PvP in World of Warcraft

by Rably e www.multiplayer.it

Il PvP in World of Warcraft Quando abbiamo cominciato a creare il mondo di Warcraft abbiamo tenuto ben presenti tre aspetti del gioco. Uno naturalmente era la parte riguardante l”avventura, ovvero il sistema dei gruppi e il combattimento contro i mostri controllati dal gioco. Il secondo aspetto che noi internamente chiamiamo “Il mondo è un gioco”: assicurarsi che le cose da fare all”interno del mondo siano tante e divertenti e che non riguardino l”avanzamento di esperienza del personaggio. Il terzo componente è l”aspetto del giocatore contro giocatore (PvP). Tutti i giochi che blizzard ha rilasciato sono sempre stati competitivi e i nostri fan ci aiutano con le indicazioni per fornire loro un certo tipo di gioco, quindi abbiamo ritenuto questo il nucleo del gioco. Il Supporto PvP nel mondo di WoW Una cosa molto importante nella progettazione del PvP nel mondo di World of Warcraft è che deve essere somigliante a Warcraft. L”inizio della storia di warcraft, con la lotta tra orchi e umani, era la lotta tra orda e alleanza. Nel corso del tempo abbiamo scoperto più dettagli relativi alle due fazioni, ma è ancora l”essenza del gioco il conflitto tra esse. Abbiamo progettato il nostro mondo per riflettere questa tensione e per generare le situazioni che introdurranno i giocatori al conflitto tra le due fazioni. Le nostre ricerche consigliano di attaccare i NPC delle fazioni avversarie. Inoltre metteremo delle nostre zone in cui ci sono dei conflitti fra le due fazioni e chiederemo di partecipare a questi conflitti. Ad esempio nella zona di Hillsbrad ci sono sia una città umana che una città dei non-morti; nella città dei non-morti ci sono una serie di missioni che richiederanno l”uccisione di NPC presenti nella città degli umani. E” doveroso ricordare che è in corso una guerra tra orda e alleanza, da entrambi i lati ci deve essere “antipatia” per i nemici, un non-morto va incitato a uccidere umani e viceversa. La non comprensione della lingua del nemico è un altro muro che divide l”orda e l”alleanza, le due fazioni non possono comunicare tra loro. Questa non è una regola inflessibile, c”è un”abilità che vi permetterà di apprendere il linguaggio di una fazione opposta, ma non potrete realmente comunicare, ci sarà sempre una barriera a dividervi; già ci sono amici che parlano con i nemici e non potreste. (molto dubbioso come passaggio, ma alla fine potremo o no comunicare in maniera chiara con i nemici???) L” obiettivo del PvP in WoW Abbiamo voluto realizzare un sistema di PvP unico affinchè abbia un senso la partecipazione di tutti, se desiderate prendervi parte. Molti MMORPG dividono le aree di expaggio da quelle di PvP, alcuni giochi concentrano tutto sul PvP altri invece sull”avventura del gioco ed in alcuni giochi i programmatori creano server appositi per chi ama il PvP ma in mondi in cui questo sistema non era previsto. Noi ora desideriamo colmare questa lacuna. Vogliamo creare un mondo dove avventura di gioco e PvP possano coesistere liberamente, ed il giocatore possa scegliere cosa fare ed essere ricompensato per farlo. Questo è il nostro obiettivo principale. Team di creazione del PvP Il nostro obiettivo è sempre stato di rendere il PvP un gioco di squadra.In molti sport far parte di una squadra è meglio che essere da soli. Una delle ragioni principali – a parte le ragioni storiche – è quella di dare alla gente un senso di comunità. Quando inizierete a giocare, che siate orda o alleanza, riconoscerete subito i vostri amici ed i vostri nemici, immediatamente avrete persone disposte a venirvi in soccorso se sarete attaccate dai nemici, e saprete da subito chi dovrete attaccare e chi no. Un altro beneficio del PvP di squadra e che i giocatori si spaccano uniformemente tra le due fazioni, rendendo la comunità più piccola e quindi più facile da gestire, affinchè si creino amicizie più solide, gilde affiatate e che i membri della comunità si possano conoscere tutti. L” obiettivo principale del nostro team e perfezionare la gestione del PvP squadra-contro-squadra.Se un team compie determinati obiettivi nel mondo tutti i personaggi impegnati in PvP guadagneranno più onore, che sarà il metro di giudizio di un giocatore riguardo al PvP. Gli obiettivi del nostro team di sviluppo includono l”uccisione di NPC della fazione opposta e il controllo di territori contestati (inizialmente molti territori non sono di nessuna fazione e vanno rivendicati in seguito tramite il PvP appunto). Per esempio se un giocatore dell”alleanza uccide Thrall, il comandante degli orchi ad Ogrimar, tutti i giocatori dell”allenza prenderanno più onore quel giorno.I battlegrounds funzionano nella stessa maniera: se un battleground viene conquistato tutta la fazione prenderà punti onore. Ci sono diversi premi per i migliori giocatori, quindi è vostro interesse partecipare al PvP sia che siate dell”orda sia che siate dell”alleanza, perchè ogni conquista porterà benefici alla vostra fazione. PvP Ranking System (graduatoria del PvP) Sappiamo che per rendere il PvP veramente interessante e utile bisogna aggiungere delle ricompense, ed è per questo che abbiamo ideato un sistema per ricompensare i giocatori migliori. Ogni giorno calcoliamo quanto onore è stato accumulato da ogni fazione, si comincia con poco onore e se si compiono obiettivi importanti o si conquistano i battleground aggiungiamo dei punti onore, i punti onore saranno distribuiti tra tutti i personaggi che hanno preso parte al PvP quel giorno.La percentuale di onore che riceverete e basata sul contributo, le uccisioni che avrete fatto, alla vostra squadra. Più sarà il vostro contributo più onore guadagnerete.L”onore è il concetto principale del PvP Ranking System.Ci sono uccisioni onorevoli e uccisioni disonorevoli, se uccidi nemici intorno al tuo livello prenderai onore, ne prenderai ancora di più se ucciderai nemici di un livello molto superiore al tuo. Ci sono anche uccisioni disonorevoli, se i nemici uccisi sono giocatori o NPC di basso livello oppure nemici non aggressivi tipo i Gryphon Master (i NPC che ti fanno viaggiare con i grifoni) o NPC che danno quest allora il tuo onore diminuirà per queste uccisioni disonorevoli. Se commetterete sempre uccisioni disonorabili allora il vostro Rank andrà in negativo e comincerete a perdere esperienza, inoltre sarete attaccati a vista da entrambe le fazioni. Le nostre intenzioni sono di premiare i giocatori con molto onore e di punire quelli disonorati. Se parteciperete ogni tanto al PvP quei giorni guadagnerete onore, se non combatterete avrete zero onore quel giorno (ma và che scoperta ……). A fine settimana daremo un resoconto ai giocatori di tutto: uccisioni onorabili e disonorabili, il loro contributo alla squadra, l”onore guadagnato dall”intera fazione e la percentuale di onore guadagnato dal giocatore.Tutti questi punteggi designano un grado militare riguardo al PvP,il grado militare ed i vari successi nel PvP abilitano un certo numero di ricompense.Il Vostro rank si trasformerà in un titolo che vi distinguerà dagli altri giocatori e vi farà guadagnare prestigio e notorietà. Questo Ranking System inoltre metterà in competizione i vari gruppi della stessa fazione per distinguersi come i migliori per vedere chi sarà il più onorato.Il ranking varierà di settimana in settimana per riflettere realmente i giocatori migliori in ogni settimana.I giocatori potranno vedere le loro statistiche non solo nel gioco, ma avranno anche un supporto web che verrà regolarmente aggiornato per ogni server. Ricompense per il PvP Partecipando al PvP avrete alcune ricompense come oggetti, titoli e uno speciale Tabard (un corpetto che rispecchia il simbolo della gilda di appartenenza o che in questo caso gratifica i migliori giocatori nel PvP). Più il vostro Rank salirà più avrete ricompense, i mercanti vi faranno sconti e vi regaleranno anelli,amuleti,mantelli e altro. I giocatori che raggiungono alti livelli di rank avranno inoltre il Tabard da ufficiale e potranno accedere alle caserme speciali degli ufficiali.Qui troverete oggetti speciali che potranno essere comprati e utilizzati in base al rank raggiunto.I giocatori che raggiungeranno altissimi livelli di rank avranno anche speciali cavalcature e potranno comprare oggetti di qualita epica.I primi in graduatoria per ogni razza potranno avere speciali onoreficenza, includono il titolo di protettore della città e la capacità di teletrasportarsi nella città stessa.

