La custode dei sogni – Chi è REM?
Libri / 22 giugno 2016

Non sono riuscito a resistere…avevo promesso a me stesso che non avrei scritto nulla di più su La custode dei sogni di Nicoletta Torregrossa per non rischiare lo SPOILER, ma non ce la faccio! Proverò a dire senza spiegare, accennare ad un personaggio indispensabile senza cadere nel tranello dello svelare i segreti dell’autore, ma è difficile. Bisogna considerare che tutta la trilogia (ops…forse non era ancora ufficiale, ma sarà una trilogia) de La custode dei sogni è incentrata sulla relazione fra mondo reale e quello onirico. Si parla tantissimo di sogni incoscienti, coscienti, di incubi incoscienti e coscienti e di molto altro. Chi è REM? Andiamo subito alla domanda del titolo dell’articolo? REM sta per RAPID EYE MOVEMENTS e, per chi non lo sapesse, è la fase del dormire in cui si sogna. In quella fase il corpo è come se si risvegliasse pur dormendo. Le persone muovono gli occhi in fretta, il battito accelera, insomma ci si muove perché si sogna. Nel romanzo di Nicoletta non poteva mancare un personaggio con quel nome. Si tratta di un bambino particolare, con una capacità innata unica. Ha un ruolo determinante nella storia, ma la sua essenza è in continuo pericolo. Tutti…

Se non ti lecchi le dita, godi solo a metà di Fiorella Rigoni
Racconti / 21 giugno 2016

di Fiorella Rigoni   Si guardò la mano. Le unghie erano perfette. Lunghe, laccate di rosso e appena limate. Sorrise, soddisfatta del suo lavoro. «Cadrà ai miei piedi… come tutti» bisbigliò aprendo l’armadio e sbirciandoci dentro. Scelse un tubino nero, una camicia in pizzo bianco e ci accostò della biancheria intima di raso nero. Indossò calze autoreggenti e un paio di scarpe di camoscio scure, con il tacco alto. Quando fu completamente vestita, si guardò allo specchio. Perfetto!, rifletté mentre si ravviva i lunghi capelli ramati. Fece un sorriso soddisfatto ripensando a ciò che l’aspettava quel pomeriggio. Lui era un ragazzo dall’aria spaventata, occhi scuri e capelli della stessa tonalità. Non era magrissimo, anzi, ma questo era ciò che più le piaceva, lei adorava i tipi in carne. Si erano parlati in chat per parecchi giorni. Lei lo aveva stuzzicato con frasi a doppio senso e immagini sensuali, com’era solita fare. Ormai ne aveva adescati parecchi con quel trucchetto, ma non era mai sazia, aveva sempre fame. Era diventata un’esperta nell’arte dell’acchiappo, molto più brava della madre, qualunque cosa questa osasse dire. «Non so cosa darei per conoscerti» le aveva scritto lui due giorni prima, ormai preso nel perverso gioco…

La custode dei sogni – il risveglio – RECENSIONE
Libri / 20 giugno 2016

Torna Nicoletta Torregrossa con il secondo volume della saga  La custode dei sogni, dal titolo Il risveglio.   TRAMA   Matilda è scomparsa sia dal mondo reale che da quello dei sogni. L’unico a conoscere la verità è Matt, il fratello di Matilda. Lui ha visto la sorella sparire davanti ai suoi occhi, ma non può di certo raccontarlo ai genitori o alla polizia che la cerca a Londra come una normale persona scomparsa.   Nessuno si è ancora accorto della sua sparizione e anche fra i sogni non è chiaro cosa sia successo. Nel frattempo Sand affronta la sua nuova esistenza: dal momento in cui ha preso vita ha un corpo reale con il quale convivere e non è in grado di fare molte cose. Ha perso la sua instancabilità, ha bisogno di nutrirsi e dormire. Gode anche della bellezza del vivere, ma non è ancora a conoscenza della sparizione di Matilda.   Dopo lunghe ricerche Cale e Alba, sogni coscienti del clan di El Al ZiZ, trovano la casa di Matilda ed entrano in contatto con Matt che spiega loro la situazione e li prega di ritrovare la sorella. Inizia così una nuova terribile avventura fra sogno e…

