Intervista a Silvia Lodini
Libri / 16 Marzo 2019

di Elena Almangano Dopo la curiosità suscitata dalla recensione al libro L’alfabeto della mente, ho avuto il piacere di intervistare l’autrice, Silvia Lodini, che ringrazio per la disponibilità. Iniziamo subito con una domanda a bruciapelo: come hai conosciuto la teoria di Jung e quanto tempo ha dovuto decantare dentro di te perché nascesse L’alfabeto della mente? Mi sono sempre interessata ad argomenti relativi alla psicologia, insieme alle mie amiche. Una di loro mi parlò dei tipi psicologici e io mi entusiasmai. Un mio grosso limite è sempre stato appassionarmi a ogni genere di categorizzazione. Un altro mio limite è fissarmi con le cose. Ho cominciato a pensare ai tipi psicologici dei miei amici, dopodiché, dopo parecchio tempo (forse un anno), mi è venuta l’idea della scuola. Chiaramente, per quanto mi piaccia parlarne, le categorizzazioni sono da condannare. Il mio entusiasmo è stato convogliato in un futuro negativo. Chi o cosa ha ispirato la vicenda e il protagonista? Ammetto che non c’è mai un grosso studio o qualche esperienza luminaria dietro ai miei libri. C’è un sentimento. Le mie storie vengono ispirate da un preciso sentimento che io stessa provo in un dato periodo. Nel caso de L’alfabeto era un’enorme sfiducia…

La ragazza drago 4 di Licia Troisi (recensione)
Libri / 14 Marzo 2019

Sofia scopre l’esistenza del quindo drago: Kuma. Il suo spirito, però, non abita in un solo ragazzo, ma aleggia fra due gemelli. I gemelli di Kuma…quarto volume della saga…vi terrà incollati alla sedia…

L’alfabeto della mente di Silvia Lodini
Libri / 7 Marzo 2019

Akim ha vent’anni e, da narratore inconsapevole nonché protagonista impacciato, ripercorre con la memoria gli otto anni trascorsi in una scuola particolare. Siamo nel 2140 e il nostro mondo ha un nuovo volto. Nel Legame esiste un sistema di istruzione in cui gli studenti vengono divisi in base al proprio potenziale in quattro Classi che raggruppano i sedici tipi psicologici individuati sulla base delle teorie di Jung nel ventesimo secolo. Akim ha appena compiuto dodici anni quando dice addio alla sua famiglia ed entusiasta, entra nell’Istituto curioso di conoscere le lettere della sua mente. Il tempo passa e svela le stranezze e le contraddizioni che si celano dietro la forzatura della psicologia. Akim scopre che questa scuola, così apparentemente perfetta, cela qualcosa di strano. E la conoscenza di una persona, che lotta tra amore e orrore, colui che Akim stesso ama definire l’eroe di questa storia, lo risveglierà dal sonno in cui lui e i suoi amici sono inavvertitamente caduti.

Medioevo di Elvio Ravasio (anteprima)
Libri / 5 Marzo 2019

Anno 2354, città stato di Vertoria.

In un’era in cui l’immortalità appartiene a una casta elitaria e le differenze sociali logorano un sistema ormai vicino al collasso, dove l’insensato uso della tecnologia portò alla devastazione geologica…

La ragazza drago 3 di Licia Troisi (recensione)
Libri / 28 Febbraio 2019

Il terzo capitolo della saga de La ragazza drago si intitola La clessidra di Aldibah. Sofia, Lidja e il professore dovranno andare sino in Germania, a Monaco, per affrontare una nuova avventura, un viaggio nel tempo e mille pericoli…

Wahya paranormal thriller di Luca Martina (anteprima)
Libri / 21 Febbraio 2019

Stati Uniti, giugno del 1973.
Il dottor Jude Patterson viene ingaggiato in una spedizione presso i confini dello stato della Georgia.
Assieme ad un manipolo di ignari taglialegna e ad un suo timido e criptico amico d’infanzia, varca inconsapevolmente il confine di una foresta protetta da antichi e spietati custodi.
Le conseguenze saranno imprevedibili e cruente, ma al di là del sangue e della morte, Jude apprenderà una profonda verità rivelatrice, che lo porrà dinanzi ad un lacerante bivio: salverà sé stesso e i brandelli residui della propria umanità, oppure rinascerà abbracciando il nuovo credo che il destino gli ha riservato?

Recensione a “A bocce ferme” di Marco Malvaldi
Libri / 20 Febbraio 2019

Un caso vecchio di cinquant’anni, che causa ancora vittime, torna alla luce e costringe i non più giovani assidui frequentatori del Bar Lume a riaprire cassetti della memoria che credevano di aver archiviato molti anni prima.

Intervista a Licia Troisi
Libri , News / 18 Febbraio 2019

E dopo anni passati sui suoi libri a leggere e sognare…ho l’onore di pubblicare la mia prima intervista a Licia Troisi!!!!!!! Si proprio Licia Troisi, la regina del fantasy italiano!