ma non può di certo raccontarlo ai genitori o alla polizia che la cerca a Londra come una normale persona scomparsa.   Nessuno si è ancora accorto della sua sparizione e anche fra i sogni non è chiaro cosa sia successo. Nel frattempo Sand affronta la sua nuova esistenza: dal momento in cui ha preso vita ha un corpo reale con il quale convivere e non è in grado di fare molte cose. Ha perso la sua instancabilità, ha bisogno di nutrirsi e dormire. Gode anche della bellezza del vivere, ma non è ancora a conoscenza della sparizione di Matilda.   Dopo lunghe ricerche Cale e Alba, sogni coscienti del clan di El Al ZiZ, trovano la casa di Matilda ed entrano in contatto con Matt che spiega loro la situazione e li prega di ritrovare la sorella. Inizia così una nuova terribile avventura fra sogno e…

La saga dei Kalesin – I signori del sangue e del fuoco – recensione
Libri / 1 marzo 2016

Introduciamo il primo volume della trilogia LA SAGA DEI KALESIN dal titolo I signori del sangue e del fuoco.   Il prologo ci introduce ad una storia terribile: un bambino assiste da lontano alla strage della sua famiglia. Il bambino è Triumvar Lothanor ed ha un dono speciale: è uno dei pochi maghi in grado di controllare i quattro elementi: aria, acqua, terra e fuoco. Di norma i maghi possono imparare a dominare uno degli elementi della natura, ma nel suo caso il potere di controllarli tutti uniti ad una disciplina di anni lo renderà il guerriero perfetto. In grado di unire la forza del guerriero alla potenza della magia. Egli è un Mago del Sangue in grado, cioè, di assorbire il sangue degli altri maghi e trattenere il loro potere aumentando il proprio. La terribile esperienza subita a soli sei anni farà di Triumvar un mostro assetato di vendetta.   Subito dopo il prologo, incontriamo Daragast un ex combattente che ha deciso di lasciare alla sue spalle la carriera di spadaccino e che ha ormai grande fama di giullare. Porta in giro una splendida lira con la quale si guadagna da vivere cantando ballate eroiche. Molti, però, lo ricordano…

Oltremondo, le regole del buio – recensione
Libri / 20 gennaio 2016

Il volume conclusivo della saga di OLTREMONDO  è intitolato Le regole del buio. Marta Leadra Mandelli, l’autrice, ha avuto la cortesia anche questa volta di farmi avere una copia autografata del suo ultimo libro che ho letto con piacere. Una nota personale: sono sempre felice quando aprendo il libro scopro una piccola dedica! Grazie ancora Marta! La trilogia si compone di: Oltremondo – Petali di Rosa e fili di ragnatela Oltremondo – L’orizzonte delle dimensioni Oltremondo – Le regole del buio La storia è molto articolata e per chi non la conoscesse ho riportato sopra i link agli articoli sul nostro sito in cui la spiego dal mio punto di vista. La protagonista è una donna giovane e molto determinata con un grande potere: può assorbire a suo piacimento energia da tutto ciò che la circonda. I suoi amici sono un mago curatore, una strega con forti poteri empatici e un fortissimo guerriero che è il suo compagno. Dalla loro unione nasce la vita e Siobhan la porta nel grembo sin dal secondo volume. Trama Ripartiamo dalla fine del secondo volume: il giorno delle sue nozze con Adrian, Siobhan è stata rapita dal fratello Selwyn. La giovane è incinta ed…

Anteprima su Minoica di Ivano Mingotti
Libri / 21 dicembre 2015

Ancora un libro da un autore che conosciamo da qualche tempo: Ivano Mingotti riprende uno dei miti greci più famosi e lo fa suo per creare un romanzo moderno. Di seguito riporto la sinossi del libro e due brevi parole sull’autore, ma vi prometto che tempo permettendo leggerò il libro e ve ne parlerò quando possibile. SINOSSI Arianna è la famosa figlia di Minosse, re di Creta e dei cretesi. Arianna cerca la libertà dalla figura imponente del padre, da quella discussa della madre, Pasifae, e dalle storie che spesso la plebe racconta sul fratello, il famoso Minotauro. Arianna, dal palazzo del porto, vede le navi cretesi tornare dalla guerra, cariche di prigionieri ateniesi. Ma quando, tra questi, scoverà Teseo, la sua vita prenderà una piega imprevista. Cosa ci porterà a scoprire, sotto le strade di Cnosso, la sua ribellione? L’AUTORE IVANO MINGOTTI è nato a Desio nel 1988. Scrittore emergente, è al suo nono romanzo. La sua vita ruota intorno al libro: curatore di una collana per Amande Edizioni, conduttore di una trasmissione radiofonica sui libri, traduttore e presidente di un’associazione di autori, la LiberoLibro, si occupa anche di corsi di scrittura nelle scuole. A presto e leggete sempre…

