Da Sitael a Falene – Il tema della luce in Alessia Fiorentino
Libri / 19 maggio 2015

Da giorni medito su cosa davvero mi abbia colpito di FALENE di Alessia Fiorentino. Mi accorgo che è qualcosa di difficile da identificare, ma che vuole venir fuori.   Uno dei punti cruciali del romanzo è il tema dell’eterno scontro fra a luce e le tenebre che  è in qualche modo collegato con il suo primo SITAEL in cui Etenn (il portatore della luce) si scontrava con Qurasch e, successivamente, con Stacra. In SITAEL il buio veniva rafforzato da un terribile silenzio, mentre in FALENE sembra che l’oscurità sia parte del paesaggio. E’ nell’oscurità che Pandora combatte a fianco dell’assassino di sua sorella contro le Ombre. E’ nell’oscurità che impara a conoscere il suo potere. Anche se in una forma diversa e con uno stile narrativo molto più rapido e deciso, FALENE torna sull’argomento. L’eterno scontro fra la luce e l’oscurità. Cito testualmente per rendere l’idea:   Mi trovo nell’oscurità. Sono sdraiata. C’è soltanto oscurità intorno a me. Però vedo una lanterna appesa a un filo rosso, sopra la mia testa: anche la lanterna è rossa, di carta, come quella che avevo nell’ospedale. E’ spenta. Mi metto a sedere e allungo un braccio. Le mie dita toccano la lanterna e…

Falene di Alessia Fiorentino
Libri / 6 maggio 2015

L’ultimo romanzo di Alessia Fiorentino è da non perdere! Non ci sono fronzoli, ma molta sostanza. La storia è veloce, ritmata da capitoli brevi e ben strutturati. Ogni capitolo ha un proprio titolo e una breve citazione spesso musicale come a volere accompagnare la lettura da una colonna sonora ben precisa. Si passa dal Duca Bianco, il mitico David Bowie, ai decisamente più moderni Skillet, Hollywood Undead e altri gruppi dal sound decisamente rock, direi metal. Non vi nascondo che per meglio entrare nell’atmosfera del romanzo ho deciso di accogliere i suggerimenti impliciti di Alessia e ascoltare i brani da lei citati.   Sono passati molti anni dal suo primo romanzo (SITAEL) e la giovane autrice palermitana è cresciuta come donna e come autrice. Il romanzo è edito da ELPIS di Palermo che prende a cuore i propri autori e li porta a produrre ottimi libri.   Alessia ha uno stile incisivo, i suoi personaggi sono sempre molto caratterizzati e hanno una energia enorme proprio come Alessia. La trama Il primo capitolo è intitolato proprio FALENE e la sua colonna sonora è degli Hollywood Undead. Il brano è Been to Hell (https://www.youtube.com/watch?v=SFnE2_DUhbs) ed è perfetto per descrivere la devastazione  delle…

Dal big bang ai buchi neri – Breve storia del tempo
Libri / 20 aprile 2015

Nel 1992 uno dei migliori professori che abbia mai conosciuto ci raccontò dell’esistenza di Steven Hawking, della sua malattia e della sua forza di volontà. Ci spinse a leggere il suo libro e a parlarne insieme. Ancora oggi è un libro attuale e che può stimolare la curiosità scientifica. Lo consiglio a tutte le persone curiose. Il professor Hawking fu colpito in giovanissima età dal malattia del motoneurone che lo costrinse in pochi anni sulla sedia a rotelle. I medici erano molto pessimisti e gli diedero circa due anni di vita, ma lo scienziato è ancora oggi vivo nel 2015. Certo la sua è stata ed è una vita molto faticosa e complessa, ma ha potuto gioire dell’esperienza di diventare padre di tre figli dati alla luce dalla sua prima moglie (Jane Wilde). Dopo molti anni si è risposato con la sua infermiera personale Elaine Mason da cui però ha divorziato pochi anni dopo. Sulla sua vita c’è un recente film (La teoria del tutto) che narra in modo piuttosto fedele la sua esperienza personale. Il libro Dal Big Bang ai nuchi neri – breve storia dell’Universo, parte dall’immagine che abbiamo dell’Universo e ci conduce mano nella mano in un…

