Retrogame o retroplayer?
Videogames / 18 novembre 2014

Lo so che pare vecchiume se paragonato con i giochi di oggi, ma io questo sono: VECCHIO! A quasi 40 anni suonati mi ritrovo ancora a giocare online con amici vecchi e nuovi e a sentirmi chiedere di entrare in un CLAN francese. Effettivamente con un nick come Napoleonardo dove pensate mi potessi collocare per qualche tempo? Così dopo vicissitudini di ogni tipo e passaggi di clan in clan, ieri mi sento wispare da un certo ACTARUZ (amico di vecchia data) che mi chiede se voglio entrare nel suo clan! Il clan in questione si chiama JUST! Ho pensato: “Ecco facciamo contento questo dodicenne!”. Poi mi sono sentito subito in dovere di spiegargli che, però, io non sono un ragazzino, che ho 40 anni a giorni e che giocherò pochissimo per via degli impegni di un adulto. Lui che mi risponde? – “Ahaha no problem, man I am 38!” Grazio a Dio un vecchietto come me…così comincia questa nuova avventura francese che per uno che all’inizio si rifiutava di entrare in un qualsiasi clan è un bel passo avanti.

Retro Games – The secret of Monkey Island
Videogames / 18 febbraio 2013

Torniamo a parlare di retrogames e lo facciamo con una pietra miliare delle avventure grafiche: The secret of Monkey Island. Il genere nasce prima del 1980 nella versione solo testuale e la narrazione è molto curata per dare al giocatore un quadro mentale completo della situazione in cui si trova e delle possibilità di scelta di fronte alla quali è posto per proseguire la sua avventura. Ovviamente Lucas Arts realizza il suo capolavoro con Monkey Island in cui guidate un giovane Guybrush Threepwood nel percorso per diventare un pirata. Il ragazzo viene sottoposto a delle prove da parte di tre vecchi pirati. Nel seguire il percorso indicatogli incontra la donna di cui si innamora: Elaine Marley. Purtroppo, però, anche il fantasma del pirata LeChuck è innamorato di lei e la rapisce. Il compito del player è quello di liberare la donna dei suoi sogni. Il tipo di gioco fece impazzire milioni di utenti e nacquero una miriade di versioni e di giochi simili. In questi ultimi anni c’è stato un ritorno di fiamma per questo tipo di giochi, ovviamente con una cura delle grafica adatta ai tempi.