Vigamus musei dei videogiochi a Roma

31 Maggio 2010

Per preservare la memoria dei videogiochi

A Roma nel 2011 aprirà un museo interamente dedicato al mondo dei videogiochi. Si tratta di un area di circa 1000 metri quadri in zona Prati che sarà usato sia come mostra permanente sull’argomento, sia come spazi per mostre temporanee su argomenti relativi al videogioco.

Vigamus il museo del videogioco a Roma

Sin dai primissimi giochi realizzati con un oscilloscopio per simulare una partita a tennis fra due giocatori che muovono una pallina di luce sullo schermo, fino ai giorni nostri per affrontare giochi immersivi con realtà aumentata in cui oggetti reali interagiscono con oggetti virtuali in un mix fantastico.

Ci saranno aree dedicate all’interazione e aree documentali: si potrà giocare per capire come erano i giochi di un tempo e fare esperienza diretta.

L’idea ci sembra ottima…non vedo l’ora di andarci.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.