Rencesioni di Latrunculi di Arianna Teso ed Elio Tigrane
Libri / 30 novembre 2015

Arianna Teso e Elios Tigrane sono gli autori di Latrunculi. Si tratta del loro primo vero e proprio romanzo anche se la loro esperienza di scrittura è nata molto tempo prima con i Racconti dei Demiurghi. I loro primi lavori sono molto brevi, ma questo è un vero e propri libro di circa 350 pagine. L’ambientazione e la collocazione temporale sono complesse: si tratta di un mondo vicino a quello dell’Impero Romano negli anni intorno al 284 d.c. al tempo in cui Diocleziano era Imperatore di Roma. Gli autori hanno utilizzato Internet per creare un luogo di approfondimento dei luoghi, termpi, personaggi in cui intrecciano la trama del loro libro. Utilizzato uno strumento WIKI che potete consultare a questo indirizzo:   http://it.legio-m-ultima.wikia.com/wiki/Legio_M_Ultima_Wiki   I due autori sono già noti ai nostri amici di warlandia per Domine et Serva e Requiem. Ciascun racconto è legato da una continuità logico temporale ai successivi e il libro ha, in definitiva, una forma di romanzo.   Cominciamo dal titolo del libro: Latrunculi. Si tratta di un gioco da tavolo simile agli scacchi, ma praticato nell’antica Roma. Del gioco non è rimasto quasi nulla, non conosciamo le regole, né il numero di pezzi posti sulla…

Torna Silvana De Mari con Hania il regno delle tigri bianche
Libri / 21 settembre 2015

Ancora una volta sulle pagine di Warlandia due parole sulla bravissima Silvana De Mari che riprende il personaggio di Hania e le ridona nuova vita con la sua ultima trilogia grazie a Giunti editore. La saga inizia con un Prequel costituito da un racconto breve dal titolo Il regno delle tigri bianche al costo di soli 2 euro. Il 30 settembre 2015, arriverà in libreria il primo vero libro della trilogia dal titolo Il cavaliere di luce. La storia ci riporta a 20 anni prima per darci un quadro di come iniziò la storia di Yorsh (ultimo elfo) e di Hania (strega bambina). Dal sito dell’editore Il regno delle Sette Cime è piccolo, ma dispone di due ricchezze particolari: le tigri bianche e le querce nere. È circondato da nemici brutali, ma il buono e valoroso re Harin lo ha sempre difeso con intelligenza e coraggio. L’unico pericolo per il regno sembra essere la mancanza di eredi, finché non nasce la piccola Haxen. Quando la principessa raggiunge i sette anni, Dartred, figlio del fabbro di corte, diviene il suo scudiero e l’aiuta ad allenarsi con la spada. La vita nel regno sembra calma e piena di luce, ma qualcosa di…

Ombre della notte di Rocco Fersini
Libri / 30 giugno 2015

Una storia ben scritta; un romanzo poliziesco che inizia lentamente coinvolgendo il lettore, pagina dopo pagina, nello svolgimento di una indagine estremamente importante e segreta. Il tormento di tutta una vita del “Capo” che costruisce una squadra di uomini fidatissimi i cui nomi,come quello suo sono secretati, alla ricerca dell’uomo che per anni ha tormentato le sue notti ed i suoi giorni. Tutti coraggiosi e allineati alle sue direttive iniziano un percorso incredibile e tortuoso, ricco di colpi di scena, che li condurrà alla scoperta dello “Sfigurato”,uomo noto ai più come inafferrabile e spietato,scontrandosi non solo col tessuto sociale in cui si snoda la vicenda, ambientata nei vicoli impenetrabili e nel territorio circostante aspro ed insidioso di una città del sud ma soprattutto contro il pressapochismo,la corruzione e la disonestà di certi vertici del potere giudiziario, pronti a vendersi per ricevere favori,ricchezze e carriere. La storia interseca poi, attraverso l’autenticità che si nasconde dietro quegli uomini “invisibili” la storia d’amore intensa ma impietosa di Emanuela, personaggio straordinario che l’autore descrive con una genuina quanto disarmante sensibilità, disposta al sacrificio estremo nella sublimazione del suo sentimento. Rapporti di lavoro importanti che finiscono per intrecciare destini altrimenti lontani. Grande ed intenso il rapporto tra “Gemma”, punta di diamante del gruppo, e “Dorso”, la sua…

