Cronache del Mondo Emerso – Nihal della terra del vento

19 Febbraio 2010

Nihal è una giovane ragazza della Torre di Salazar, nella Terra del Vento. La sua passione fin da bambina erano le armi. Amava profondamente giocare con la spada ed era bravissima. Era diversa dagli altri suoi coetanei. Aveva grandi occhi blu e lunghissimi capelli viola!

Il giorno che ricevette la sua prima arma, un pugnale forgiato da suo padre Livon, volle sfidare tutti i suoi compagni. Dopo averli battuti tutti, si presentò Sennar, un giovane apprendista mago, che le vinse il pugnale.

Colma d’odio per aver perso la sua prima arma, costrinse il padre a mandarla dalla zia, Soana, una grande maga della zona. E anche Maestra di Sennar.

Ma il giorno della disgrazia arrivò: i due ragazzi, diventati grandi amici, assistettero alla distruzione di Salazar dalle truppe dell’esercito del Tiranno.

Da allora la loro vita cambiò radicalmente. Con addosso il pesante fardello di una triste verità, Nihal si deciderà ad entrare a far parte dell’Ordine dei Cavalieri di Drago nel quale, minata da tutte le parti, riuscirà comunque ad arruolarsi.

Il suo Maestro, Ido, le insegnerà la dura realtà della vita e a combattere come pochi prima di lei.

Nel contempo Sennar, diventato Consigliere Mago, viaggerà alla ricerca di un improbabile alleato, che alzerà di molto il morale delle truppe al suo arrivo.
Ma tutto ciò non bastò e Nihal capì di dover affrontare una missione alla quale da tempo era stata già predestinata, accompagnata dall’immancabile Sennar e dal suo amico e scudiero, Laio.
Tra delusioni, speranze, disgrazie, avvenimenti felici, dubbi e realtà, il viaggio si concluderà nell’ultima battaglia, quella decisiva.
In un finale ricco di suspence, la nostra eroina dovrà affrontare un nemico più grande di lei, forse più puro di lei, ma irrimediabilmente da sconfiggere.

Tutto ciò in una trilogia italiana di Licia Troisi di cui la mia piccola recensione non è degna. Consiglio a tutti questo capolavoro che, a mio modesto parere può ritenersi secondo solo alla saga dell’Anello del Maestro, ma che è riuscito ad appassionarmi come non mai! Davvero, un libro da leggere per gli amanti del Fantasy!

TheKing

Nessun commento

I commenti sono chiusi.