Torna Romics a Roma nella sua edizione 2015
News / 10 aprile 2015

Un po in ritardo mi permetto di ricordare a tutti gli appassionati di fumetti, animazione, giochi e multimedia che il ROMICS 2015 è già in corso…da ieri!!!!!! Scusate il ritardo, di solito sono più preciso nel ricordare simili appuntamenti! Ancora una volta l’evento 2015 sarà spettacolare e avrà nomi molto noti fra i suoi ospiti, non ultimo il nostro mitico Paolo Barbieri e la bravissima Licia Troisi. Il sito di riferimento riporta con dettaglio tutte le informazioni che vi occorrono, pertanto non mi dilungherò più di tanto nel riportarle qui, ma vi fornisco direttamente il link ufficiale: http://www.2015.romics.it/it  L’evento si svolgerà due volte nel 2015 fra il 9 e 12 aprile e dall’1 al 4 ottobre! Per chi può…correte a divertirvi!

Buona Pasqua 2015
News / 4 aprile 2015

Ciao a tutti, semplicemente auguri a tutti di una serena Pasqua. Spero che tutti voi possiate riposarvi insieme alle persone che amate e che la vita vi doni quello che desiderate di buono in questo momento. Un abbraccio speciale alle persone che conosco di persona e che mi hanno dato tanto in questi anni. Ancora auguri a tutti.

Disney Frozen Fever corto di 7 minuti
Cinema / 24 marzo 2015

Frozen si sa è un fenomeno sociale virale, per usare una espressione molto di moda. Dal Natale 2013 in poi il mondo è impazzito dietro i gadget, canzoni, abiti di carnevale e quanto più si possa immaginare. La Disney non poteva non accorgersi della miniera d’oro che si era ritrovata fra le mani e ha pensato bene di usarla fino in fondo. Soltanto chi è stato al cinema in questi giorni a vedere Cenerentola ha potuto gustare un brevissimo cortometraggio di soli 7 minuti dal titolo FROZEN FEVER che ha fatto ammattire le bambine in sala (e non solo!). La trama è semplice: è il compleanno di Anna e Elsa vuole organizzarle una festa perfetta. Dopo avere preparato tutto va a svegliarla per farle passare un compleanno felice. C’è un però….Elsa ha il raffreddore…!!!!!!!! Incredibile, la regina del gelo starnutisce…che cosa può accadere in un mondo magico come quello che ci ha presentato la Disney? Per scoprirlo dovete andare al cinema a vedere CENERENTOLA!    

Cenerentola 2015 bellissima trasposizione della fiaba originale
Cinema / 23 marzo 2015

La fiaba di Cenerentola ha fatto sognare milioni di bambini e continua a farlo nella sua ultima trasposizione cinematografica. Il regista, Kenneth Branagh, ha saputo ricreare la magia della fiaba mantenendosi vicino alla tradizione, ma allo stesso tempo ne ha dato una propria personale interpretazione. Cenerentola è la storia della povera orfana che si ritrova in balia di una matrigna cattiva e di due sorellastre brutte ed egoiste che le rovinano la vita. Nel film c’è una buona parte dedicata all’infanzia felice della piccola Ella che cresce con i suoi genitori in una bella casetta di campagna. La madre muore giovanissima lasciando il padre con la piccola in un totale sconforto. Dopo diversi anni il padre si risposa con una vedova bellissima, ma cattiva che ha già due figlie stupide e antipatiche. Alla morte del padre la povera Ella rimane da sola con la matrigna e le sorellastre. Per ubbidire alla madre che le ha chiesto di essere sempre gentile con tutti non si ribella alla matrigna che le impone un ruolo di serva. In un momento di sconforto la ragazza galoppa nel bosco e incontra il principe Kit, ma non sa chi sia. Lui non vuole che il comportamento della fanciulla…

