I fomori

Le antiche leggende irlandesi narrano della presenza sulla verde isola di un popolo antichissimo di semi-dei: i Fomori. Non si sa ancora bene il significato di questo termine. In passato fu tradotto come SOTTO IL MARE oppure come MEZZI GIGANTI.

La tradizione li descrive con corpo umano e testa di capra oppure con un solo occhio, una sola gamba e un solo braccio. Probabilmente non sono altro che le divinità venerate dalle popolazioni irlandesi in epoca preistorica, poi dimenticate e sostituite dalla religione politeista dell’epoca storica, portata dalle popolazioni celtiche.

In effetti i Fomori compaiono in numerose leggende, in cui figurano come gli irlandesi autoctoni, che si contrappongono agli invasori celti venuti dal mare e li annientano in epiche battaglie.

I Fomori discendono insieme ai Tuatha De Danann dal dio guerriero Neil.

I Tuatha De Danann forse altro non erano che le divinità degli invasori celti, ma di essi parleremo in un altro articolo.

Enrico Di Giacomo

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *