Harry Potter: la star Daniel Radcliffe nel 2014 ha guadagnato 68 milioni di sterline

27 gennaio 2015

Vi ricordate quel bambino occhialuto che facendo magie a tutto spiano incantava milioni di bambini inaugurando una vera e propria era?

Stiamo parlando ovviamente di Harry Potter e del suo incredibile successo sia a livello mediatico che economico. A 14 anni di distanza dall’uscita della versione cinematografica del romanzo fantasy scritto da J-K.Rowling e diviso in sette racconti, il protagonista della serie Daniel Radcliffe, se la passa piuttosto bene.

A soli 25 anni infatti, le sue entrate annuali fanno invidia ai più grossi manager aziendali del pianeta, tanto che lo stesso Daniel in una recente intervista ha dichiarato ironicamente: “Mi sento quasi in colpa per aver fatto così bene in Harry Potter”.

I dati parlano chiaro, Harry Potter è la saga cinematografica che ha battuto ogni record di incasso nelle sale di tutto il mondo, con ricavi per 7,7 miliardi di dollari. Una autentica mania tra i più giovani, che ancora oggi si appassionano come non mai alle avventure del piccolo Harry Potter.

Tanto che tutt’oggi i negozi, sia quelli fisici che gli store online, pullulano di gadget Harry Potter, articoli da regalo, vestiti  e tantissimi altri oggetti ispirati alla saga dal successo irripetibile. Il fortunato Daniel si è trovato a vivere di rendita ancora giovanissimo, dopo che i suoi genitori avevano deciso di investire i proventi del film – dato che al momento delle riprese aveva soltanto undici anni – in un’azienda chiamata Gilmore Jacobs, con sede in Essex nella parte est dell’Inghilterra.

Soltanto nell’ultimo anno la compagnia ha guadagnato oltre dieci milioni di sterline, che sommati ai ben 57,7 milioni di sterline guadagnati da Radcliffe nel 2014, fanno schizzare le sue entrate a quasi 68 milioni, ovvero circa 90 milioni di euro.

A fare i conti in tasca a colui il quale vestì i panni del primo Harry Potter è stato il Sun, che riporta inoltre che Daniel è proprietario di quattro immobili del valore di circa 16,1 milioni di sterline. Tre di questi si trovano a New York mentre una è relativa alla sua proprietà nella parte ovest di Londra, una delle zone più costose in assoluto.

I compensi dell’attori britannico hanno raggiunto cifre da capogiro, come era facilmente auspicabile dopo l’ondata di successo travolgente. Soltanto nel 2011, quando venne girato ‘Harry Potter and the Deathly Hallows” parte seconda, Daniel – attualmente fidanzato con l’attrice ventinovenne Erin Darke – percepì oltre otto milioni di sterline.

Insomma oltre ad affascinare bambini e adulti, la magia di Harry Potter continua, e nello specifico il protagonista continua a trarne i benefici maggiori. Come suggerisce il famoso detto popolare, piove proprio sul bagnato.

 
Luca Pavesi

Nessun commento

I commenti sono chiusi.