Fai bei sogni di Massimo Gramellini

19 Febbraio 2014

Massimo Gramellini ha sicuramente il dono della scrittura, ma in questo libro va oltre presentando una parte intima di sé che non tutti avrebbero avuto il coraggio di mostrare.

Un bambino perde la madre e non se ne capacita. Questo gli cambia la vita per sempre e lo rende bisognoso, duro con se stesso, complicato e compresso dal dolore.

Arriva persino a vergognarsi di essere ORFANO e nasconde la verità dietro a una storia inverosimile. Il bambino cresce e diventa un uomo fragile e con un rapporto difficile con il padre.

La verità sulla sua vita è più complessa del previsto e soltanto nelle ultime pagine si svelerà al pubblico e all’autore stesso.

La sua ANIMA GEMELLA, come chiamerà la sua donna, avrà il compito e la forza di farlo crescere come uomo liberando per sempre il ricordo della madre e lasciandola andare dopo quasi 40 anni.
Un romanzo basato su una storia vera molto duro e velocissimo. Non riuscirete a staccarvi dopo poche righe e rimarrete a riflettere sulla vostra esperienza di vita.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.