A cura di Rably (sebastiano78@libero.it) tratto da http://blizzard.multiplayer.it/articoli.php3?id=11622

WOW è prontissimo

La data della vendita è stata fissata per gli stati uniti…il 23 novembre 2004 il gioco sarà disponibile in tutti i punti vendita autorizzati negli USA per rendere il vostro mondo un mondo nuovo: The World of Warcraft.

Per giocare è confermato che bisognerà pagare un canone mensile…che speriamo sia basso. Anche in altri paesi arriverà a breve il mitico attesissimo gioco di mamma Blizzy.

In questo particolare modo di giocare vi identificherete con un eroe leggendario del mondo di Warcraft e farete a botte (da orchi..ihihih) contro tanti nemici in carne ed ossa che (come voi del resto) impersoneranno un personaggio della storia. Anche qui c”è una storyline, una storia guida cioè che vi introdurrà pian piano nel magico mondo di Lordaeron, Azeroth passando per le terre di Kalimdor e visitando ogni città o foresta del mondo.

Vi troverete con diversi tipi di abilità combattive: alcune magiche e altre no. Ci saranno scontri di ogni tipo, vi potrete curare e vivere in prima persona quello che fate vivere ai vostri poveri ometti (orchetti, elfetti, non mortetti) quando li mandate contro il nemico in un terribile rush.

In USA il gioco costerà 49,99 dollaroni e ci sarà, compreso nel prezzo, un mese di abbonamento gratutito al servizio…come promo per mostrarvi come funziona…

Se avete da spendere 79,99 dollari, invece, potrete acquistare un cofanetto con dentro sia il CD che il DVD del gioco. All”interno, oltre al gioco, troverete tutto il dietro le quinte del gioco con filmati, immagini e mille spiegazioni del mitico WOW. Nella confezione è incluso un animaletto in stile WOW per i più piccoli (o i pazzi collezionisti), una mappa in tessuto delle terre del gioco, un CD con la colonna sonora del gioco, un Art of the World of Warcraft coffee table book (cioè un librone con tanto materiale su WOW) e un manuale commemorativo prodotto dagli stessi sviluppatori del gioco.

Ci saranno in giro versioni per tutti i gusti: Windows® 98/ME/2000/XP and Macintosh® come sempre la mamma Blizzy non ha perso tempo, ma ha lavorato sodo…tempo impiegato bene.

Dopo il mese promozionale ci sono varie possibilità:

– pagare di mese in mese 14,99 dollaroni;
– pagare un trimestrale per un costo di 13,99 dollari al mese;
– pagare un semestrale per un costo di 12,99 dollari al mese;

mi pare di essere in una palestra…insomma ci sono tariffe per tutti i gusti (?)…ma non mi pare proprio…alla fine devi pagare sempre circa 15 € e sorridere!!! Ma che te ridi ???

Si può pagare con carta di credito su sistema PayPal oppure comprando delle carte con il credito limitato nei negozi dove comprato il gioco…tipo carte per andare su internet con tagli da 15 € circa…mmm almeno questo in Italia dovrebbe semplificare le cose…però rende triste il tutto.

Per altre informazioni più dettagliate potete visitare il sito www.blizzard.com oppure www.worldofwarcraft.com o anche www.battle.net

Buon divertimento a tutti.

Warlandia Magazine

by Warlandia Staff e 4myplayer.com

Questa settimana vorrei proporre un articolo, a mio parere interessante, preso da una rivista specializzata in videogiochi multiplayer la cui redazione mi aveva contattato per una collaborazione. La rivista si chiama “The Player Magazine” e si appoggia al sito (ancora in costruzione) il cui indirizzo è www.4myplayer.com gestita da CIONNI…che tanto tempo fa mi aveva scritto una email molto stimolante…dovetti rinunciare per non togliere tempo a NOI…al nostro piccolo ma simpatico Warlandia.
La rivista è comunque di ottima fattura e mi ha lasciato senza parole la cura dell’aspetto grafico e consiglio a tutti di scaricarla (è un po’ pesante…sono circa 8 MB zippata in formato PDF). Vi anticipo una notizia che sino ad ora ho tenuto un po’ nascosta per non deludere nessuno, ma che oggi mi sento di comunicarvi. La proposta di CIONNI era molto interessante, ma lo sviluppo di articoli per una rivista era già nei miei progetti da molto tempo: ho da qualche mese, infatti, pensato di realizzare una rivista in formato elettronico (PDF per l’appunto) che parli di fantasy, di Warcraft, di comunità e di mondo virtuali. Per questo motivo oggi mi trovo a parlarne qui a tutti voi. La rivista potrebbe divenire una realtà a gennaio 2005, ma non ne sono molto sicuro perché ho bisogno di aiuto e ho bisogno di giornalisti in gamba. C’è spazio per molti, ma non per tutti. Mi servono grafici, scrittori, giornalisti per le interviste e per gli articoli e un mucchio di altra gente che collabori per la gloria…non certo per i soldi. La rivista di queste persone, invece, si proponeva proprio come un’attività con fine di lucro (non nell’immediato) e quindi avrebbe coinvolto in maniera molto determinante. Sono molto grato a CIONNI (che spero possa leggere l’articolo) e voglio ringraziarlo per la fiducia accordatami…mi era stato richiesto, fra le altre cose, di occuparmi di una sezione del loro sito che parlasse di Warcraft III.
Mi ritrovo oggi con del materiale ottimo prodotto dalla nostra mitica Asfaloth, donna elfa di grande cultura e di enorme creatività, e con degli articoli redatti da me che potrebbero risultare simpatici. L’unico freno a tutto ciò è la quantità di lavoro che sta dietro alla rivista. In ogni caso mi riprometto di fare almeno il numero 1 e di pubblicarlo qui su Warlandia. Il lavoro più faticoso sarebbe proprio quello che io non posso fare da qui (non avendo ADSL a casa mia). Si tratta della propaganda della rivista e dei collegamenti con gli altri siti che parlano di argomenti simili. Ovviamente sarebbe indispensabile una larga diffusione di new su tutti i siti di clan e giochi per potere fare si che la rivista venga scaricata e letta con interesse.
Chiedo per questo motivo a tutti coloro che sentissero in loro la vocazione alla scrittura o all’intervista di proporsi (sia iscritti al sito che non) mandandomi una email con spiegazioni del ruolo in cui ci si propone.
Adesso vi lascio in compagnia di questo simpatico articolo…ricordandovi che lo stile della nostra eventuale rivista sarà un po’ diverso…un po’ come dire…stile warlandia…insomma buona lettura a tutti voi.

