Melusina

6 marzo 2014

Secondo un’antica leggenda, diffusa soprattutto in Nord Europa, Melusina è una creatura acquatica, metà donna e metà serpente. Ha poteri magici che le consentono di apparire come una donna normale.

Nei racconti, frequentemente i cavalieri la chiedono in sposa, perché è in grado di procurargli prestigio e ricchezze, a patto di non veder mai il suo aspetto reale. Se ciò dovesse accadere, Melusina perderebbe la parte serpentina del suo corpo per una coda di pesce e diverrebbe, così, una sirena, mentre il cavaliere andrebbe in rovina.

La popolarità del mito è stata così grande, che fino a epoche a noi recenti sono esistiti in Nord Europa nomi di donna derivati da Melusina.

In araldica Melusina è rappresentata come una sirena, magari a due code di pesce, che si bagna in una tinozza. Alcune famiglie nobili nel Medioevo la consideravano loro capostipite.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.