World of Warcraft Linux client

2 Febbraio 2011

Blizzard non rilascia il suo client per Linux sul mercato ammettendo che è troppo poco standard. Sul forum ufficiale di Blizzard, infatti, risulta che gli sviluppatori hanno realizzato un ambiente di TEST per World of Warcraft che gira su piattaforma Linux, ma che non ritiene conveniente il rilascio sul mercato per via delle eccessive complicazioni per la software house nel mantenimento del prodotto.

WoW su Linux

Molte, infatti, sembrano essere le difficoltà tecniche e pochi i vantaggi per chi realizza il software dell’amatissimo videogame che conta milioni di utenti in tutto il mondo.

A quanto pare uno dei problemi più gravi è dato dalle innumerevoli differenze fra le varie distribuzioni Linux: sul mercato, infatti, esistono molte versioni del medesimo sistema operativo con differenze sostanziali. Basti pensare all’ultimo fortunatissimo UBUNTU, al vecchio e sempre fortissimo REDHAT, per non dimenticare SUSE e molte altre ancora.

Aggiungiamo che con WINE è già possibile installare il client per Windows e che questo scoraggia Blizzard da uno sviluppo particolare per ambiente Linux.

World of Warcraft farà ancora molto parlare di sé e noi saremo qui con voi a commentarlo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.