Warcraft il film finalmente arriva al cinema
Cinema / 29 aprile 2016

Che dire? Pensavo di morire senza vederlo un film sul mitico mondo di Wacraft. Ho passato anni a fantasticarne insieme a tutti i miei amici appassionati del più bel videogioco a cui abbia mai giocato nella vita e, infine, arriva !!!!!! Ho giocato a tutti i Warcraft dal primissimo Orcs and Humans, passando per Warcraft II: Tides of Darkeness and Beyond the Dark Portal fino ad arrivare al mitico Warcraft III: Reign of Chaos…e The Frozen Throne! Ho discusso per ore sulla chat di WC3 insieme ad amici di ogni parte del mondo di eroi, strategie, storia, racconti e molto altro ancora, ma non ho mai davvero creduto che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei potuto ammirare il film al cinema! Noi non prestammo alcuna attenzione alle antiche profezie. Come dei folli ripiombavamo nelle vecchie diatribe. E combattemmo così come avevamo fatto per generazioni. Fino al giorno in cui dal cielo piovvero fiamme. E il nuovo nemico venne tra noi. E ora siamo qui sull’orlo della distruzione poiché il Regno del Caos infine è arrivato.   Che dire? Andrò a vederlo insieme a qualche nostalgico di WARCRAFT e Warlandia? Ma siiiiiii….e poi diciamocelo dato che sono un tantino lenti…

La saga dei Kalesin – I signori del sangue e del fuoco – recensione
Libri / 1 marzo 2016

Introduciamo il primo volume della trilogia LA SAGA DEI KALESIN dal titolo I signori del sangue e del fuoco.   Il prologo ci introduce ad una storia terribile: un bambino assiste da lontano alla strage della sua famiglia. Il bambino è Triumvar Lothanor ed ha un dono speciale: è uno dei pochi maghi in grado di controllare i quattro elementi: aria, acqua, terra e fuoco. Di norma i maghi possono imparare a dominare uno degli elementi della natura, ma nel suo caso il potere di controllarli tutti uniti ad una disciplina di anni lo renderà il guerriero perfetto. In grado di unire la forza del guerriero alla potenza della magia. Egli è un Mago del Sangue in grado, cioè, di assorbire il sangue degli altri maghi e trattenere il loro potere aumentando il proprio. La terribile esperienza subita a soli sei anni farà di Triumvar un mostro assetato di vendetta.   Subito dopo il prologo, incontriamo Daragast un ex combattente che ha deciso di lasciare alla sue spalle la carriera di spadaccino e che ha ormai grande fama di giullare. Porta in giro una splendida lira con la quale si guadagna da vivere cantando ballate eroiche. Molti, però, lo ricordano…

Oltremondo, le regole del buio – recensione
Libri / 20 gennaio 2016

Il volume conclusivo della saga di OLTREMONDO  è intitolato Le regole del buio. Marta Leadra Mandelli, l’autrice, ha avuto la cortesia anche questa volta di farmi avere una copia autografata del suo ultimo libro che ho letto con piacere. Una nota personale: sono sempre felice quando aprendo il libro scopro una piccola dedica! Grazie ancora Marta! La trilogia si compone di: Oltremondo – Petali di Rosa e fili di ragnatela Oltremondo – L’orizzonte delle dimensioni Oltremondo – Le regole del buio La storia è molto articolata e per chi non la conoscesse ho riportato sopra i link agli articoli sul nostro sito in cui la spiego dal mio punto di vista. La protagonista è una donna giovane e molto determinata con un grande potere: può assorbire a suo piacimento energia da tutto ciò che la circonda. I suoi amici sono un mago curatore, una strega con forti poteri empatici e un fortissimo guerriero che è il suo compagno. Dalla loro unione nasce la vita e Siobhan la porta nel grembo sin dal secondo volume. Trama Ripartiamo dalla fine del secondo volume: il giorno delle sue nozze con Adrian, Siobhan è stata rapita dal fratello Selwyn. La giovane è incinta ed…

Buon Natale 2015
News / 24 dicembre 2015

Auguri a tutti! Che sia un Buon Natale per te che leggi e che vieni a spulciare il mio sito. So bene che ciascuno di noi porta nel cuore anche fatiche, dolori e speranze che disperi diventino realtà, ma il mio augurio speciale va anche a te che ti senti così. Di qualunque credo tu sia, Natale sia per te una fermata accogliente del treno della vita. Auguri anche a tutti i bambini che hanno reso sempre così speciale queste festa. A mia figlia che mi tiene per mano mentre passeggiamo saltellando come due amichetti per strada. A mia moglie che è felice che io lo sia. A miei genitori, mio fratello, la mia famiglia tutta e ai miei amici. Un grazie anche alla mia band storica (non vedo l’ora di suonare insieme) Grazie di cuore a tutti quelli che mi sono sempre vicini e che mi vogliono bene.

