Intervista a Vortix

21 Giugno 2009

Proseguiamo l’avventura verso il torneo di Colonia che inizierà giorno 26 giugno 2009.

Qui di seguito con la traduzione magari non perfetta dello zione Napoleonardo.

VORTIX

INTERVISTA A VORTiX 

Con le finali regionali 2009 Warcraft appena dietro l’angolo, i migliori giocatori da Europa e Nord America si preparano al furioso scontro.

Noi abbiamo avuto il lusso di parlare con VortiX, un giovane e promettente giocatore UNDEAD che proviene dalla Spagna. Potete leggere qui ciò che egli ha da dire mentre siamo sempre più vicini alle finali.

Blizzard Entertainment: Stai per partecipare a un grande torneo con
giocatori veterani che hanno già fatto un nome per se stessi. Come ti prepari
per questo tipo di evento? Non si spende un sacco di tempo a guardare replay e di VODs dei tuoi potenziali avversari cercando di capire il loro stile di gioco e le strategie, o ti sei incentrato più sulla preparazione per un concorso pubblico con tutta la pressione che porta?

VortiX: ho paura io non mi sono allenato tanto quanto avrei voluto. Avere soli 15 anni significa che ho da andare a scuola per otto ore tutti i giorni feriali, e anche per lo studio, per gli esami finali, che si concluderanno il 23 giugno. A causa di ciò guardo pochissimi replay o VODs; cerco di riprodurre il maggior numero possibile di giochi di formazione nel tempo libero che ho,
e, naturalmente, mi sto preparando per evitare di essere troppo nervoso per il torneo, ma visto che è il mio primo evento internazionale non sarà così facile.

B: Non è un segreto che tu sia molto fresco sulla scena del torneo e ci siano
probabilmente i giocatori che hai seguito e imitato dai giorni del tuo esordio sul gioco. Potresti dirci qualcosa su alcuni dei giocatori che hanno influenzato e ispirato il tuo modo di giocare portandoti dove sei oggi?

V: All’inizio, quando ho iniziato a giocare, avevo l’abitudine di guardare un sacco di replay di ALTERNATE|XlorD, ReiGn e mouz.FoV. Dal 2008 ho iniziato a concentrare la mia attenzione maggiormente su EG.Happy, WE.TeD e srs.DowaQ perché ho ritenuto e ritengo ancora siano i migliori undeads.

B: Concentriamoci sulle prossime Finali. Se guardiamo la situazione attuale del torneo quali sono i giocatori che ti fanno più paura da affrontare? Cosa ti fa paura di questi giocatori più che degli altri?

V: C’è solo un giocatore che temo molto, molto: LucifroN, soprattutto perché la sua match-up vs undead è folle, e io ho giocato tanti game con lui, che mi hanno fatto capire che vincere due partite su tre contro di lui è quasi
impossibile per me. Inoltre EG.Happy e EG.Grubby sarebbero davvero duri da battere…troppo!!! Tuttavia, ho paura di ogni avversario al torneo, accedere alle finali regionali è qualcosa che poche persone possono fare.

B: Siamo consapevoli che tuo fratello maggiore, LucifroN, è anche concorrente in finale. Come vivi questa cosa, sia nella vita privata e anche quando si gioca?

V: E ‘abbastanza bello avere un fratello a cui piace anche giocare il proprio gioco, come nel nostro caso, ci siamo allenati insieme per questo torneo, a casa e ci piace guardare e commentare su alcuni game che abbiamo giocato, o solo alcuni replay casuale degli altri giocatori che stanno andando a partecipare al torneo. Tuttavia, in questa fase, a meno che non sia al torneo finale, non si può davvero considerare di giocare uno contro l’altro, dal momento che ci sentiremmo molto male sapendo di essere quello che mette tuo fratello un passo avanti verso l’eliminazione.

B: Infine, la finale regionale si terrà a Colonia, in Germania. Se dovessi
indovinare, quali siano i giocatori che stanno andando a vincere, e perché?

V: Penso Lucifron, Grubby e Happy siano i vincitori più probabili, hanno dimostrato negli ultimi due anni che non sono solo i primi tre giocatori europei, ma anche alcuni dei migliori al mondo intero. Comunque, è molto difficile da prevedere, tutto ciò che può accadere quando ci si trova a giocare su un livello elevato.

Blizzard traduzione di Napo

Nessun commento

I commenti sono chiusi.