Intervista a Valentina Tagliabue autrice di Cronache di un mondo a parte
Libri / 1 agosto 2018

W: Ciao Valentina, grazie per aver accettato di essere intervistata da me per la nostra Warlandia. Tanto tempo è passato dalla pubblicazione del tuo primo romanzo. Oggi hai 26 anni e sei una giovane donna. Cosa fai nella vita?   V: Ciao e grazie a te per l’intervista! Eh già, ne è passata di acqua sotto i ponti! Cos’ho fatto dal 2009 a oggi? Ho lavorato mentre frequentavo le superiori e l’università, mi sono laureata in psicologia e ho viaggiato molto, ma ancora sinceramente devo capire cosa “farò da grande”. Mi piacerebbe molto lavorare presso qualche associazione che si occupi di ecologia o di comunità rurali. Diciamo che sono alla ricerca di un modo di vivere diverso da quello della società occidentale, una cosa che un po’ ricorda gli umani del mio libro, ora che ci penso…evidentemente è un desiderio che sento inconsciamente sin da piccola. Inoltre, anche se adesso soffro del blocco dello scrittore, nel frattempo ho pubblicato un altro romanzo sempre di tipo fantasy-surrealista, ma stavolta dedicato agli adulti, e svolto dei laboratori di scrittura coi ragazzi delle scuole medie. W: Cronache di un mondo a parte sembra un fantasy, ma nasconde molte riflessioni profonde sulla diversità, sul…

Tutto quello che non ho – Recensione e intervista a Mattia Zadra
Libri / 30 novembre 2017

Ricorderete il giovane autore Mattia Zadra che fu ospite di Warlandia.it qualche anno fa con il suo romanzo dal titolo Vedere (http://www.warlandia.it/magazine/index.php/2011/09/vedere-di-mattia-zadra/) ci fece riflettere sorridendo. A distanza di tempo Mattia si è aperto alla poesia con il suo Souvenir (http://www.warlandia.it/blog/index.php/2014/05/souvenir-unaltrobukowskiwannabe/) e, infine, con l’ultima raccolta di poesie dal titolo Tutto quello che non ho.   L’esperienza mi insegna che non sempre i libri sono come ce li aspettiamo, esattamente come le persone. Quest’ultima raccolta di poesie è molto diversa dalla prima e mi ha lasciato perplesso, ma ho voluto parlarne direttamente con Mattia. Ecco perché questo articolo a metà fra una recensione e un’intervista. Napo: C’è una chiara volontà di non rispettare le regole, qualche parolaccia di troppo, ma nel complesso, ho trovato ancora una volta un filo conduttore. L’autore ci parla dell’abbandono, del dolore della perdita. Ciao Mattia, vuoi aggiungere qualcosa? MZ: Ciao Napo! Beh, aggiungerei un piccolo particolare che può sembrare folle. Come dicevi tu in “Tutto quello che non ho” si parla dell’abbandono, del dolore della perdita, eppure è un libro che fa sorridere. Questi temi che di solito sono considerati pesanti vengono trattati con ironia e spontaneità, addolcendo un poco la pillola.   Napo: Quasi…

Intervista a Nicoletta Torregrossa – La custode dei Sogni
Libri / 27 febbraio 2015

Ho, finalmente, intervistato Nicoletta Torre​grossa autrice del romanzo La Custode dei Sogni. Fra una incursione di mia figlia nella stanza, una cena veloce, i piatti da lavare e 3 favole per addormentare il mio angelo….alla fine ho realizzato una bella intervista con questa giovane autrice di Palermo che mi è tanto piaciuta sia come scrittrice che come persona. Il tempo è volato perché Nicoletta è una persona interessante e piacevole. Avevo già avuto occasione di incontrarla a Palermo ed era molto più tesa. Con SKYPE, invece, si è rilassata e si è raccontata volentieri.  Ecco quanto ci siamo detti:  Warlandia: Ciao Nicoletta, mi fa molto piacere rivederti anche se solo tramite SKYPE. Grazie per avermi concesso questa intervista. Nicoletta: Ciao Leonardo. Grazie a te. W: Perfetto! Cominciamo subito con le domande di rito. Raccontami la tua esperienza di scrittura. So che è nata con la passione della narrazione e che con molto lavoro si è trasformata in scrittura. N: Per me la scrittura è un bisogno. Scrivo spesso anche se in questo momento non sto scrivendo nulla di nuovo, ma sto piuttosto correggendo parti del nuovo romanzo scritte in precedenza. Quando le ho scritte avevo la febbre a 38 e…

