Soffocare di Chuck Palahniuk
Libri / 27 Settembre 2013

Un libro tremendo, ma che vi coinvolgerà fino alla fine. Il protagonista è Victor Mancini ex studente di medicina e sesso dipendente in cura presso un gruppo di recupero. La madre di Victor è una donna anziana e malata ricoverata presso una clinica molto costosa. In gioventù la donna ha passato molti anni della sua vita in carcere per via delle sue azioni dimostrative contro tutto e tutti in qualità di anarchica. Per pagare la costosissima retta della clinica Victor lavora in un museo vivente in cui ogni giorno impersona una delle figure dell’america del 1700 per pochi spiccioli al mese. Non avendo denaro a sufficienza Victor inventa un suo metodo per far soldi: ogni sera va in un ristorante diverso e qui simula di soffocare. La persona che lo salva si sente un eroe e, in automatico, sente il dovere di avere pietà di lui. Lui racconta bugie su bugie per impietosire gli eroi di turno che puntalmente gli fanno doni in denaro per sentirsi ancora una volta dei salvatori di un derelitto.   Denny è il suo migliore amico ed è un sesso dipendente (si masturba sino a stare male ogni giorno). E’ una figura un po’ strana:…

Mia suocera beve di Diego De Silva
Libri / 17 Settembre 2013

Vincenzo Malinconico, professione avvocato di insuccesso. E’ la storia buffissima e profonda di una persona che ha alle spalle un matrimonio, due figli e un lavoro in cui non è particolarmente brillante e che vive la vita con una filosofia tutta sua.   Ambientato in una Napoli che quasi non si vede se non per via del linguaggio che a volte viene fuori prepotente colorando pagine che, altrimenti, non avrebbero lo stesso sapore.   Mentre Vincenzo è al supermercato avviene un sequestro di persona. L’ingegner Romolo Sesti Orfeo ammanetta un camorrista al bancone dei surgelati e gli punta una pistola contro. Lo ritiene responsabile della morte del figlio che è stato ucciso per errore e la cui immagine è rimasta macchiata per sempre per via della leggerezza dei mezzi di comunicazione di massa.   Se ti hanno ammazzato i camorristi avrai le mani sporche anche tu. Provate a cancellare dal pubblico di massa un pensiero simile.   L’ingegnere, allora, arresta il ricercato e tramite il sistema di telecamere a circuito chiuso del supermarket, da lui stesso progettato, inizia un processo in diretta tipo reality show. L’arrivo della polizia e delle TV diventato presto parte del processo mediatico da lui progettato…

Percy Jackson e il mare dei mostri 2013
Cinema / 4 Settembre 2013

Il 12 settembre 2013 arriverà in Italia l’atteso seguito del film della saga di Percy Jackson: il mare dei mostri (per i curiosi è il Mediterraneo!). La trama I semidei come Percy vivono al sicuro sul monte Olimpo presso la scuola pensata per persone fuori dal comune come loro. Il luogo non è più sicuro perchè Crono, titano e padre degli dei, sta per essere risvegliato insieme al suo immenso potere. Crono vuole distruggere gli dei e l’Olimpo stesso che oltre ad essere la dimora  degli dei ne è da sempre anche il simbolo. Toccherà proprio ai ragazzi come Percy, suo fratello Tyson (un ciclope) e gli amici Annabeth e Grover difenderlo cercando di fermare l’avanzata di chi vuole risvegliare il titano. L’arma difensiva da trovare è il vello d’oro che si trova nel Mare dei Mostri nel punto che gli umani chiamano il Triangolo delle Bermuda. Sarà una battaglia dura, ma molto interessante.  

