Alla ricerca della vita (Recensione)

7 Giugno 2020

Alla ricerca della vita è un romanzo di Giovanni Nebuloni. La storia è tremendamente attuale: racconta di una vera e propria epidemia di cancro. Un tumore terribile trasmesso per contatto.

In un momento storico così delicato quale quello in cui stiamo vivendo a causa del coronavirus è anche difficile approcciare una storia simile e parlarne sul blog.

Alla ricerca della vita di Giovanni Nebuloni
Alla ricerca della vita di Giovanni Nebuloni

TRAMA

Barbara è una ricercatrice italiana che lavora in Sud Africa con altri due ricercatori per una grande azienda farmaceutica italiana. La loro ricerca è rivolta verso l’individuazione e studio dell’origine della vita. In termini tecnici i tre giovani scienziati cercano dei LUCA (Last Universal Common Ancestor) e, cioè, i primissimi organismi viventi sul pianeta. I due colleghi di Barbara muoiono all’improvviso all’interno del laboratorio dell’azienda farmaceutica davanti alla sbigottita Barbara. La giovane ha una sorella gemella che si chiama Serena che, la sera prima dell’improvvisa morte dei due scienziati, invita Barbara a tornare a Milano immediatamente mossa da una sensazione inspiegabile.

Barbara torna a Milano e muore fra le braccia della sorella Serena con gli stessi orribili sintomi di soffocamento degli altri due. Un tumore cresce rapidissimo nella gola dei malati e li soffoca.

Serena, già fragile e instabile emotivamente, impazzisce del tutto e scappa di casa prendendo l’auto della sorella. Viene a contatto con dei delinquenti che restano contagiati per averla toccata sulla pelle. Serena pare immune anche se anche lei porta nel suo corpo il mostruoso tumore che uccide in pochi giorni.

Viene condotta al Niguarda e internata come paziente psichiatrico. Qui incontra molte persone e intreccia con loro una relazione stranissima. In Serena pare rivivere uno dei primi abitanti del pianeta Terra che ha memoria del passato remoto e quasi dimentica la recente vita di Serena stessa.

Una potente azienda Internazionale, la GODENITZ, ha forti interessi nel campo di ricerca dei LUCA. Per questo tiene sotto controllo Barbara e i suoi colleghi. Entra in scena un personaggio terribile e cinico: Claudia Kruget. La spietata Claudia viene incaricata dalla GODENITZ di capire cosa sia successo ai ricercatori italiani. Viene inviata a Milano per farlo.

Alla ricerca della vita di Giovanni Nebuloni
Alla ricerca della vita di Giovanni Nebuloni

Una storia molto articolata e ben scritta. Un thriller a sfondo scientifico in ambito biologico.

Interessante il cambio di prospettiva proposto dall’autore:

Noi guardavamo il cancro dal nostro punto di vista, dal punto di vista del nostro organismo che veniva assalito e che poteva anche spegnersi a causa del cancro.

Ma dal punto di vista del cancro, il suo sviluppo era la vita, non la morte…Il cancro era quell’erba, quel fiore tenace ed eroico che spaccava il cemento per crescere, che si originava e sviluppava rigogliosamente in una fessura tra la facciata di cemento e il marciapiede d’asfalto d’un condominio…

Giovanni Nebuloni – Alla ricerca della vita

Potete acquistare il libro su IBS al prezzo di circa 13 €. Un romanzo che vi coinvolgerà e non mancherà di sorprendervi.

Un commento