STORIA DI WARCRAFT: CAPITOLO UNO
Racconti / 23 Novembre 2008

L’Universo di Warcraft si divide in due grandi e diversi mondi: l’Universo etereo, ove dimorano gli Antichi déi ed i Titani (il Pantheon di Warcraft) e quello fisico, costellato di mondi collegati fra loro da infiniti portali, che soltanto i più abili maghi riescono ad attivare (vedi Kel’Thuzad).

LACRIME DI SANGUE
Racconti / 31 Agosto 2008

Ren non era mai stato un valido soldato. Non aveva mai preso parte a nessuna azione militare. Era solo un comunissimo individuo che si limitava a vivere dignitosamente la sua vita. Era figlio di un fabbro di Goldshire, tranquillo villaggio nelle vicinanze di Stormwind, capitale degli umani. Era solo un ragazzo semplice. Fino a quel momento.

La leggenda del Maestro di Arme cap. 4
Racconti / 29 Giugno 2008

Quando divenne sera tutte e 3 le razzi si riunirono in un maestoso banchetto quando tutti i saggi si misero seduti affianco a mx-c si sedette un elfo tutto coperto da capo a piedi , MisteriX pensò che fosse il figlio ed il suo pensiero divenne realtà perché Napoleonardo lo aveva intuito da molto prima

IL PALADINO – Capitolo 22- Il disastro di Stromgard
Racconti , Videogames / 11 Maggio 2008

Dei cento uomini scelti dal comandante Samaul, disse, nessuno di loro aveva partecipato attivamente alla distruzione di Hammerfall: erano, quindi, forze fresche. Lo disse mentre ci incamminavamo verso la cittadella a passo, quasi come se volesse trovare una scusa per quella che era stata a mio parere una decisione avventata e stupida.

IL PALADINO – Capitolo 21- Fine della leggenda
Racconti / 4 Maggio 2008

Iniziò la corsa al nemico: il sole era ormai alto nel cielo e iniziava a pungere sull’armatura. Nessuno dei due cavalli mollava, entrambi correvano al massimo delle loro forze spronati dai loro rispettivi cavalieri: me e il temibile cavaliere della morte.

IL PALADINO – Capitolo 20- Il ponte di Dun Modr
Racconti / 27 Aprile 2008

“Sono arrivati finalmente!” esclamò una guardia dall’alto delle mura.
“Ah! Non ne potevo più di questi estenuanti turni di veglia…” rispose un altro, apprestandosi poi a scendere dalle mura, mentre l’altro rimaneva a fissare il compatto schieramento metallico che a poco a poco avanzava verso la regione.

IL PALADINO – CAP 19 – PARTENZA
Racconti / 6 Aprile 2008

Tornati a Stormwind, ci accolse uno strano silenzio: la sera ormai era calata sulla foresta e sulla città, e la luna illuminava la via ai cittadini, che dispiaciuti per la perdita del Re, facevano ritorno ai vari villaggi ormai sicuri.