AVATAR Jake Sully

9 Marzo 2010

Il protagonista maschile del film AVATAR di James Cameron è un marine: Jake Sully. Il giovane ha un fratello gemello che per anni si è dedicato allo studio piuttosto che all’arte della guerra. Per un incidente il fratello di Jake muore prima di potere sperimentare la tecnologia sviluppata dagli scienziati umani che consente di guidare un Avatar come se fosse un corpo reale nell’incredibile mondo di Pandora.

Avatar: Jake Sully

Il giovane soldato Jake viene chiamato a sostituire il fratello scienziato nonostante la dura opposizione della dottoressa Kendra Midori, di cui abbiamo già parlato. Jake è paralizzato dalla vita in giù e non può vivere il suo ruolo di marine in modo normale. Viene per tale motivo preso in scarsissima considerazione sia dai militari, sia dalla dottoressa Midori.

I primi tempi su Pandora saranno per lui molto duri per gli scontri con le persone che non fidano delle sue capacità. Dimostrerà di avere, invece, una marcia in più e di essere mosso da un desiderio enorme di conoscenza di quel mondo incredibile nel quale può nuovamente disporre di un paio di gambe. Il suo enorme corpo di Avatar è per lui inebriante e gli fa commettere delle leggerezze che lo separano dai suoi compagni nella primissima missione. Jake dovrà affrontare la notte da solo su Pandora. Il destino lo guiderà attraverso una serie incredibile di coincidenze a conoscere Neytiri, bellissima indigena del pianeta Pandora nonché figlia della Regina del popolo Navi.

Il bel soldato saprà guadagnarsi la fiducia dell’intero popolo NAVI che gli concederà l’onore di entrare a far parte del loro popolo…quando Jake si renderà conto di essere stato manipolato dai suoi superiori sarà tardi per rimediare. Potrà a quel punto scegliere di lottare con un popolo o l’altro e seguirà il cuore.

Napoleonardo

Nessun commento

I commenti sono chiusi.