Fratelli dello spazio profondo di Erika Corvo
Libri / 2 dicembre 2013

Non che io sia un critico letterario da impressionare, ma Erika Corvo mi ha davvero stupito con il suo romanzo d’esordio: Fratelli dello Spazio Profondo.   E’ una storia su diversi livelli narrativi che colpisce per lo spirito e lo stile con cui viene raccontata. Il contesto è fantascientifico, ma i sentimenti e le emozioni che vivrete leggendolo sono molto reali e vi trascineranno con forza espressiva e simpatia. C’è anche molta violenza, ma a mio parere è inserita proprio per combatterla da dentro, per farla venir fuori dagli armadi in cui spesso la nascondiamo.   Il romanzo inizia con un suicidio all’interno di una doccia di una scuola militare per studenti eccellenti. Subito dopo entra in scena il protagonista, Bryan Black, primo negli studi nella suddetta scuola militare che scopre di essere vittima di un complotto soltanto dopo aver conosciuto quello che diventerà il suo migliore amico: Stylo Van Petar, professore di Chimica della scuola.   I due inizieranno un percorso di crescita personale insieme e le loro due anime verranno unite dal dolore e dalla speranza di cambiare l’universo.   La bella e capricciosa Juno Lancert, figlia del Governatore della Federazione Interplanetaria, entrerà in scena per completare il…

Il regni di Nashira – Il sacrificio – Anteprima
Libri / 28 ottobre 2013

Da domani sarà disponibile in tutte le librerie italiane il terzo di quattro volumi della saga de I regni di Nashira ambientato in un mondo in cui il bene più prezioso è l’aria che manca se non in prossimità degli alberi giganteschi che ne trattengono a sufficienza per far vivere la gente. La protagonista del romanzo è la giovane Talitha che andrà contro tutto e tutti divenendo insieme a Saiph (il suo schiavo e amico) la ricercata numero uno del suo mondo. Il loro mondo è minacciato da un cataclisma che sembra non poter essere fermato in alcun modo. La giovane guerriera dimentica la sua missione e lascia che l’amico Saiph segua da solo il suo destino preannunciato da una profezia. Sarà decisiva la sua decisione di combattere al fianco dei Femtiti piuttosto che accompagnare l’amico nel viaggio che potrebbe significare salvezza per tutti o morte sicura. Gli altri volumi sono molto coinvolgenti e, conoscendo Licia Troisi, lo sarà anche questo anche se non sarà conclusivo della storia. Per finirla, infatti, dovremo attendere il 2014 con l’ultimo romanzo conclusivo. Il terzo volume costerà 19 € ed è composto da 420 pagine con la copertina del solito Paolo Barbieri.

The Hunger Games – recensione
Libri / 18 ottobre 2013

Oggi parliamo del romanzo di Suzanne Collins da cui è stato tratto l’omonimo film del 2012. Si tratta del primo libro di una trilogia a mio parere piacevole e ben scritta. Ammetto che le prime pagine mi erano sembrate un po infantili e mi avevano tratto in inganno. Proseguendo la lettura, però, mi sono ricreduto. In questi giorni se ne sta parlando ancora una volta a causa del secondo film che arriverà in novembre in tutte le sale cinematografiche. LA TRAMA La storia è quella del popolo americano in un ipotetico futuro apocalittico in cui gli USA sono ormai ridotti a 12 distretti legati a uno Stato che controlla e comanda tutti gli altri: Capitol City. Ognuno dei distretti è obbligato a fornire agli altri una specifica produzione: c’è chi si occupa di agricoltura, chi di pesca, chi di estrazioni minerarie e così via. Il distretto 12 è quello più povero e mal visto dagli altri ed è quello in cui vive la protagonista del romanzo Katniss. La giovane ragazza vive con la madre e la sorella minore in un mondo povero e terribile. Fra le prede che porta dalle sue battute di caccia di frodo e un baratto al…

