Dawn of fantasy – MMORTS Approfondimenti

25 Aprile 2011

Parliamo ancora di un gioco che ci pare prometta molto bene: Dawn of Fantasy. Il gioco non è esattamente un RTS come precedentemente annunciato, ma più precisamente un gioco a metà strada fra giochi persistenti e di strategia in tempo reale.

Dawn of fantasy 3

Il nome tecnico è MMORTS e rappresenta una tipologia di gioco in cui l’azione si svolge nel tempo. Cerchiamo di capire meglio cosa significhi con un esempio. Se giocate un singolo game di Wacraft III Reign of Chaos oppure The Frozen Throne, vi ritrovate a zero ogni volta che iniziate un game e l’esperienza che il player ha acquisito è parte del suo patrimonio personale, ma non viene riportata di game in game.

La sola maniera di tenere traccia dell’esperienza di gioco è quella della LADDER introdotta da Blizzard sin dai tempi di Warcraft II: Tides of Darkness in collaborazione con il servizio di gioco online di BATTLE.NET che archivia in un super database online lo storico dei game.

In questo modo è possibile dare per singoli traguardi dei premi puramente estetici ai giocatori come nuovi AVATAR da scegliere per il proprio personaggio in chat. In realtà, quindi, non c’è vantaggio in un game ad essere storicamente evoluti come singoli  giocatori.

La forza di un giocatore viene in qualche modo misurata in base alle sue prestazioni che sono calcolate in base alle sue statistiche di gioco e al numero di game giocati.

La differenza introdotta da Dawn of Fantasy è notevole: la persistenza del gioco è una caratteristica unica che differenzia le battaglie che si svolgono nel mondo di Mythador da quelle che avvengono in qualsiasi altro luogo immaginario.

Per PERSISTENZA intendiamo, infatti, la continuità dell’esperienza di gioco. Una volta scelta la razza fra umani, orchi ed elfi, la partita inizia raccogliendo risorse per creare edifici ed unità di vario genere.

Lo status del vostro reame, però, mantiene uno storico e ha una evoluzione nel tempo che non viene dimenticata. Anche qui i vostri EROI cresceranno in esperienza e porteranno indubbi vantaggi al vostro esercito migliorandone le caratteristiche in battaglia.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.