Da Sitael a Falene – Il tema della luce in Alessia Fiorentino
Libri / 19 maggio 2015

Da giorni medito su cosa davvero mi abbia colpito di FALENE di Alessia Fiorentino. Mi accorgo che è qualcosa di difficile da identificare, ma che vuole venir fuori.   Uno dei punti cruciali del romanzo è il tema dell’eterno scontro fra a luce e le tenebre che  è in qualche modo collegato con il suo primo SITAEL in cui Etenn (il portatore della luce) si scontrava con Qurasch e, successivamente, con Stacra. In SITAEL il buio veniva rafforzato da un terribile silenzio, mentre in FALENE sembra che l’oscurità sia parte del paesaggio. E’ nell’oscurità che Pandora combatte a fianco dell’assassino di sua sorella contro le Ombre. E’ nell’oscurità che impara a conoscere il suo potere. Anche se in una forma diversa e con uno stile narrativo molto più rapido e deciso, FALENE torna sull’argomento. L’eterno scontro fra la luce e l’oscurità. Cito testualmente per rendere l’idea:   Mi trovo nell’oscurità. Sono sdraiata. C’è soltanto oscurità intorno a me. Però vedo una lanterna appesa a un filo rosso, sopra la mia testa: anche la lanterna è rossa, di carta, come quella che avevo nell’ospedale. E’ spenta. Mi metto a sedere e allungo un braccio. Le mie dita toccano la lanterna e…

Falene di Alessia Fiorentino
Libri / 6 maggio 2015

L’ultimo romanzo di Alessia Fiorentino è da non perdere! Non ci sono fronzoli, ma molta sostanza. La storia è veloce, ritmata da capitoli brevi e ben strutturati. Ogni capitolo ha un proprio titolo e una breve citazione spesso musicale come a volere accompagnare la lettura da una colonna sonora ben precisa. Si passa dal Duca Bianco, il mitico David Bowie, ai decisamente più moderni Skillet, Hollywood Undead e altri gruppi dal sound decisamente rock, direi metal. Non vi nascondo che per meglio entrare nell’atmosfera del romanzo ho deciso di accogliere i suggerimenti impliciti di Alessia e ascoltare i brani da lei citati.   Sono passati molti anni dal suo primo romanzo (SITAEL) e la giovane autrice palermitana è cresciuta come donna e come autrice. Il romanzo è edito da ELPIS di Palermo che prende a cuore i propri autori e li porta a produrre ottimi libri.   Alessia ha uno stile incisivo, i suoi personaggi sono sempre molto caratterizzati e hanno una energia enorme proprio come Alessia. La trama Il primo capitolo è intitolato proprio FALENE e la sua colonna sonora è degli Hollywood Undead. Il brano è Been to Hell (https://www.youtube.com/watch?v=SFnE2_DUhbs) ed è perfetto per descrivere la devastazione  delle…

Falene di Alessia Fiorentino in uscita con ELPIS in primavera
Libri / 25 febbraio 2015

Ciao amici di Warlandia.it un caloroso saluto a tutti gli appassionati di fantasy! Ricorderete la nostra amica autrice Alessia Fiorentino con il suo SITAEL. Sono lieto di annunciarvi che, come molti che la seguono da tempo sapranno, che pubblicherà il suo prossimo romanzo in parti dal titolo FALENE con ELPIS (già casa editrice di La Custode dei Sogni di Nicoletta Torregrossa). La notizia è certa dato che la riporta persino il suo blog a questo URL: http://www.alessiafiorentino.it/falene/  La stessa Alessia ci anticipa che si tratterà di un mix fra horror fantasy e urban fantasy. Come sempre l’autrice accompagna i suoi romanzi con bellissime illustrazioni dei suoi personaggi che spero impareremo presto a conoscere. E allora che dire? In bocca al lupo e…mandami una copia!