La figlia della fortuna – Isabelle Allende
Libri / 8 ottobre 2013

Il libro è diviso in tre parti ed è fortemente connesso con altri due romanzi della Allende che sono La casa degli spiriti e Ritratto in seppia.   Elisa Summers è una ragazzina cilena, ma con sangue inglese, che vive con la famiglia Summers a Valparaiso. Rose Summers è l’unica donna della famiglia e non è sposata così come i suoi due fratelli Jeremy e John, quest’ultimo, capitano di Vascello.   Rose cresce la bimba come fosse sua figlia e le da una formazione tipicamente inglese facendola vivere nell’agio, facendole studiare il pianoforte e tenendola a distanza dal mondo reale.   Eliza riceve una formazione parallela da Mama Fresia, una india che svolge la funzione di cuoca e guaritrice nella casa dei Summers.   Nonostante i tentativi di Rose di tenerla lontana dai guai, a 17 anni la ragazza scopre l’amore con un giovane sognatore Joaquin Andieta. Questi oltre che di Eliza è innamorato della politica, della libertà e sogna di riscattare la madre povera che l’ha cresciuta senza un padre. La società cilena della prima metà dell’800 è bigotta e considera le donne come oggetti preziosi da sfoggiare piuttosto che persone.   Nel frattempo, in California scoppia la febbre…

Soffocare di Chuck Palahniuk
Libri / 27 settembre 2013

Un libro tremendo, ma che vi coinvolgerà fino alla fine. Il protagonista è Victor Mancini ex studente di medicina e sesso dipendente in cura presso un gruppo di recupero. La madre di Victor è una donna anziana e malata ricoverata presso una clinica molto costosa. In gioventù la donna ha passato molti anni della sua vita in carcere per via delle sue azioni dimostrative contro tutto e tutti in qualità di anarchica. Per pagare la costosissima retta della clinica Victor lavora in un museo vivente in cui ogni giorno impersona una delle figure dell’america del 1700 per pochi spiccioli al mese. Non avendo denaro a sufficienza Victor inventa un suo metodo per far soldi: ogni sera va in un ristorante diverso e qui simula di soffocare. La persona che lo salva si sente un eroe e, in automatico, sente il dovere di avere pietà di lui. Lui racconta bugie su bugie per impietosire gli eroi di turno che puntalmente gli fanno doni in denaro per sentirsi ancora una volta dei salvatori di un derelitto.   Denny è il suo migliore amico ed è un sesso dipendente (si masturba sino a stare male ogni giorno). E’ una figura un po’ strana:…

Mia suocera beve di Diego De Silva
Libri / 17 settembre 2013

Vincenzo Malinconico, professione avvocato di insuccesso. E’ la storia buffissima e profonda di una persona che ha alle spalle un matrimonio, due figli e un lavoro in cui non è particolarmente brillante e che vive la vita con una filosofia tutta sua.   Ambientato in una Napoli che quasi non si vede se non per via del linguaggio che a volte viene fuori prepotente colorando pagine che, altrimenti, non avrebbero lo stesso sapore.   Mentre Vincenzo è al supermercato avviene un sequestro di persona. L’ingegner Romolo Sesti Orfeo ammanetta un camorrista al bancone dei surgelati e gli punta una pistola contro. Lo ritiene responsabile della morte del figlio che è stato ucciso per errore e la cui immagine è rimasta macchiata per sempre per via della leggerezza dei mezzi di comunicazione di massa.   Se ti hanno ammazzato i camorristi avrai le mani sporche anche tu. Provate a cancellare dal pubblico di massa un pensiero simile.   L’ingegnere, allora, arresta il ricercato e tramite il sistema di telecamere a circuito chiuso del supermarket, da lui stesso progettato, inizia un processo in diretta tipo reality show. L’arrivo della polizia e delle TV diventato presto parte del processo mediatico da lui progettato…

Se una notte d’inverno un viaggiatore
Libri / 29 luglio 2013

“Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell’indistinto. La porta è meglio chiuderla; di là c’è sempre la televisione accesa. Dillo subito, agli altri: «No, non voglio vedere la televisione!» Alza la voce, se no non ti sentono: «Sto leggendo! Non voglio essere disturbato!» Forse non ti hanno sentito, con tutto quel chiasso; dillo piú forte, grida: «Sto cominciando a leggere il nuovo romanzo di Italo Calvino!» O se non vuoi non dirlo; speriamo che ti lascino in pace.” Con un inizio così non potevo non iniziare a leggere… Se una notte d’inverno un viaggiatore… è un libro sui libri, sulla lettura, sui lettori e sulla narrazione in sé. Si tratta di un romanzo unico che mi ha intrappolato in un mondo parallelo per una decina di giorni fra la fatica di andare avanti e l’impossibilità di interrompere la lettura. Il protagonista è il Lettore (ma anche il Romanzo in sé) che proprio nell’atto di leggere l’ultimo romanzo di Calvino dal titolo “Se una notte d’inverno un viaggiatore” si trova nell’impossibilità di completarne la…