– Una costante unisce l’uscita di ogni nuovo capitolo blizzard, indifferentemente dalla tipologia di gioco, si ha una migrazione di persone, è successo con StarCraft, è successo con Diablo2 , è successo con Warcraft 3 e la sua espansione The Frozen Throne (TFT), e probabilmente succederà con l’uscita di World of Warcraft(WoW), l’attesissimo MMORPG (Massive Multiplayer Online Role Playing Games) marcato Blizzard.
Ma è da considerare anche che se la Blizzard manterrà gli attuali standard di supporto per i giochi già usciti rimarrà comunque un folto gruppo di appassionati tra le fila di W3.
Benché a ogni nuova uscita ci sia una migrazione di persone da un gioco Blizzard all’altro, i precedenti rimangono comunque ben popolati se ben supportati in quanto a patch ed ad eventi.
Ne è l’esempio più lampante StarCraft che pur avendo ormai 7 anni (e per un videogioco sono un eternità) è ancora giocatissimo, come numero di presente rivaleggia con TFT che è un titolo tutto sommato recente, in Corea è praticamente diventato uno sport nazionale con tanto di dirette TV per i metch dei TopPlayer, e benché in Italia la nazionale di questo gioco abbia riscontrato alcuni problemi, nel resto del mondo le sfide tra nazioni sono ancora all’ordine del giorno.
TFT pare avere comunque un roseo futuro davanti a se, soprattutto se le future patch riusciranno da dargli quel bilanciamento, che si è dimostrato essere il punto forte di StarCraft, inoltre non c’è da sottovalutare un aspetto economico, che verrà introdotto con WoW, infatti, mentre con TFT, la possibilità di giocare online è gratuita sui server di Battle.net (ovviamente servono i giochi originali), con WoW si introduce l’abbonamento mensile, per poter giocare, come proprio di tutti i MMORPG, infatti per mantenere un gioco del genere ad alti livelli sia come servizi che come aggiornamenti, il solo ricavato dalla vendita dei CD, non è più sufficienti, e questo “abbonamento” mensile è un notevole scoglio per chi non possiede un reddito fisso come molti dei giocatori medi dei giochi blizzard, e anche se Blizzard promette di mantenere il costo del suddetto abbonamento su livelli accettabili (si vocifera un prezzo compreso tra i 13 e i 15€ ) non è detto che molti degli attuali player di TFT vogliano sborsare questa cifra per potersi gustare l’ultimo capolavoro blizzard, ma che invece non preferiscano rimanere all’RTS che tante gioie e doloro gli ha dato in questi ultimi 2 anni.
E’ sicuro però che TFT godrà comunque di buona saluta ancora per un po’ infatti WoW, si trova ancora in fase di beta test closed, e non vedrà la luce prima di natale 2004 in USA e Corea, mentre per l’Europa si prevede ancora una lunga aspettativa di mesi e mesi nei quali i Player del vecchio continente, avranno a disposizione solo TFT in quanto Blizzard ha fatto sapere che non sarà possibile accedere ai Server di WoW dall’Europa, questo per questioni di supporto tecnico, che nel momento del rilascio in USA non sarebbe ancora disponibili dalle nostre parti, in quanto nello stesso periodo l’Europa dovrebbe trovarsi All’inizio del Beta Test europeo.
Quindi continuando con la nostra analisi si può prevedere che comunque TFT non verrà abbandonato a se stesso, la Blizzard il 1 Ottobre 2004 poi introdurrà la ladder a stagioni anche per TFT (dopo averla inserita per Rivitalizare l’ambiente di Diablo2), questo porterà a nuovi tornei, e a numerosi eventi dove i Player nella parte alta della classifica si fideranno nei tornei ufficiali, con in palio anche considerevoli somme di denaro.
In definitiva TFT, ha ancora parecchia strada davanti a sei prima che il suo CD venga riposto nella custodia.

Don Paolone degli LFC

by Napo e DonPaolone

Intervista ad un campionissimo di Warcraft…che è anche un campione di simpatia…buon divertimento!!!

Napo: Carissimo Don Paolone, siamo lietissimi di potere ricevere qualche perla di saggezza da un campione come te. La nostra comunità ha bisogno di nuova linfa e ci abbeveriamo alla fonte della tua saggezza per dare nuovo vigore ai guerrieri. Da dove viene il tuo nick?
DON: Innanzitutto grazie per i complimenti ma nn mi sento un campione ma solo un buon giocatore che pensa a divertirsi. Da dove nasce il mio nick, domanda che in molti mi hanno fatto su b-net ma in pochi hanno avuto risposta^^! Il nome è in onore di un personaggio carismatico della mia cittadina, per l’appunto tale: “Don Paolone”, gestore di un bar che era un punto di ritrovo per noi ragazzi e che con le sue perle di saggezza ci ha aiutato a crescere

Napo: Bene…di dove sei? Quanti anni hai? O forse preferisci in stile BNET? FROM? AGE? Are u good? Ahaha!!! Dicci qualcosa di te…quello dietro schermo, tastiera e mouse…poi passeremo alla vita REALE…quella dei Re intendo…di Warcraft.
DON: Sono di San Giorgio a Cremano in provincia di Napoli, ho 34 anni (un po’ vecchio??!!) sono un programmatore di Visual Basic, caratterialmente mi ritengo estroverso ed un po’ pazzo. Oltre al pc come passatempo mi piacciono tantissimo i Gdr, il cinema, il calcio (anche se il Napoli in questo momento passa un brutto momento) i fumetti e soprattutto le donne^^

Napo: OK…molto interessante. Ci farebbe piacere sapere di che razza sei (preferibilmente) anche se ho visto moltissimi tuoi replay e ho capito che sei di ogni razza che ti pare…quando uno è forte come te…
DON: Qui ti devo smentire, io uso unicamente gli orchi, sono orco inside (ho fatto quasi 4.000 partite con gli orchi) e so fare veramente ben poco con le altre razze, ma datemi un DH lvl 6 in mano e vinco solo con quello .

Napo: Il vostro gruppo ha dei talenti non indifferenti, ma soprattutto (a parer mio) dei personaggi di notevole spessore carismatico. Tu sei uno di essi, ma che ci puoi dire dell’enigmatico AngeloItaliano?
DON: Angelo oltre ad essere un ottimo giocatore è anche un grande amico, è uno dei personaggi più simpatici di B-Net, ed è un appassionato di videogiochi e non solo (vi consiglio di andare a vedere le sue foto pubblicate sul nostro sito ) nonostante la veneranda età di 49 anni, a dimostrazione che la passione per il gioco non ha e non deve avere età. La grandezza di Warcraft 3 può essere sintetizzata in questo: è capace di catalizzare l’attenzione di una vasta fascia di persone di qualunque età. In 2 parole Angelo è un mito!

Napo: mmmm…qualche segretuccio della tua carriera su BNET…Hai per caso un nick NONMORTONE con il quale giochi di tanto in tanto…ti prego dimmi di si…se è vero abbiamo giocato insieme contro altri 2 mostri e (grazie a NONMORTONE) abbiamo vinto…corona il mio sogno dicendo che ho giocato con te…
DON: Mi dispiace deluderti ma non sono NONMORTONE, ma per coronare il tuo sogno (sogno????) basta che ti colleghi e facciamo una partita insieme^^

Napo: In realtà ho sempre avuto la sensazione che il vostro clan fosse diverso da altri. Cosa puoi dirci degli LFC? E oggi ricominceresti l’avventura di BNET con un clan o andresti in solitario?
DON: E’ vero, la tua sensazione è giusta e proprio per questo motivo tempo fa decisi di farne parte. All’inizio della mia carriera di wc3 avevo deciso di non essere membro di nessun clan, ma quando ho conosciuto i ragazzi degli LFC ho cambiato idea perché ho riscontrato che in questo clan regnava l’amicizia ed i rapporti andavano oltre la semplice partita da fare insieme. Oggi gli LFC sono in continua espansione sia per quantità che per qualità dei giocatori, ed è sempre più dura poter entrare nel clan, ma le porte sono sempre aperte a giocatori simpatici, creativi e naturalmente…. forti^^

Napo: Pro e contro delle ultime patch…e quale razza pensi sia stata avvantaggiata…per ora.
DON: Per quanto riguarda i pro, posso dire che il sistema di ricerca degli incontri è sicuramente migliorato, perché predilige la ricerca di partita fra giocatori dello stesso livello. Per quanto riguarda i contro non mi piace assolutamente la gestione dei livelli e delle classifiche, perché si premia chi gioca molto e non chi effettivamente ha una migliore percentuale fra vittorie e sconfitte. Non credo che si possa parlare di razze forti o deboli la storia di wc3 lo conferma, in quanto si sono alternati ai vertici delle classifiche giocatori di ogni razza. La forza della razza la fa l’abilità del giocatore. Però posso dire che ci sono razze più semplici da usare. Ad esempio con Ud ed Elfi è possibile fare delle partite e vincerle facendo unicamente massa di unità di primo livello (archs e fiends sono buoni sempre) mentre ad esempio con orchi umani bisogna combinare necessariamente più unità