Se una notte d’inverno un viaggiatore
Libri / 29 Luglio 2013

“Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell’indistinto. La porta è meglio chiuderla; di là c’è sempre la televisione accesa. Dillo subito, agli altri: «No, non voglio vedere la televisione!» Alza la voce, se no non ti sentono: «Sto leggendo! Non voglio essere disturbato!» Forse non ti hanno sentito, con tutto quel chiasso; dillo piú forte, grida: «Sto cominciando a leggere il nuovo romanzo di Italo Calvino!» O se non vuoi non dirlo; speriamo che ti lascino in pace.” Con un inizio così non potevo non iniziare a leggere… Se una notte d’inverno un viaggiatore… è un libro sui libri, sulla lettura, sui lettori e sulla narrazione in sé. Si tratta di un romanzo unico che mi ha intrappolato in un mondo parallelo per una decina di giorni fra la fatica di andare avanti e l’impossibilità di interrompere la lettura. Il protagonista è il Lettore (ma anche il Romanzo in sé) che proprio nell’atto di leggere l’ultimo romanzo di Calvino dal titolo “Se una notte d’inverno un viaggiatore” si trova nell’impossibilità di completarne la…

Montalbano – Un covo di vipere
Libri / 19 Luglio 2013

La storia inizia con un sogno: Salvo Montalbano è con la sua donna, Livia, in un quadro di Rousseau: Il Doganiere. In un Eden fittizio entrambi si scoprono nudi, ma coperti con finte foglie di fico. Salvo viene svegliato da un temporale e trova che nella veranda di casa sua c’è un barbone alquanto strano. Si tratta, infatti, di una persona molto educata e cortese dai modi che non collimano con la sua condizione. Il commissario gli offre del caffè e gli fa fare una doccia in casa propria. Salvo racconta del suo strano incontro a Livia che rimane colpita dalla storia. Catarella avvisa il commissario che è stato rinvenuto il cadavere del rag. Cosimo Barletta. Salvo inizia una delle sue indagini supportato dai fedelissimi Fazio e Augello. Barletta era uno strozzino e un maniaco sessuale con molti nemici. Grazie al medico legale si scopre che gli assassini sono due: il primo lo ha avvelenato e il secondo gli ha sparato un colpo di pistola. Durante le indagini Salvo scopre i terribili segreti di una famiglia, in apparenza normale e ne rimane quasi scioccato. Si sente toccato dalla sporcizia con cui viene a contatto. Colpisce l’immagine di uno dei personaggi…

Le cronache di Narnia – Il cavallo e il ragazzo
Libri / 9 Luglio 2013

Il giovane Shasta viene ritrovato da un vecchio pescatore di Calormen quando è ancora in fasce. Questi lo prende con sé e lo cresce trattandolo un po’ come un figlio, un po’ come uno schiavo. La povertà e l’ignoranza sono il suo pane quotidiano. Un tarkaan, potente signore di Calormen, incontra il pescatore e gli chiede di comprare lo schiavo. Il giovane intanto è fuori con il cavallo del tarkaan che si rivela essere un cavallo parlante di Narnia. Qui per la prima volta Shasta comprende di essere diverso e decide insieme al cavallo Bri di scappare verso le libere terre di Narnia. L’avvenutura farà crescere il giovane che dovrà imparare molte cose e, soprattutto, conoscerà le vere difficoltà della vita, i valori del coraggio e dell’amicizia. Scoppierà una furibonda battaglia fra gli uomini di Calormen e gli abitanti di Narnia. Un racconto snello e adatto ai più giovani lettori, ma che non mancherà di appassionare anche gli adulti.

L’ordine delle sette spade – recensione
Libri / 28 Giugno 2013

Un romanzo pubblicato con lo pseudonimo collettivo di Grace White Flower e scritto a più mani da Alexia Bianchini, Anna Grieco, Gaetana Fiorella di cui vi abbiamo dato notizia qualche tempo fa. Due gemelle sono l’una l’essenza del bene e l’altra del male. Due facce di una medesima medaglia che non possono uccidersi a vicenda a meno di voler distruggere l’universo intero. Aura è il bene, Iluna il male. Aura è chiamata l’Eletta e ha diversi poteri particolari: il primo fra tutti è quello di rinascere dopo essere morta per amore di qualcuno. E’ un po’ come una fenice in forma umana, donando la vita a un amico morente lei torna bambina in un nuovo corpo e dimentica in parte il suo millenario passato. Aura riporta sulla retta via altre creature del male fra cui l’amore della sua vita: Iani un terribile e affascinante vampiro. Sua sorella la odierà in particolar modo per questo motivo dato che Iani è colui che le dona il potere di essere un vampiro, ma l’abbandona dopo averne compreso la natura mostruosa. Il romanzo ci fa rivivere una delle molte vite di Aura che, tornata bambina, riprende il suo ciclo di crescita e si costruisce…