Light of Hope Dragon Ball Z
Cinema / 10 marzo 2015

Light of Hope è un bellissimo progetto di animazione basato sul mitico cartone animato Dragon Ball Z. Nell’intro è chiaramento scritto che è un adattamento no profit basato sulla storia di Trunks, il figlio di Vegeta e Bulma. Per gli amanti della saga di Goku e parenti, un must da non perdere assolutamente. I realizzatori del filmato non sono in alcun modo riconducibili agli autori originali di Dragon Ball Z, la serie creata da Akira Toriyama. Il lavoro è realizzato esclusivamente da fans. Il team di realizzatori si chiama Robot Dog e la loro idea era quella di realizzare una web series fan made. Il lavoro è ottimo, i trucchi mirabilanti e per uno come me che è cresciuto a pane e Goku è imperdibile. Vi propongo il video e vi rimando al sito del team http://www.robotunderdog.com/

Serena Autieri è Elsa in Frozen
Cinema / 4 marzo 2015

Chi presta la voce nell’ormai ammiratissimo Frozen (2013) alla Regina Elsa? E’ la bellissima e bravissima Serena Autieri, attrice, cantante e showgirl italiana. Il sito personale è http://www.serenaautieri.it/ Avendo una figlia di quasi 4 anni sono informatissimo su tutti i cartoni animati della Disney, PIXAR e non solo e non potevo sfuggire neanche io alla FROZEN MANIA che ha contagiato milioni di persone in tutto il mondo. La voce incredibile della regina Elsa è quella di Serena Autieri. Molti la ricorderanno per il recente Femmine contro Maschi, ma la bravissima Serena ha interpretato molti altri ruoli in numerosi altri film. La scelta di affidare il ruolo proprio a lei mi pare più che indovinata. Il cartone animato è ricco di canzoni in pieno stile Disney.   La parte più coinvolgente è, a mio parere, proprio la scelta da parte di Elsa di scappare dal castello in cui ha vissuto come una prigioniera per anni, per rifugiarsi in un suo castello di ghiaccio dove vivere senza costrizioni. La canzone “All’alba sorgerò” è bellissima e nell’interpretazione di Serena Autieri fa davvero venire i brividi. Frozen è un cartone animato che ha scatenato davvero un fenomeno sociale. Quest’anno a carnevale la metà delle bambine…

Arrivano i World of Warcraft token
Videogames / 3 marzo 2015

Blizzard ha deciso di implementare una nuova funzionalità per World of Warcraft che permetterà ai giocatori di acquistare GOLD in modo sicuro tramite il sito dell’Auction House di Blizzard e, viceversa, di usare il proprio GOLD guadagnato sul campo in vario modo per comprare TEMPO DI GIOCO. Alla fin fine non mi sembra una così cattiva idea considerando che al momento chi acquista oro lo fa in modo non convenzionale. Una regolata al mercato non è una cosa di per sé sbagliata anche se magari penalizza chi non ha intenzione di spendere denaro vero (ulteriore) per battere gli avversari. In realtà per le dinamiche di gioco di WoW l’oro non è così indispensabile anche se utile. Sulla base di questa mia considerazione direi che la cosa non dovrebbe sbilanciare il gioco avvantaggiando i più spendaccioni. L’idea, invece, di incentivare chi ha molto gold ad usarlo come fosse denaro vero per acquistare 30 giorni di abbonamento mi pare buona. Vedremo cosa ne penseranno i giocatori.   La news ufficiale è qui: http://eu.battle.net/wow/it/blog/18141101/ecco-a-voi-il-gettone-wow-02-03-2015 e comprende una mini FAQ per capire nel dettaglio cosa comporterà lo scambio di gold fra player e come funzionerà il mercato (assomiglierà ad una mini Borsa e le…