Anteprima: Il viaggio vol.1

9 Dicembre 2019

Oggi parliamo di un recente romanzo dal titolo Il Viaggio diviso in due parti. Il romanzo è opera dell’autrice Francesca Riscaio e avrò il piacere di leggerlo nel 2020!

Il viaggio volume 1 di Francesca Riscaio

Francesca spiega l’origine del suo libro sul blog MEMORIE DI NAEL raccontando di sentirsi un mezzo piuttosto che autrice del romanzo. La storia le nasce dentro e le impone di essere raccontata:

Eppure tutto procede e, anche se accade perché ci sei tu, ti capita di diventare mezzo. E pensi che sia un po’ folle: come è possibile sentirsi mezzo di qualcosa che esiste in virtù di te? Rifletti sulla vita e ti accorgi che questo accade molto più spesso di quanto sei disposto ad ammettere: i tuoi rapporti, il lavoro… Non sei protagonista della tua esistenza, nella migliore delle ipotesi co-protagonista

Potete leggere qualcosa di più sulla nascita del romanzo sul blog dell’autrice:

http://www.memoriedinael.com/#

Sinossi

Alla fine della Quarta Era di Nael, un gruppo di cavalieri di Sar, ultimi discendenti del popolo degli Astani, si imbatte in un antico manufatto dal sorprendente potere, fuso con il braccio di una donna senza memoria. L’evento origina una serie di avvenimenti che sconvolgeranno le esistenze di tutti, minando la stabilità dei popoli e dei regni delle Terre Continentali. Il destino dei mortali sarà ancora influenzato dal fato, dal volere di esseri e razze le cui tracce sono perse nella notte dei tempi.
Così inizia il viaggio degli ignari protagonisti di un disegno generatosi dal più improbabile degli incontri: un Aran Gan Har che sfugge le sue stesse genti, un condottiero traditore di Sar e un Selnita reietto dell’Esercito della Notte Perenne si muoveranno alla ricerca della Portatrice, nel tentativo di salvarla dal potere della reliquia di cui è prigioniera e di sottrarla alle trame dell’Imperatore della Luce.
Tutto mentre il Dio dimenticato della Tenebra e del Fuoco compie la sua vendetta.

Chi è Francesca Riscaio?

Nata a Città della Pieve il 12 agosto del 1975, Francesca Riscaio vive e lavora in Umbria. Copywriter per formazione, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti e ha lavorato in ambito pubblicitario. Quando il settore è entrato in crisi, Francesca ha intrapreso altre strade, senza mai abbandonare la scrittura e il disegno, che ritiene una forma diversa di narrazione.
Nel 2015 pubblica per la prima volta, da sé, Il viaggio. Volume I, primo capitolo della saga fantasy Memorie di Nael, ispirata da Tales of the Flat Earth di Tanith Lee.

Spero di avervi incuriositi…io lo sono e non vedo l’ora di iniziare a conoscere meglio Francesca attraverso la lettura del suo romanzo.

Un commento