Montalbano – Un covo di vipere
Libri / 19 luglio 2013

La storia inizia con un sogno: Salvo Montalbano è con la sua donna, Livia, in un quadro di Rousseau: Il Doganiere. In un Eden fittizio entrambi si scoprono nudi, ma coperti con finte foglie di fico. Salvo viene svegliato da un temporale e trova che nella veranda di casa sua c’è un barbone alquanto strano. Si tratta, infatti, di una persona molto educata e cortese dai modi che non collimano con la sua condizione. Il commissario gli offre del caffè e gli fa fare una doccia in casa propria. Salvo racconta del suo strano incontro a Livia che rimane colpita dalla storia. Catarella avvisa il commissario che è stato rinvenuto il cadavere del rag. Cosimo Barletta. Salvo inizia una delle sue indagini supportato dai fedelissimi Fazio e Augello. Barletta era uno strozzino e un maniaco sessuale con molti nemici. Grazie al medico legale si scopre che gli assassini sono due: il primo lo ha avvelenato e il secondo gli ha sparato un colpo di pistola. Durante le indagini Salvo scopre i terribili segreti di una famiglia, in apparenza normale e ne rimane quasi scioccato. Si sente toccato dalla sporcizia con cui viene a contatto. Colpisce l’immagine di uno dei personaggi…

Le cronache di Narnia – Il cavallo e il ragazzo
Libri / 9 luglio 2013

Il giovane Shasta viene ritrovato da un vecchio pescatore di Calormen quando è ancora in fasce. Questi lo prende con sé e lo cresce trattandolo un po’ come un figlio, un po’ come uno schiavo. La povertà e l’ignoranza sono il suo pane quotidiano. Un tarkaan, potente signore di Calormen, incontra il pescatore e gli chiede di comprare lo schiavo. Il giovane intanto è fuori con il cavallo del tarkaan che si rivela essere un cavallo parlante di Narnia. Qui per la prima volta Shasta comprende di essere diverso e decide insieme al cavallo Bri di scappare verso le libere terre di Narnia. L’avvenutura farà crescere il giovane che dovrà imparare molte cose e, soprattutto, conoscerà le vere difficoltà della vita, i valori del coraggio e dell’amicizia. Scoppierà una furibonda battaglia fra gli uomini di Calormen e gli abitanti di Narnia. Un racconto snello e adatto ai più giovani lettori, ma che non mancherà di appassionare anche gli adulti.

L’ordine delle sette spade – recensione
Libri / 28 giugno 2013

Un romanzo pubblicato con lo pseudonimo collettivo di Grace White Flower e scritto a più mani da Alexia Bianchini, Anna Grieco, Gaetana Fiorella di cui vi abbiamo dato notizia qualche tempo fa. Due gemelle sono l’una l’essenza del bene e l’altra del male. Due facce di una medesima medaglia che non possono uccidersi a vicenda a meno di voler distruggere l’universo intero. Aura è il bene, Iluna il male. Aura è chiamata l’Eletta e ha diversi poteri particolari: il primo fra tutti è quello di rinascere dopo essere morta per amore di qualcuno. E’ un po’ come una fenice in forma umana, donando la vita a un amico morente lei torna bambina in un nuovo corpo e dimentica in parte il suo millenario passato. Aura riporta sulla retta via altre creature del male fra cui l’amore della sua vita: Iani un terribile e affascinante vampiro. Sua sorella la odierà in particolar modo per questo motivo dato che Iani è colui che le dona il potere di essere un vampiro, ma l’abbandona dopo averne compreso la natura mostruosa. Il romanzo ci fa rivivere una delle molte vite di Aura che, tornata bambina, riprende il suo ciclo di crescita e si costruisce…