Il professore e il pazzo

8 Aprile 2019

di Elena Almangano

Oggi voglio parlarvi di un film appena uscito: Il professore e il pazzo. Si tratta di una storia che parla di imprese impossibili e di amicizie improbabili che generano qualcosa di impensabile. La cosa straordinaria è che il film si avventura in una storia vera, l’impresa impossibile è quella di realizzare nei primi del Novecento il dizionario storico della lingua inglese, l’amicizia improbabile è quella del titolo. Come può un professore di Oxford diventare amico di un pazzo?

Il professore e il pazzo

Un pazzo rinchiuso in manicomio può realmente contribuire a un’opera grandiosa come un dizionario? Cosa c’entra tutto questo con la storia del mondo e dell’uomo? Come può un uomo realizzare un’opera così immensa con poche risorse sia economiche che umane? Cosa può veramente giovare alla mente sconvolta di un uomo geniale?

Trailer de Il professore e il pazzo

Questo film si propone l’obiettivo di raccontare con realismo e fedeltà una storia di sofferenza, di sacrifici, di rinunce, ma anche di grandi amicizie, di grandi ideali e di grandi scopi tratteggiando figure complesse e complete che si trovano ad affrontare situazioni vere che fanno breccia nel cuore di ciascuno di noi. Non conoscevo la storia di questa grande opera, quindi per me questo film è stata una scoperta da più punti di vista e, secondo me, sottolinea come tutti siamo veramente chiamati, anche nel nostro piccolo, a fare parte della storia del mondo nonostante i nostri difetti e le nostre difficoltà.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.