Napo: Cosa ti fa arrabbiare di più del tuo nemico (parolacce, tower rush o altro)?
DON: La prima cosa dev’essere il rispetto per l’avversario forte o debole che sia. Non mi piace il comportamento un po’ scorretto che spesso si evince in chat, quando un giocatore è forte e conosciuto tutti sono disponibili a scherzare ed a parlare con lui, cosa che non avviene con players alle prime armi. Per quanto riguarda il gioco in sè per sè accetto qualunque tipo di tattica anche quelle più lamere come il tower rush o il mass tank degli umani. L’unica cosa che mi fa perdere le staffe è l’utilizzo del MapHacker vera e propria piaga del mondo di Warcraft

Napo: Un paio di consigli che daresti a chi gioca a livelli non alti, ma neanche troppo bassi (io per esempio quando posso…non sono forte, ma neanche proprio un terribile niubbone).
DON: Per chi non è ancora capace di micrare tutto l’esercito, è buona norma per iniziare imparare a mantenere alta l’attenzione perlomeno sull’eroe cercando di sfruttarlo il meglio possibile tutelandolo dagli attacchi nemici.
E’ veramente importante poi imparare a capire qual è l’unità giusta da attaccare in ogni determinata battaglia. Mi spiego meglio con un esempio: In una situazione in cui c’è il DH con mass archs, anche molti discreti giocatori fanno focus sull’eroe (che magari ha 2 o più pozioni di guarigione) mentre gli arcieri massacrano il resto delle truppe, il segreto è semplice attaccare sempre le odiatissime arcierine^^ altro esempio può essere quello del paladino degli umani che se non attaccato può sovvertire da solo le partite. Bisogna fare focus assoluto su di lui nonostante possa usufruire dell’invulnerabilità

Napo: Hai mai pensato di essere davvero forte? Se si…in quale occasione?
DON: Non ho mai pensato di essere così forte ma ho sempre riscontrato col passare dei mesi e degli allenamenti molti e costanti miglioramenti. Non c’è nessun segreto bisogna solo giocare per crescere

Napo: Raccontaci in breve la tua impresa su BNET più entusiasmante o una di quelle che comunque ritieni indimenticabile…se non per la strapotente vittoria per lo stile utilizzato o per l’inventiva.
DON: Dopo tanto tempo posso dire di aver battuto (ed essere stato battuto) tutti i giocatori più forti su RoC. Ma c’è una partita che ricordo ancora oggi con particolare orgoglio circa un anno fa quando ero un giocatore ancora sconosciuto ho affrontato e battuto 3 tra i più forti rappresentanti del Clan INN (il clan di riferimento su RoC dell’epoca) in seguito a questa vittoria sono diventato loro amico facendo costantemente AT con loro e quindi migliorando le mie abilità trovandomi a confronto con tutti i giocatori italiani più forti dell’epoca

Napo: Una strategia che ti senti di consigliare ai più scarsi ed una per i più forti…
DON: I più forti non hanno bisogno dei miei consigli . Ai più deboli posso dire che non esiste una strategia universale vincente, ma bisogna acquisire la capacità di adattarsi ad ogni tipo di game diverso per numero di giocatori mappe e razze, quindi cercate soprattutto di vedere molti replay dei giocatori più forti. Però voglio rivelare un piccolo segreto ai miei seguaci orchetti: quando ero niubbetto mi è capitato di battere molti giocatori più forti di me facendo il fast air. Provateci e fatemi sapere

Napo: Dai un consiglio a Warlandia e ai suoi eroi perché la comunità rimanga forte e compatta intorno al proprio Capo Spirituale (cioè me…ihihih).
DON: Un consiglio a Warlandia, continuate con iniziative come questa, vi direi di proporre dei forum con interventi da parte dei giocatori italiani più forti, un’area replay sempre aggiornata (potete prenderli anche dal nostro sito)… continuate cosi che siete forti

Napo: Ti ringraziamo di cuore per l’aiuto e per la disponibilità prestataci. La tua intervista sarà pubblicata prima possibile su Warlandia come articolo di testa e rimarrà per una settimana in home page…poi passerà nell’archivio delle interviste storiche…grazie ancora.
DON: E’ stato un piacere anche per me mille grazie per la cortese attenzione che avete riservato a me ed al mio clan. Gl Hf Ragazzi.

LA NOSTRA TERRA DESOLATA

Carissimi amici,
ancora una volta mi ritrovo a scrivere sul nostro sito per chiedere aiuto e collaborazione. Mi rendo conto che ognuno di voi ha molti altri impegni nella vita o semplicemente si ritrova con gli amici per giocare e non per scrivere articoli e fare mappe di ROC o TFT.
Volevo solo dirvi che la parte importante, che permette ad un sito web di rimanere in vita, non è la grafica, nè (necessariamente) il forum (ma è molto importante oggi), nè il numero di files da scaricare come mappe, immagini o replay.
Tutto questo è necessario e senza un sito come il nostro non avrebbe molto senso di esistere. Al momento però mi rendo sempre più conto di dover dare al nostro sito una nuova linea di condotta e di dover spingere verso qualcosa di giovane e moderno…cioè dobbiamo anche noi SEGUIRE LE MODE…se me lo lasciate dire. Che cosa intende dire Napo? Vuole forse creare una sezione con le immagini delle creature elfiche in minigonna? O esporre i migliori elmi degli umani e degli orchi? Bhe…non sarebbe una cattiva idea….!!! Però parlavo sul serio.
Credo che l”anima di un sito il suo dinamismo e la maturità di un sito che ha già fatto un anno di lavoro stia nel capire che abbiamo bisogno di cambiare anche noi. Nel nostro sito pochissimi giocano online e forse pochissimi giocano in generale a Warcraft III…che sia ROC o TFT. Ecco perchè le nostre discussioni sulla strategia si spengono dopo pochi attimi di furore, ecco perchè non si trova mai nessuno disposto a fare tornei online e cose del genere.

La mia vuole essere una spinta a trovare nuova energia per rendere attivo il nostro piccolo sito. A mio parere abbiamo una buona struttura ed io sto lavorando perchè possa migliorare in ogni suo aspetto…solo mi rendo conto che se gli eroi del sito verrano ancora qui solo per chiaccherare del più o del meno…prima o poi lo lasceranno come hanno già fatto altri in passato.
La nostra strategia dovrà essere quella di inserirci maggiormente nel circuito di gioco online, quanto più possibile. Dobbiamo creare le opportunità per rendere vivo il sito. Chiedo a chi ha preso un impegno di continuare a mantenerlo. Ringrazio ancora una volta chi lo fa da sempre o da poco, ma con grande impegno. Sono sicuro che vedere il proprio nome inserito nello staff fa piacere a tutti, ma che ognuno di voi si sente parte di esso anche se non vi elenco tutti.

Datemi una mano a svegliare IL REGNO DI WARLANDIA e a trovare anche nuovi eroi disposti a dare una mano senza per questo distruggere l”armonia costruita mattone dopo mattone insieme.

Un sentito grazie di cuore a tutti.

AMAI Intelligenza Artificiale per ROC e TFT

Carissimi amici, ho trovato su un sito molto ben fatto una cosa fikissima e volevo condividerla con tutti voi. L’articolo della settimana lo dedico volentieri a questo software e vi illustro in breve le sue potenzialità. Cominciamo a citare la fonte.

Il sito è http://www.wc3sear.ch/ e la sezione da visitare TOOLS. Il programma in questione si chiama AMAI ed è un software gratuito e scaricabile in pochi minuti dal sito che aggiunge nuove potenzialità al gioco off-line o (perché no?), a quello on-line con un “compagno” di gioco un po’ particolare: il computer.

