Prigione di Luci – Sara Campi

29 Dicembre 2010

All’alba dei tempi, il Soffio Egemone, una forza magica e spirituale, reggeva l’ordine del mondo.

Poi, dalla rabbia degli uomini nacquero i demoni.

Prigione di luci di Sarah Campi

Gli spiriti maligni infestarono l’animo dei più deboli dando origine alla stirpe degli Elfi.

Il Soffio Egemone si divise allora in quattro parti incarnandosi anch’esso negli esseri più deboli, per ristabilire l’equilibrio universale che i demoni stavano minacciando. Nei millenni, gli elfi riuscirono a controllare i propri demoni confinandoli in una prigione spirituale.

Si vennero così a creare nel mondo due razze completamente distinte, sia per aspetto fisico che per mentalità, e spesso in conflitto tra loro. Il conflitto degenerò in seguito in una guerra che devastò la società umana e finì per sterminare quasi tutti gli elfi, costringendo i superstiti a nascondersi per scampare alla cattura e alla sperimentazione…

Inizia così il primo libro della giovanissima neo scrittrice di Ostia, Sarah Campi che non ha ancora 18 anni. Pare che abbia scritto il suo romanzo sui mezzi di trasporto che la portano ogni giorno a scuola da Ostia a mano, non sul PC come farebbe un moderno scrittore.

Il libro è decisamente voluminoso (464 pagine) e narra una storia di ambientazione famtasy. Ancora una volta i giovani che si avvicinano alla scrittura partono da un mondo non reale per parlare di quello vero e del modo in cui lo percepiscono.

Sarah ha un profilo facebook e un blog di cui riportiamo di seguiti i LINK:

FACEBOOK

https://www.facebook.com/campisarah/

BLOGSPOT

http://sarahcampi.blogspot.com

Speriamo di avere occasione per conoscerla meglio e, magari, intervistarla per il nostro sito.

Il primo capitolo del libro è disponibile sul blog e potete leggerlo o scaricarlo in PDF per farvi una prima idea del romanzo.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.