Shake me to wake me di Stan Nicholls
Libri / 24 Giugno 2013

In arrivo il prossimo ottobre una raccolta di racconti urban fantasy così definita dallo stesso autore. La casa editrice, la Newcon Press, ha raccolto i migliori racconti brevi di sir Nicholls più uno nuovo e li messi insieme in un volumetto con una superba copertina di Ben Baldwin. L’autore della saga Orchi ci ha già stupito, divertito e accompagnato con le storie fantasy dei suoi orchi. Sarebbe l’occasione di conoscere meglio un autore con alle spalle circa 30 romanzi. Grande Stan! *** Coming this October a collection of urban fantasy stories as defined by the same author. The publishing house, the Newcon Press, has gathered the best short stories of Sir Nicholls and a new one and put them together in a little book with a superb cover of Ben Baldwin. The author of the saga Orcs has already amazed, amused and accompanied us with stories of his fantasy orcs. It would be an opportunity to learn more about this author who has written about 30 novels. Great Stan!

Harry Potter una fine inaspettata
Libri / 10 Giugno 2013

Ho finalmente terminato l’ultimo libro della saga di Harry Potter e i colpi di scena sono davvero talmente tanti che non so da quale cominciare. Probabilmente la cosa che più mi ha colpito non è il peccato di Albus Silente, ma l’onesto coraggio di Severus Piton. Il professore più odiato da Harry e amici, alla fine del libro si svela essere un vero eroe con un coraggio da leone che non ha mai tradito la sua promessa d’amore verso Lily, madre di Harry. Il suo è un personaggio che l’autrice ha volutamente circondato di un alone di mistero, dotandolo di caratteristiche fisiche e caratteriali che lo avrebbero reso antipatico a chiunque, ma che alla fine lascerà ad Harry i suoi ricordi mostrandogli tutto il suo amore e la sua dedizione verso Lily. E’ strano, ma tenero allo stesso tempo vedere che la storia si conclude 19 anni dopo i fatti che portarono Lord Voldemort alla morte. I ragazzi di un tempo sono i genitori di nuove creature e la storia, il rispetto e il coraggio vengono ricordati nei nomi che i loro figli prendono. Mi ha particolarmente colpito la scelta di dare ad uno dei maschi il nome di Albus…

Harry Potter e il Principe Mezzosangue
Libri / 29 Maggio 2013

Il Principe Mezzosangue è uno dei miei libri preferiti fra quelli della saga di Harry Potter. La storia è complessa e piena di colpi di scena, ma sopratutto è una storia di coraggio e amore. Tutto inizia con la caduta del Ministro della Magia, Caramell, che viene sostituito dall’ex Auror Scrimgeour. La nuova linea del ministero terrà in conto il ritorno di Voldemort e, anche se nutrirà diffidenza per Albus Silente e Harry Potter, il nuovo Primo Ministro non sottovaluterà il pericolo incombente. Proprio nelle prime pagine accadono due fatti strani. Il Primo Ministro magico si accorderà con il Primo Ministro Babbano per spiegargli come difendere il suo popolo babbano dalla magia Oscura di Voldemort. In un secondo momento la madre di Draco Malfoy andrà a trovare il prof. Piton chiedendogli di aiutare il figlio nella sua missione di neo mangiamorte assegnatagli dall’Oscuro Signore. Harry è ancora a casa degli zii e sta per compiere 17 anni, età adulta nel mondo magico, che gli farà perdere la protezione imposta dall’amore della madre e dall’essere vissuto con gli zii. Da qui Silente lo condurrà prima a coinvolgere un vecchio amico e collega nel ruolo di docente di Pozioni: il prof. Lumacorno….