Lo so, lo so cosa state pensando: “Ma il computer è scarso, non ti aiuta in partite di coppia e se frega delle tue esigenze in battaglia”. E invece no!!! La novità sta proprio in questo…il PC diventa quasi umano…non orco, non elfo…ma umano…ihihi…(capisci a me)…intendo che il computer impara tutta una serie infinita di trucchi e finezze da giocatore professionista e rende il gioco molto più divertente. L’autore è un certo AIAndy, Zalamander e a lui devo il divertimento delle ultime sere nel combattere con un computer mai visto…e giocare al suo fianco sapendo di poter contare su di lui. La cosa entusiasmante è che con questo AMAI il computer ti prende in giro (scrive nella chat come in BNET) e ti invita a seguirlo (in coppia) indicandoti la tattica che lui userà (questo nella modalità commander in cui il PC guida la battaglia e voi lo seguite). E’ possibile imporre al vostro alleato qualche variazione di tattica (anche se non vi ascolterà sempre) o chiedergli oro e legna in prestito e, per di più, essere certi che non si farà uccidere tanto facilmente l’eroe perché userà il TP per scappare…A tutto ciò aggiungete che esistono su questo bel sito decine di file che vi permetteranno di rendere il vostro PC un vero mostro… Come se ciò non bastasse ho visto che i file di update della strategia sono dei semplici file di testo in un linguaggio molto intuitivo ed è, quindi, possibile scriversi le proprie strategie…forzando il PC a fare tower rush, massa viverne e quello che vi pare…insomma il programma è fikissimo e vale la pena scaricarlo per fare qualche prova. Funziona solo con patch 1.15 e superiori e permette di modificare mappe per ROC e per TFT. Il consiglio che vi do è di creare una cartella dove copiare alcune delle mappe che preferite per modificarle (mantenendo così quelle originali intatte…anche perché se le modificate poi non funzioneranno in BNET…) e modificarle per fare le vostre prove. Sono disponibili anche un manuale per lo sviluppatore di IA ed uno per l’utente normale…farò in modo che possiate presto scaricarlo da warlandia insieme al programma… Insomma, c’è spazio per tutti: giocatori e novelli programmatori di IA. Sicuramente troverete molto stimolante la cosa e mi proporrete decine di mappe con intelligenza fuori dal comune…saranno bene accette e siamo sicuri che non smetteremo presto di giocare a Warcraft III: il mitico e il solo!!! Buon divertimento a tutti dal vostro appassionato Capo Napo…

Patch 1.17 BNET – Cosa è successo…

by Blizzard Entertainment

WARCRAFT III: THE FROZEN THRONE CRONOLOGIA VERSIONI

PATCH 1.17

CARATTERISTICHE

– Due nuovi eroi neutrali, il Signore delle Fiamme e l”alchimista Goblin,
sono stati aggiunti al gioco. Per ulteriori informazioni su questi entusiasmanti nuovi eroi
e un elenco delle loro abilità, visita il sito http://www.battle.net/war3 .
– Un pulsante “Profilo” è stato aggiunto alla barra degli strumenti di Battle.net. È ora possibile
consultare il proprio profilo dalla pagina delle notizie di Battle.net senza entrare nell”area
chat.
– Il numero della versione del replay è ora visualizzato nella schermata di selezione Replay.
– La designazione di un nuovo capo del clan include ora un dialogo di conferma.
– aggiunte 9 mappe del nostro programma Mappe Bonus: (8)Caccia alle Uova del Coniglietto Buffo,
(8)Scogliera dei Trifogli, (8)Cascate del Drago, (8)Stallo, (8)Corsa all”oro, (8)Slalom,
(6)Canyon di rame, (6)Colline ondulate e (4)Predatori.

PROBLEMI RISOLTI

– Risolto un problema che faceva sì che in alcuni casi i danni da esplosione del Globo di Annientamento
ignorassero le armature.
– Risolto un problema che faceva sì che in alcuni casi Metamorfosi annullasse gli effetti di
uno Scettro del Teletrasporto.
– Risolto problema con Divora; le unità divorate ora conferiscono esperienza al possessore
della bestia Kodo quando questa è sotto l”effetto di Mutaforma o di una Stregoneria e digerisce istantaneamente l”unità.
– Risolto problema con i punti di raduno; le unità amiche non annullano più gli ordini di raduno
impartiti a Eroi che si teletrasportano o usano gli icantesimi Sparizione o Duplicato.
– Risolto problema con i duplicati, che ora ricevono bonus di danni, armatura, vita e Mana
coerenti con le caratteristiche delle unità originali.
– Risolto un problema relativo alle unità mutate che faceva sì che esse costassero cibo quando
venivano resuscitate con Anima i Morti dopo essere morte nella loro forma mutata.
– Il Pandaren Tempesta (dall”incantesimo finale del Pandaren Brewmaster)
visualizza ora correttamente i danni da pugnalate alla schiena che gli vengono inferti dal Passo di Vento.
– Risolto un problema con Colpo di Fiamma che non consentiva ai Maghi del Sangue
di diventare invisibile dopo aver terminato di incanalare l”incantesimo. Prima di questo
intervento, il Mago del Sangue restava visibile per tutto il tempo in cui veniva arrecato il danno,
nonostante il fatto che non stesse più lanciando l”incantesimo.
– Risolto problema relativo al potenziamento degli edifici; gli edifici ricevono ora il numero corretto
di punti-ferita dal potenziamento Arte muratoria.
– Risolto un problema che causava in alcuni casi il fallimento delle abilità freccia
quando venivano lanciate manualmente.
– Le botteghe delle razze non bloccano più la visuale.
– Quando più unità lanciano lo stesso incantesimo, il carico
viene ora distribuito in maniera più efficiente.
– Il lancio di incantesimi Missile non sveglia più le bestie.
Le bestie si svegliano quando l”incantesimo colpisce.
– Tutti gli ordini impartiti all”intera selezione di unità coinvolte in incantesimi di incanalamento vengono ora messi in coda e eseguiti al termine dell”incantesimo,
con l”eccezione di Fermo e Nasconditi. Impartire ordini a un sottogruppo selezionato
interrompe l”incanalamento (così da consentire il teletrasporto all”esterno dell”area durante
l”incanalamento).
– Le unità coinvolte in un incantesimo non di incanalamento sospendono l”esecuzione
di tutti gli ordini ricevuti fino al completamento dell”incantesimo.
– È ora possibile modificare la velocità di riproduzione di un replay mentre esso
è in pausa.

MAPPE

Espansione – Frozen Throne
– (4)Roccia Tartaruga – Gli accampamenti di bestie in alto a destra e in basso a sinistra lasciano ora cadere
oggetti equivalenti.
– (4)Radure contorte – Aggiunti degli alberi nei pressi dell”accampamento di Mercenari a sud
per evitare che il giocatore potesse acquistare mercenari senza affrontare in combattimento le bestie. Aggiunti inoltre
degli alberi per evitare che il giocatore potesse effettuare acquisti dal Mercante Goblin senza
affrontare in combattimento l”accampamento di bestie.
– (6)Incrocio demoniaco – Eliminati i due Nidi del Drago e i relativi accampamenti
di bestie a entrambe le estremità della mappa e modificato l”accampamento di bestie
a guardia del rimanente Nido di Drago. Modificata la maggior parte degli accampamenti di bestie per
renderli meno ostili al giocatore.
– (6)Monsone – Aggiunti altri alberi in prossimità della riva per evitare che le unit
potessero muoversi tenendosi dietro di essi.
– (6)Tifone – Aggiunti degli alberi in prossimità delle miniere d”oro dell”espansione per evitare che le
bestie assalissero i giocatori di passaggio. Aggiunti degli alberi ai punti di partenza
e spostato più vicino agli alberi il punto di partenza in basso al centro per rendere più agevole
l”iniziale raccolta di risorse.
– (6)Regno Superiore – I due accampamenti di bestie centrali che sorvegliano le miniere d”oro
sono stati allontanati dalle aree transitabili comuni.
– (8)Oasi di Mur”gul – Gli accampamenti di bestie centrali sono stati ulteriormente
allontanati dalle aree transitabili comuni al centro della mappa.
– (8)Corsa all”oro – Aggiunta la Taverna che mancava nell”angolo inferiore sinistro.

Classica – Reign of Chaos
– (6)Foresta oscura – Eliminati alcuni alberi per sgombrare aree più ampie e consentire così
il transito a gruppi più numerosi. L”accampamento di bestie che sorveglia la miniera d”oro in alto al centro
della mappa espansione non attacca più le unità che passano nei suoi pressi.

