Torna Silvana De Mari con Hania il regno delle tigri bianche

21 Settembre 2015

Ancora una volta sulle pagine di Warlandia due parole sulla bravissima Silvana De Mari che riprende il personaggio di Hania e le ridona nuova vita con la sua ultima trilogia grazie a Giunti editore. La saga inizia con un Prequel costituito da un racconto breve dal titolo Il regno delle tigri bianche al costo di soli 2 euro. Il 30 settembre 2015, arriverà in libreria il primo vero libro della trilogia dal titolo Il cavaliere di luce.

La storia ci riporta a 20 anni prima per darci un quadro di come iniziò la storia di Yorsh (ultimo elfo) e di Hania (strega bambina).

Hania il regno delle tigri bianche

Dal sito dell’editore

Il regno delle Sette Cime è piccolo, ma dispone di due ricchezze particolari: le tigri bianche e le querce nere. È circondato da nemici brutali, ma il buono e valoroso re Harin lo ha sempre difeso con intelligenza e coraggio.
L’unico pericolo per il regno sembra essere la mancanza di eredi, finché non nasce la piccola Haxen. Quando la principessa raggiunge i sette anni, Dartred, figlio del fabbro di corte, diviene il suo scudiero e l’aiuta ad allenarsi con la spada.

La vita nel regno sembra calma e piena di luce, ma qualcosa di terribile si sta preparando… Improvvisamente l’amatissimo re Harin resta ucciso in uno strano incidente di caccia.

Il regno, come Haxen, resta orfano. Si tratta di un disegno dell’Oscuro Signore? O sono solo superstizioni?

Silvana De Mari ci riporta ancora una volta a riflettere sul bene e sul male, sul libero arbitrio e su come una storia fantasy possa essere specchio della realtà e di pensieri più ampi. Il romanzo viene inserito nella categoria per ragazzi, ma come spesso accade, a mio parere, ha un messaggio anche per gli adulti.

Vi terrò informati sugli sviluppi di questa nuova saga scritta da una delle nostre scrittrici più umane.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.