L’alfabeto della mente di Silvia Lodini
Libri / 7 Marzo 2019

Akim ha vent’anni e, da narratore inconsapevole nonché protagonista impacciato, ripercorre con la memoria gli otto anni trascorsi in una scuola particolare. Siamo nel 2140 e il nostro mondo ha un nuovo volto. Nel Legame esiste un sistema di istruzione in cui gli studenti vengono divisi in base al proprio potenziale in quattro Classi che raggruppano i sedici tipi psicologici individuati sulla base delle teorie di Jung nel ventesimo secolo. Akim ha appena compiuto dodici anni quando dice addio alla sua famiglia ed entusiasta, entra nell’Istituto curioso di conoscere le lettere della sua mente. Il tempo passa e svela le stranezze e le contraddizioni che si celano dietro la forzatura della psicologia. Akim scopre che questa scuola, così apparentemente perfetta, cela qualcosa di strano. E la conoscenza di una persona, che lotta tra amore e orrore, colui che Akim stesso ama definire l’eroe di questa storia, lo risveglierà dal sonno in cui lui e i suoi amici sono inavvertitamente caduti.

Medioevo di Elvio Ravasio (anteprima)
Libri / 5 Marzo 2019

Anno 2354, città stato di Vertoria.

In un’era in cui l’immortalità appartiene a una casta elitaria e le differenze sociali logorano un sistema ormai vicino al collasso, dove l’insensato uso della tecnologia portò alla devastazione geologica…

La ragazza drago 3 di Licia Troisi (recensione)
Libri / 28 Febbraio 2019

Il terzo capitolo della saga de La ragazza drago si intitola La clessidra di Aldibah. Sofia, Lidja e il professore dovranno andare sino in Germania, a Monaco, per affrontare una nuova avventura, un viaggio nel tempo e mille pericoli…

Wahya paranormal thriller di Luca Martina (anteprima)
Libri / 21 Febbraio 2019

Stati Uniti, giugno del 1973.
Il dottor Jude Patterson viene ingaggiato in una spedizione presso i confini dello stato della Georgia.
Assieme ad un manipolo di ignari taglialegna e ad un suo timido e criptico amico d’infanzia, varca inconsapevolmente il confine di una foresta protetta da antichi e spietati custodi.
Le conseguenze saranno imprevedibili e cruente, ma al di là del sangue e della morte, Jude apprenderà una profonda verità rivelatrice, che lo porrà dinanzi ad un lacerante bivio: salverà sé stesso e i brandelli residui della propria umanità, oppure rinascerà abbracciando il nuovo credo che il destino gli ha riservato?

Recensione a “A bocce ferme” di Marco Malvaldi
Libri / 20 Febbraio 2019

Un caso vecchio di cinquant’anni, che causa ancora vittime, torna alla luce e costringe i non più giovani assidui frequentatori del Bar Lume a riaprire cassetti della memoria che credevano di aver archiviato molti anni prima.

Al mattino stringi forte i desideri (Recensione)
Libri / 16 Novembre 2018

E’ il primo libro di Natascha Lusenti edito da Garzanti.  E’ un romanzo dolcissimo che vi metterà in uno stato d’animo di pace e creerà in voi il bisogno di leggerlo in un angolino della casa, un nascondiglio come direbbe Emilia, la protagonista del romanzo. Emilia è una giovane donna molto diversa dalle persone che normalmente definiamo adulte. Ha un atteggiamento mentale aperto verso le persone anche se ne ha paura.  Una sua carissima amica le presta casa per un anno perché si trasferisce in America. Emilia arriva con un bagaglio ridottissimo, due gatti, qualche paura e molte speranze. La nuova casa è in condominio con tante persone, ciascuna con la sua storia personale, i suoi dolori, le sue abitudini.  Emilia arriverà e porterà, anche se in punta di piedi e con una dolcezza infinita, uno sconvolgimento delle abitudini dei condomini. Sarà l’incontro con Nicola, bambino di circa 7 anni, che le darà il coraggio di lanciarsi nell’impresa di comunicare con le altre persone. Emilia sceglie come mezzo di comunicazione la scrittura. Usa dei fogli di carta su cui scrive dei piccoli racconti. Ognuno dei racconti inizia con un incipit sempre uguale: “Questa mattina mi sono svegliata e…” e lo appende sulla…

Il maestro di nodi (recensione)
Libri / 10 Ottobre 2018

E’ un poliziesco al contrario in cui i buoni sono i fuorilegge e i cattivi sono un gruppo di sadici, ricattatori e assassini con la fedina penale pulita. TRAMA La moglie di un uomo ricco e di buona reputazione sparisce senza lasciare traccia. La moglie, Helena, una bellissima tedesca con una passione per il sado maso, partecipa come modella schiava a dei servizi fotografici e sesso violento dietro compenso. Lui si limita a guardare. Un giorno durante una sessione, la moglie viene rapita e l’uomo tramortito. Invece che rivolgersi alla polizia, Il marito chiede aiuto a un investigatore privato che opera fuori dalla legge: l’Alligatore. Si tratta di ex galeotto ingiustamente incolpato di un crimine mai commesso solo per aver ospitato, imprudentemente, una persona a lui sconosciuta che si era poi rivelato essere un malvivente. La polizia non aveva creduto alla sua innocenza e la giustizia italiana lo aveva condannato a diversi anni di carcere.  A fianco dell’Alligatore lavorano altri due ex galeotti. Uno è Max la Memoria detto il CICCIONE e l’altro Beniamino Rossini, un ex gangster vecchio stile con diversi principi etici e una conoscenza del mondo criminale molto forte. Il trio di investigatori non crede ad una…

I giorni dell’abbandono di Elena Ferrante
Cinema , Libri / 3 Ottobre 2018

I giorni dell’abbandono è un romanzo di Elena Ferrante. La storia di una donna abbandonata dal marito che sprofonda in un dolore che la rende peggiore e che le fa conoscere parti di sé che avrebbe volentieri evitato di incontrare.

Io e te di Niccolò Ammaniti (recensione)
Cinema , Libri / 19 Settembre 2018

Recensire Ammaniti è complicato, mi fa sentire troppo poco istruito, però, alla fin fine, il mio blog parla di quello che mi piace e a me lui piace. Cominciamo con le informazioni di base. Edito da EINAUDI nel 2012 è un romanzo breve di circa 110 pagine. Narra la storia di un ragazzo di 14 anni di Roma che vive in una bella casa, appartiene ad una famiglia benestante, e potrebbe essere felice come chiunque altro, ma ha fortissime difficoltà a relazionarsi. Lui ama vivere in solitudine, odia essere come gli altri, ma prova a non farsi notare per cui spesso si comporta come qualsiasi altro adolescente per evitare che i suoi genitori capiscano come è realmente e lo portino da uno psicologo. Lorenzo impara a vivere come una particolare tipologia di mosche che imitano l’aspetto e il comportamento delle vespe in tutto e per tutto. Da questa loro imitazione dipende la loro vita: gli altri insetti hanno paura di lui, le altre vespe lo riconoscono come un loro simile e lo lasciano in pace. Il padre ha alle spalle un precedente matrimonio da cui ha avuto una figlia, Olivia, con la quale ha un pessimo rapporto. Olivia Cuni vive con…