MODIFICHE NEGLI EQUILIBRI

Generale
– Le Miniere d”oro Maledette e Intrappolate sono ora indicate sulla minimappa.
– Il bonus di esperienza attribuito al giocatore che possiede un solo eroe e un municipio di livello 2
o 3 è aumentato da +10%/+20% a +15%/+30%.
– Gli incantesimi che infliggono danni propagandosi in linea retta (come Onda d”Urto, Sciame di Carogne, Alito di fuoco e
Alito di ghiaccio) non danneggiano più un”unità amica selezionata.
– Gli incantesimi a lancio automatico (come Abolisci Magia o Sete di Sangue) che richiedono
ricerca vengono ora automaticamente attivati una volta completata la ricerca.
– Impostare il lancio automatico delle abilità Freccia annulla gli effetti dei Globi.
– Riparare un edificio in corso di potenziamento richiede ora lo stesso tempo e gli stessi costi di riparazione
dell”edificio originale.
– I lavoratori impegnati nel raccolto, nella costruzione e nella riparazione sono le sole unit
che non vengono coinvolte in un teletrasporto.
– Le unità sotto l”effetto di Mutaforma o di una Stregoneria hanno ora le stesse statistiche
dell”unità normale, tranne che per la velocità di movimento e il modello. In precedenza, queste abilit
influivano anche sul tipo di armatura e sul recupero dei punti-ferita.
– I Braccianti impegnati nella costruzione vengono ora inclusi nelle selezioni di gruppo. Un
Bracciante impegnato nella costruzione rinvierà l”esecuzione di tutti gli ordini ricevuti a meno che non sia
la sola unità selezionata, o finché non riceve l”ordine di fermarsi.
– L”incanalamento degli incantesimi finali annulla ora l”invulnerabilità. Se durante l”incanalamento
durante l”incanalamento interrompe l”incanalamento stesso.
– Gli incantesimi AOE con un limite massimo di danni hanno ora limiti differenziati per unità amiche, nemiche
e neutrali.
– Le unità nemiche ricevono ora danni dai duplicati dotati di Scudo Elettrico.
– Se un”unità è assegnata a un”unità o Eroe che muore,
continuerà ad avanzare verso l”ultimo posto occupato dal bersaglio assegnato.

Umani
– Difendi è stato modificato. Oltre a ridurre del 50% i danni inferti dagli attacchi Perforanti,
concede ora al Fante in difesa un ulteriore 40% di probabilità di
ritorcere l”attacco contro l”aggressore, infliggendogli il massimo dei danni.
– Sifone di Mana è stato modificato. Ora trasferisce Mana da un nemico al
Mago del Sangue, o dal Mago del Sangue a un alleato. Sifone di Mana inoltre
può far salire il Mana del Mago del Sangue fino al doppio del suo valore massimo normale,
ma il Mana in eccesso defluisce rapidamente se non viene utilizzato.
– La velocità d”attacco del Mago del Sangue è aumentata del 30%.
– Il limite massimo di danni inferti da Colpo di Fiamma è ora l”equivalente di 6 bersagli anziché 5.
– Bandisci costa ora 75/50/35 punti di Mana per livello e ha un intervallo di rivitalizzazione di 0 secondi a tutti
i livelli, anziché 03/05/01 secondi.
– I punti-ferita del Cavaliere sono saliti da 800 a 835.
– Ciascun attacco delle Torri Arcane infligge ora 20 danni bonus alle unità evocate.
– Scudo Divino non può più essere disattivato.
– Le Fenici non possono più recuperare vita presso una Fontana della Salute.

Non-morti
– L”armatura di base del Cavaliere della Morte Death è stata ridotta da 4 a 3.
– La portata degli attacchi della Banshee è salita da 500 a 600.
– Le unità resuscitate con Anima i Morti risultano ora invulnerabili agli incantesimi di dispersione oltre che ai
danni.
– I Destroyer non possono più recuperare Mana presso una Fontana del Mana.
– Smantellare un edificio potenziato consente ora di recuperare le risorse impiegate nell”edificio
originale oltre che il costo del potenziamento (in precedenza veniva recuperato il solo costo del
potenziamento).
– Gli Attacchi di Ghiaccio delle Torri The Nerubiane risultano ora efficaci sulle unità immuni alla magia.
– Divora Magia disperde ora il Gufo evocato dalla Sentinella, ma non d
Mana al Destroyer.

Orchi
– L”intelligenza di base del Capo Tauren è salita da 14 a 15.
– Il tempo necessario per costruire un Troll Cavalcapipistrelli è aumentato da 25 a 28.
– Uccidere gli Spiriti di Lupo evocati dall”incantesimo
Spirito Bestiale conferisce ora circa il 40% di esperienza in più.
– Collegamento Spirituale risulta ora efficace anche sui Duplicati.
– Passo di Vento consente ora al Mastro d”Arme di passare attraverso le unità.
– Gli Spiriti Camminatori appaiono ora prima di Razziatori e Bestie Kodo nella
selezione di gruppo.
– I Troll Cavalcapipistrelli non possono più usare Composto instabile mentre sono sotto l”effetto di Bandisci.

Elfi della Notte
– I danni alle armature inferti da Fuoco Immaginario sono scesi da 5 a 4.
– I punti-ferita dell”Arciere sono saliti da 240 a 245.
– I danni inferti dal Drago dei Ghiacci sono aumentati da 13-14 a 14-16.
– La durata di base di Radici Intrappolanti al livello 1 è scesa da 12 a 9 secondi, ma
i danni inferti da Radici Intrappolanti al livello 3 sono aumentati da 15 a 25
al secondo.
– L”Antico Guardiano attacca ora con un missile autoguidato.
– Gli attacchi di rimbalzo della Cacciatrice non rimbalzano più
obiettivo.
– Il Colpo dell”Ombra non viene più rimosso da Bandisci.
– Provocazione agisce ora soltanto sulle 10 unità più vicine e viene disabilitato da
Bandisci.

Neutrali
– La velocità della Strega del Mare Naga è scesa da 300 a 270.
– Il costo in Mana dei Razzi a grappolo è sceso da 75 a 70.
– I mercenari Ombra del vuoto costano ora 2 unità di cibo anziché 1.
– Le Idre nate per scissione dal cadavere di un genitore non vengono più considerate
unità evocate.

Oggetti
– Se si seleziona un punto inagibile con una Pergamena del Portale Cittadino,
le unità vengono ora trasportate il più vicino possibile ad esso. Se non viene
trovata alcuna posizione valida, le unità verranno teletrasportate in un”area intorno
al municipio.
– Tutti i Globi risultano ora efficaci sulle unità immuni alla magia.
– L”effetto debilitante del Globo della Corruzione non può più essere disperso.
– Il Globo di Fuoco arreca ora danni da incantesimo invece di danni magici.
– Le Creature Meccaniche non vengono più visualizzate sulla minimappa.
– Le Creature Meccaniche non vengono più teletrasportate insieme al giocatore.
– L”Amuleto dello Scudo Magico non protegge più dalle abilità fisiche, come ad esempio Intrappola.

NOTA: i replay di differenti versioni del gioco non sono tra loro compatibili (i replay della versione 1.16
non possono essere visualizzati con la versione 1.17 di Warcraft III). Non è possibile caricare le partite personalizzate salvate
nella versione 1.16.

Intervista a signor.xXx

by Napo e signor.xXx

Napo: Ciao Signor.xXx che nome cazzuto! Come lo hai scelto?
Signor.xXx: Bhe, all’inizio il mio nick era cybo, ma poi ho pensato di cambiarlo. Per ore ed ore ho cercato un nome adatto, così alla fine ho trovato! E allora ho detto ” Mr.xXx non è niente male! ” ma era già usato in battle.net -_- e alla fine ho lanciato un urlo di disperazione che avrà sentito tutto il vicinato. Non potevo però farmi fermare da questo piccolo ostacolo. Ho quindi detto ” Mr.xXx era un bel nome, ma visto che è già usato userò la versione italianizzata: Signor.xXx !
Ed è così che nacque il nick che mi avrebbe accompagnato nella mia lotta contro gli umani ihihih!

