Giornata mondiale del libro 2010

23 Aprile 2010

Festeggiamo in tutto il mondo i nostri amici libri.

Giornata mondiale del libro

Per qualcuno di noi sono amici ancora da conoscere, per altri sono amici di vecchia data, ma quasi per tutti c’è almeno un libro che nella vita ha significato qualcosa di importante.

Di solito sono libri di ogni genere, ciascuno parla all’anima di chi lo legge in modo diverso, da spazio a emozioni e sensazioni irripetibili.

Come dice Carlos Ruiz Zafon ne, L’Ombra del Vento, i libri passando di mano in mano crescono con noi e si fortificano con le nostre emozioni.

Nessun libro passando da una persona all’altra rimane identico. Eppure nessun libro senza le persone ha un senso.

Scriviamo e leggiamo per ricordare, per fissare nel futuro qualcosa che ci appartiene.

Oggi, 23 aprile 2010, come ogni anno festeggiamo in tutto il mondo in modi diversi il nostro amico libro.

Napoleonardo

Nessun commento

I commenti sono chiusi.