Intervista a Erika Corvo
Libri / 15 gennaio 2014

W: Ciao Erika, grazie per il tempo che ci dedichi. Puoi dirmi chi sei? Tralascia pure la parte in cui dici che sei simpatica, bella e brava…lascia a me questo piacere. Tu occupati di fatti! EC: Bella? Io?  Mai detto niente del genere. Da giovane, magari, passabile; toh, un bel tipino. Ma bella, non lo sono mai stata. Fortunatamente possiedo altri valori. Simpatica… mah. Non si può piacere a tutti. Inevitabilmente si piace a qualcuno e non si piace a qualcun altro. E quanto all’esser brava nello  scrivere, puoi anche essere bravissima, ma se il genere non piace, non piace. Vale anche per me. A me non piacciono i gialli e le storie d’amore sdolcinate; il che non toglie che ci siano bravissimi giallisti e scrittori romantici. Io come persona, quindi? Non aspettatevi Miss Universo: sono un cesso. A vedermi non mi dareste due lire, ma so fare tante cose. Tutto quello che so fare l’ho imparato da sola. Ho imparato a leggere perché non avevo altro da fare, da piccola non mi facevano mai uscire. Leggevo di tutto con un’avidità spaventosa. Ma non i libri per i piccoli! Quelli dei grandi: Pirandello, Trilussa, Kipling, Salgari, Tomasi Di Lampedusa, gli…

Intervista ad Aurora Ovan
Libri / 8 marzo 2013

Auguri a tutte le donne, festeggiamo insieme con l’intervista a una giovane donna. Ho avuto modo di sapere della giovane autrice Aurora Ovan dal web. Ho letto degli articoli di presentazione del suo libro e, incuriosito, ho contattato Aurora. Lei si è dimostrata molto disponibile e gentile e mi ha inviato una copia del suo libro. L’ho letto molto volentieri e l’ho trovato piacevole, conciso e ben scritto. Tutte doti che un neo scrittore, a mio parere, dovrebbe avere. Aurora ha gentilmente accettato di essere intervistata per farsi conoscere dai suoi potenziali lettori. Napo: Ciao Aurora, grazie per avermi dato l’occasione di conoscerti, di leggere il tuo romanzo e di intervistarti. Di dove sei e quanti anni hai? Aurora: Ciao Napo! Grazie a te per esserti interessato al mio lavoro e avermi concesso questa bella opportunità di farmi conoscere! Io abito a Tricesimo, un paese a pochi chilometri da Udine, ho compiuto da poco 17 anni. Napo: So che vai a scuola. Lo sanno i tuoi professori che hai scritto il tuo primo romanzo? Che ne dice la professoressa di Lettere? Aurora: Sì, i miei professori lo sanno e tre di loro hanno partecipato alle mie presentazioni! La professoressa di…

Intervista a Stan Nicholls, autore della trilogia fantasy ORCHI
Libri / 27 settembre 2012

Quasi ogni utente di warlandia.it conosce il mio amore particolare per l’Orda. Quella degli orchi è la mia razza preferita fra le creature fantasy. Alcuni anni fa trovai una trilogia dal titolo ORCHI di Stan Nicholls. Pensai di aver finalmente trovato la mia bibbia! In pochi mesi lessi tutti e tre i libri innamorandomi di Strike e dei suoi amici. Mr. Nicholls ha scritto più di 30 libri, non soltanto ORCHI. Anche sua moglie scrive (naturalmente libri fantasy). Appena qualche tempo fa chiesi a Mr. Nicholls (http://www.stannicholls.com/) di concedermi una breve intervista ed egli è fu felice di accettare. Non riuscivo a credere ai miei occhi quando mi rispose di SI. Grazie a Dio è una persona molto cortese. Divertiamoci insieme. Questo articolo sarà in inglese ed anche in italiano. Napoleonardo: Come le è venuta l’idea di scrivere libri sugli orchi? Stan Nicholls: E’ interessante che io abbia trenta libri pubblicati e soltanto sei fra questi, più una graphic novel, siano stati sugli orchi. Ma la mia lapide probabilmente dirà “Scrisse storie di orchi”. Non che io mi stia lamentando! L’idea di base è molto semplice. Il mio pensiero è stato “Che cosa succederebbe se gli orchi non fossero fatti…

Interview to Stan Nicholls author of the fantasy trilogy Orcs
Libri / 22 settembre 2012

Almost every user of warlandia.it knows my special love for the Horde. Orcs is my favourite race among the fantasy creatures. Some years ago I found a trilogy whose title is ORCS by Stan Nicholls. I think I’ve finally found my bible! In a few months I read the three books falling in love with Strike and his friends. Mr. Nicholls has written more than 30 books, not just ORCS. His wife writes too (fantasy books of course). Just few days ago I asked Mr. Nicholls (http://www.stannicholls.com/) to make a short interview and he was glad to accept. I did not believe to my eyes when he wrote me back his YES. Thank God he is a very nice man. Let’s have some fun together. This article will be in english and in italian too. Napoleonardo: How did you get the idea of writing books about orcs?   Stan Nicholls: It’s interesting that I’ve had thirty books published and only six of them, plus a graphic novel, have been about orcs.  But my gravestone will probably say “He wrote about orcs”.  Not that I’m complaining! The basic idea was quite simple.  My thought was “What if orcs weren’t the way we…