Presentato a Palermo La custode dei sogni – Il risveglio di Nicoletta Torregrossa
Libri / 21 dicembre 2015

Anche se in ritardo mi preme segnalare l’uscita del secondo volume de La custode dei sogni – Il risveglio di Nicoletta Torregrossa. Avevamo avuto il piacere di conoscerla qualche tempo fa e di intervistarla, oltre che di parlare del suo libro di esordio dal titolo La custode dei sogni – Le essenze e oggi ve ne parlo ancora con molto piacere. Riporto di seguito il testo del comunicato stampa ricevuto direttamente da ELPIS con cui sono in contatto. Dopo il grande successo del primo volume de “La Custode dei Sogni” la saga fantasy scritta da Nicoletta Torregrossa e pubblicata dalla casa editrice Elpìs prosegue il suo cammino, conquistando lettori, forum e blog di recensioni: un fortunato esordio per la scrittrice e la casa editrice palermitana, riconfermando la qualità e l’originalità della cultura italiana. Tra incontri con le scuole e presso le librerie, tra letture e disegni (fatti proprio dalla stessa autrice, che con modestia non osa definirsi un’illustratrice ma che ha indubbiamente un grande talento da autodidatta), la storia di Matilda e della sua avventura nel Mondo dei Sogni sta conquistando non solo il pubblico più giovane, ma i lettori di ogni età. Sogni e Incubi si incontrano ancora una volta in questo secondo volume, dall’atmosfera…

Anteprima su Minoica di Ivano Mingotti
Libri / 21 dicembre 2015

Ancora un libro da un autore che conosciamo da qualche tempo: Ivano Mingotti riprende uno dei miti greci più famosi e lo fa suo per creare un romanzo moderno. Di seguito riporto la sinossi del libro e due brevi parole sull’autore, ma vi prometto che tempo permettendo leggerò il libro e ve ne parlerò quando possibile. SINOSSI Arianna è la famosa figlia di Minosse, re di Creta e dei cretesi. Arianna cerca la libertà dalla figura imponente del padre, da quella discussa della madre, Pasifae, e dalle storie che spesso la plebe racconta sul fratello, il famoso Minotauro. Arianna, dal palazzo del porto, vede le navi cretesi tornare dalla guerra, cariche di prigionieri ateniesi. Ma quando, tra questi, scoverà Teseo, la sua vita prenderà una piega imprevista. Cosa ci porterà a scoprire, sotto le strade di Cnosso, la sua ribellione? L’AUTORE IVANO MINGOTTI è nato a Desio nel 1988. Scrittore emergente, è al suo nono romanzo. La sua vita ruota intorno al libro: curatore di una collana per Amande Edizioni, conduttore di una trasmissione radiofonica sui libri, traduttore e presidente di un’associazione di autori, la LiberoLibro, si occupa anche di corsi di scrittura nelle scuole. A presto e leggete sempre…

Rencesioni di Latrunculi di Arianna Teso ed Elio Tigrane
Libri / 30 novembre 2015

Arianna Teso e Elios Tigrane sono gli autori di Latrunculi. Si tratta del loro primo vero e proprio romanzo anche se la loro esperienza di scrittura è nata molto tempo prima con i Racconti dei Demiurghi. I loro primi lavori sono molto brevi, ma questo è un vero e propri libro di circa 350 pagine. L’ambientazione e la collocazione temporale sono complesse: si tratta di un mondo vicino a quello dell’Impero Romano negli anni intorno al 284 d.c. al tempo in cui Diocleziano era Imperatore di Roma. Gli autori hanno utilizzato Internet per creare un luogo di approfondimento dei luoghi, termpi, personaggi in cui intrecciano la trama del loro libro. Utilizzato uno strumento WIKI che potete consultare a questo indirizzo:   http://it.legio-m-ultima.wikia.com/wiki/Legio_M_Ultima_Wiki   I due autori sono già noti ai nostri amici di warlandia per Domine et Serva e Requiem. Ciascun racconto è legato da una continuità logico temporale ai successivi e il libro ha, in definitiva, una forma di romanzo.   Cominciamo dal titolo del libro: Latrunculi. Si tratta di un gioco da tavolo simile agli scacchi, ma praticato nell’antica Roma. Del gioco non è rimasto quasi nulla, non conosciamo le regole, né il numero di pezzi posti sulla…