CAMPE

1 Febbraio 2012

Secondo i miti greci più antichi, si potrebbe dire delle origini, Campe era una creatura infernale posta da Crono a guardia del Tartaro, il regno dei morti. Era un drago con la testa e il busto di donna anziana e la coda di scorpione.

Campe

Suo compito era impedire che Ciclopi e Centimani spezzassero le loro catene e tentassero di ribellarsi agli dei.

Infatti Crono li aveva usati per spodestare il padre Urano e poi se ne era liberato imprigionandoli nel Tartaro. Il giovane Zeus, intenzionato a subentrare al padre, progettò la loro liberazione.

A questo punto, alcune leggende ci dicono che il dio uccise la vecchia, altre che la fece bere fino ad ubriacarla che poi le rubò le chiavi per aprire la prigione dei giganti.

In epoche recenti Campe è apparsa nella saga di Percy Jackson.

Enrico Di Giacomo

Nessun commento

I commenti sono chiusi.