Napo: Bene bene. Tu sei uno degli eroi di Warlandia più antichi…risali ad un anno fa e non sei mai mancato sul sito…tanto è vero che insegui in prima posizione quel cattivo di Aragorn…pensi che lo supererai? Dicci della tua storia sul sito.
Signor.xXx: Eh sì hai ragione Napo, cerco da sempre di superare una volta per tutte Aragorn, direi che si trova sul podio da fin troppo, e poi come hai scritto tu nella presentazione per il compleanno di Warlandia, è tempo di cambiamenti eheh. Purtroppo mi sono fregato da solo quando sono andato in vacanza, dove non essendomi loggato ho perso preziosi punti.
Comunque sono sì uno degli eroi più vecchi di Warlandia, ma non sapevo di un precedente sito ideato anni fa O_O . Lo scoprii tempo fa quando La Morte postò l’indirizzo del vecchio sito. Questo mi fa ripensare a tanto tempo fa, quando su battle.net vidi il tuo profilo Napo dove scrivevi del nuovo portale su Warcraft III, la vecchia warlandia.com . Fui subito incuriosito di sapere come era fatto, da chi fosse frequentato, e se ci fosse qualcuno che magari già avevo visto su battle.net.
In effetti poi mi accorsi che alla fine quelli che vedevo erano tutti nomi nuovi, ma feci subito amicizia con tutti voi eroi di Warlandia. A quel punto decisi anche di chiamare 2 miei grandi amici, Kloud e Flash (ora Flagello). E da lì iniziò il grande affetto per Warlandia.
Ops scusa le tante parole Napo spero di non averti annoiato, quando inizio a parlare non mi fermo più, comunque ora è meglio che mi sbrighi, qua a Roma ci sono continui tuoni, non vorrei ci fosse un improvviso blackout (o come diavolo si scrive).

Napo: Pochi giorni fa mi ringraziavi per aver fatto Warlandia…il tuo motto è “CHE MONDO SAREBBE SENZA WARLANDIA?”…insomma sei proprio un fanatico del nostro sito…dicci perché?
Signor.xXx: Bhe è proprio così, vuoi sapere perché? Non so come dirtelo, ma è stato amore a prima vista, insomma questo sito mi è piaciuto fin da quando ci sono entrato per la prima volta. E’ per questo che ho scelto questo motto. Devi sapere che io ho sempre amato moltissimo la Nutella – posso nominarla si? =) – e da questo deriva la famosa frase.

Napo: Parliamo di BNET…quanto tempo ci passi? E che livello sei adesso?
Signor.xXx: Eh una volta ci passavo molto tempo, oramai credo di averlo completamente abbandonato, o quasi…. Ci entro giusto ogni tanto, ma gli impegni che ho non mi danno la possibilità di fare molte partite. Che livello sono? Bhe ho lasciato Signor.xXx a livello 8 e quello è il massimo che ho raggiunto. Lo so sono schiappa, ma forse un giorno ritornerò allenato alla conquista non del mondo ma di b.net!! (lol)

Napo: Giochi di più a RoC o a TFT?
Signor.xXx: Ho quasi sempre usato Roc, pur avendo TFT, certo ho usato anche quello ma Roc lo preferisco, ci sono meno complicazioni, senza nuovi eroi, e poi tutti quei cambiamenti mi hanno fatto girare la testa da quanti erano.

Napo: La tua razza preferita

Signor.xXx: E me lo chiedi? Uso e sempre userò i grandi e possenti orchi. Li ho scelti dicendo “Bhe questi orchi sembrerebbero essere così forti, quasi invincibili direi ” Ma poi le innumerevoli sconfitte su battle.net mi hanno fatto ricredere -_-

Napo: Che rapporto hai con gli altri eroi del sito? Amici? Dimmi pure…
Signor.xXx: Io vi considero non proprio amici, certo non come Kloud e Flagello che conosco ormai da quando avevo 5-6 anni, ma comunque considero tutti voi grandi persone e amici con cui posso sempre parlare, per questo mi sento parte di una grande famiglia: La comunità di Warlandia.

Napo: Dimmi i 3 utenti di Warlandia che ti fanno più simpatia…
Signor.xXx: Ah su questo proprio non ti so rispondere, per me tutti siete simpatici, non c’è certo chi più e chi meno. Bhe magari l’unico che non mi stava molto simpatico era Gundam, ma per fortuna adesso penso non si farà più rivedere (almeno spero!)

Napo: La foto dell’utente più strana…e quella che ti piace di più…
Signor.xXx: Quella più strana? Mah, forse quella di Spicegirl e la più bella… non dico la mia anche perché sarebbe un pò da sbruffoni… dico allora quella di CASSA, bella sulla moto.

Napo: 3 cose di te che ti possano descrivere in breve.
Signor.xXx: La mia lealtà, la simpatia ma soprattutto l’altezza (13 anni 1.80 m)

Napo: Il muretto…quante volte lo hai invaso anche tu…adesso ti trovo a difenderlo. Sei un vero amico del nostro sito. Mi piace questa tua lealtà all’Impero. Cosa faresti per bloccare uno spammer?
Signor.xXx: Io te l’ho detto Napo (o forse no?) : minacciare o comunque usare parole per cercare di far smettere qualche spammer di rovinare siti altrui non è mai servito a niente, bisogna agire! Io personalmente (e questo te l’avevo già detto, stavolta ne sono sicuro) installerei un bel forum, e magari senza poter scrivere messaggi di seguito. Per esempio dover aspettare almeno 30 secondi prima di poter inviarne un altro, in modo da indurre lo spammer a smettere. O altrimenti comunque al primo attacco una bella bannazione immediata e permanente.

Napo: Credi nell’amicizia fra gli eroi del sito o siamo solo conoscenti simpatici?
Signor.xXx: Ma, per me si siete tutti amici, e poi io sono sempre stato un po’ amico di tutti quelli che conosco, comunque come ho detto prima siete tutti fantastici e simpatici, ma soprattutto belle persone. Poi forse qualcun’ altro considera il resto degli eroi non proprio amici, ma comunque persone simpatiche, credo.

Napo: Tornando a Warcraft: so che hai preso parte a diversi CLAN. Cosa ti piace e cosa non ti piace dei clan…anche senza fare nomi…
Signor.xXx: Eh bella domanda, beh innanzitutto purtroppo credo tutti i CLAN di cui ho fatto parte sono oramai estinti. I CLAN sono comunità di persone che si divertono e magari giocano insieme, e poi quando vedi un altro player con la tua stessa TAG ti senti come se avessi qualcosa in comune con lui, queste sono le cose belle di un CLAN. Invece mi fa incazzare quando tutti stanno per conto proprio e l’unico desiderio del capo è che il suo diventi il miglior CLAN del mondo, insomma che pensa solo alla propria fama, questo non mi piace, ma credo che oramai quasi tutti siano così.

Napo: Scegli un personaggio fra quelli del gioco in cui ti puoi rispecchiare in parte e spiegaci perché.
Signor.xXx: Questa è di sicuro la domanda più difficile che tu mi abbia fatto, certo non è facile rispondere, ma credo di assomigliare un pò ad Illidan, ha un carattere più o meno simile al mio, ed è ceco! Non che io lo sia ma sono miope, insomma non vedo per niente bene, come lui, più o meno LoL.
Napo, grazie della tua intervista, spero di esserti di aiuto nel futuro di Warlandia.

Napo: Ok…grazie mille ad X…affettuosi saluti dalla Redazione e un augurio di un prossimo raggiungimento degli obbiettivi che ti sei prefisso nella vita.

Contributi vari…La maledizione di Kodar

Carissimi amici, si conclude con l’ultima puntata la storia del nostro mitico Orco Kod ar che ci ha accompagnato per questo breve periodo e che, spero abbia allietato il vostro tempo trascorso qui sul sito. Mi farebbe piacere ricevere i vostri lavori da pubblicare a puntate sul sito e rendere la sezione del Profeta più ricca di materiale per tutti.

Le storie dovrebbero essere sempre a tema Fantasy, ma non devono necessariamente ricalcare le orme del mondo di Warcraft. La linea da seguire è comunque quella di mondi fantastici molto simili a quello da me descritto in “La maledizione di Kod’ar” senza che però ci si senta limitati in ciò da scelte puramente di fantasia da me operate nel mio racconto. La semplicità è la chiave di tutto…scrivete storie brevi e non proponete la riedizione dei Promessi Sposi versione elfi, orchi e parenti…vorrei che fossero storie di pochi capitoli…10 al massimo! La libertà che mi prendo è quella di revisionare, insieme allo staff, non i contenuti delle storie ma la forma…affinché si possa offrire a tutti un’occasione di improvvisarsi scrittori e di lasciare una piccola traccia nel mondo del web per tutti i curiosi che cercando qualcosa sul magico mondo di Warcraft possano trovare interessante leggere i nostri racconti. Ma per rendere tutto più simpatico si possono proporre anche storie buffe da morir dal ridere che prendano in giro i nostri personaggi del sito o che facciano sembrare ridicoli i mostri del gioco…potete scrivere una raccolta di poesie o trovarne anche già scritte sull’argomento…però raccoglierle insieme per dare loro un tema…in questi casi però è indispensabile citarne la fonte per non incorrere in denunce…se copiamo dobbiamo farlo con arte…perché i ladri copiano, ma i VERI ARTISTI…RUBANO con arte!!!

Spero che la conclusione di Kod’ar dia il senso della completezza che manca alla sezione dei racconti del Profeta in modo che si possa iniziare una nuova era fatta non solo di mappe e replay, ma anche di produzioni artistiche personalissime.

Vi ringrazio sin da ora per l’aiuto che mi darete nel rilanciare una sezione che amo molto e vi ricordo che tutto il materiale che produrrete di mano vostra verrà compensato con punti esperienza, facendovi salire l’agognata scala degli eroi sino al mitico primo posto in Home Page. Ancora grazie a tutti.

Intervista a Napoleonardo

by Jaina Proudmoore

Jaina: Carissimo Napo (posso chiamarti così?) sono di RadioOrco 2 e ti sono grata per avermi concesso l’onore di intervistarti ad un anno dalla nascita del mega progetto Warlandia.
Napo: L’onore è tutto mio grazie.
Jaina: Cominciamo con le domande di rito…chi è Napo nella vita normale? Quanti anni ha?
Napo: La prima non è facile…posso dirti che faccio nella vita, ma chi sono…boh…non lo so neanche io. Cominciamo dall’età…direi che ho quasi 360 lune, ma mi pare che nel vostro calendario siano circa 30 anni. Che faccio nella vita normale? Gioco a Warcraft….mauahahha!!!
Jaina: Bella risposta…ma volevamo sapere quali sono le attività non necessariamente collegate al mondo di Warcraft che ti piace fare da solo o in compagnia…
Napo: mmmm…questa mi pare provocatoria…lo sai che ho un debole per le donne umane con poteri come i tuoi…che fai stasera a cena?
Jaina: Non so…pizza? Ma torniamo a te: lavori o studi?
Napo: Lavoro come un pazzo: scrivo articoli per il sito, rifaccio la grafica di continuo, scrivo codice per realizzare chat che nessuno poi usa…e studio anche: strategie e tattiche militari della antica Roma, i replay di Fulabar, Don Paolone Angelo Italiano…insomma mi do proprio un gran da fare…per il resto lavoro a Roma (sigh sigh…esiliato fui!!! Si*tt°@s sono!!!!) e ho studiato per molti anni…sono un ingegnere…tatà…niente poco di meno che!!!! Mi siiii sono un ingegnere!!!! (Direbbe Aldo di Giovanni e Giacomo).
Jaina: Per lo meno adesso ci hai detto qualcosa di te…un po’ più vera. Passiamo ad altro: le donne.
Napo: Le donne…è un bel problema. Io ce l’avrei una donna magnifica…è proprio bella e mi vuole pure bene…ma non sta qui con me a Roma…in Sicilia la lasciai e con la veletta…perché uomo geloso io sono. E con la lupara difendo la mia proprietà. Muahahahaha
Jaina: Possiamo sapere come si chiama la tua fidanzata? Ma sei davvero così geloso? Mmmm…
Napo: Il nome è top secret…ma se volete potete provare ad indovinare…io non confermo e non smentisco..niente saccio e niente ho visto! Orco di panza sono!!!! Comunque non sono troppo geloso…giusto un po’ per obblighi sociali…uno si*tt°@s deve essere almeno un po’ geloso, deve tenere la lupara e ha bisogno di uccidere sempre qualcuno…almeno una volta al mese dopo i pasti….ecco perché gioco a Warcraft…
Jaina: Ecco torniamo sul discorso che forse ci interessa di più. Come nasce questa tua passione sfrenata per il mondo di Warcraft? E chi ti aiuta a coltivarla?
Napo: Questa è una domandina da mille punti almeno. Nel 1995 quando la Blizzard fa uscire Warcraft: Orcs and Humans lo scopro grazie ad un cugino più grande e mi innamoro del genere strategia…ancora un po’ e sarebbero arrivati 1000 giochi del genere a casa mia…eppure quello con gli orchi è stato un rapporto speciale sin dall’inizio. Mi sballai con le campagne di gioco e con mille piccole cose di quel mitico primo gioco e penso che non troverò mai altro che mi faccia simpatia nel mondo dei giochi come Warcraft. In particolare con WC2 sono proprio impazzito…ci ho fatto su il mio primo sito sull’argomento…era su digiland con lo spazio gratuito e da allora era già Warlandia…il mio mitico amico Supersardus ha combattuto con me e contro di me a WC2 in 1000 esperienze…e infatti è ancora membro onorario dello staff del sito…anche se non è più neanche iscritto. L’età avanza e con la famiglia gli impegni lo hanno sommerso…peccato! Un vero stratega tolto alla guerra. Oggi il mio mito e la guida spirituale in questo gioco è Aragorn figlio di Arathorn. Con lui ho iniziato la nuova avventura di un anno fa e ho costruito la Warlandia che tutti conoscono.
Jaina: A proposito di Warlandia. Ma che nome è? Cosa significa e come nasce…??? E già che siamo qualcosa sul tuo nick in rete…
Napo: Tante indiscrezioni insomma…ok ok!!! Cominciamo dal primo: tutti ricorderanno i puffi e la loro mitica città PUFFLANDIA!!! Ecco io ho preso la parola WAR e ci ho messo LANDIA e non LAND che avrebbe fatto fiko ma troppo serioso…mi piace Warcraft proprio perché giochi alla guerra buffa (anche se c’è gente seria che gioca e orbita intorno a questo magico mondo) e mi fanno ridere gli orchi (lavoro lavoro…ihihih) per le espressioni facciali, le cose che dicono se li clikki (Io fa te tanto male…muahahahah) e mi pare che il mio sito dovesse riflettere la simpatia che ispira me questo magico mondo. Non volevo fosse una cosa cazzuta tipo: WarCraft Land o The Land of Warcraft…semplicemente Warlandia…o come dice Aragorn per sfottere: WALLLLANDIA!!!!
Jaina: E Napo?
Napo: O si…molti mi dicono in BNET: French??? E io dico: EHEHHH???? No no ITA….muahahah! Altri pensano ma che modesto…un nome così…eppure l’idea non è mia (sfatiamo un mito). Il nome me lo ho messo il mio amico Supersardus per le mie doti strategiche mostrate contro di lui in WC2.
Jaina: Ok ok…3 cose che piacciono e 3 cose che non piacciono di te.
Napo: Allora…mi piaci tu…(non ditelo alla mia fidanz…), mi piacciono gli Orchi, mi piace mangiare, ridere e scherzare…(lo so che sono più di tre….ahahah). Non mi piacciono quelli che in BNET dicono le parolacce…quelli che non ti salutano e quelli che ti chiamano NOOB ad ogni occasione…e poi non mi piacciono tanto gli elfi della notte…perché mi scannano sempre..muagagaahhaha.
Jaina: OK…Grazie mille per l’intervista e buon lavoro a te a tutti i tuoi eroi. So che state lavorando a delle sorprese niente male in Redazione…una anticipazione?
Napo: Posso solo dire che sarà più bello di quanto immagini e che ci sarà spazio per dire tante cose che di solito non possiamo…spero di avervi incuriosito abbastanza. Grazie per gli auguri che servono sempre. Buon lavoro a te a tutti gli umani…Arrivederci a presto!!!