Oltremondo petali di rosa e fili di ragnatela

Oltremondo è un romanzo fantasy particolare sia per l’ambientazione sia per la scelta dell’autrice di scriverlo tutto in prima persona.

La protagonista è Siobahn, una ragazza di Milano che vive nello Stato del Nord della federazione italica. La nostra giovane sta per compiere vent’anni, tappa fondamentale per le ragazze: è, infatti, il momento in cui una vergine può iniziare a uscire da sola con un ragazzo.
Siobhan è figlia di due persone molte ricche e che le danno tutto quello che una giovane ragazza potrebbe desiderare: attenzioni e amore infinite, una bella casa, abiti di ogni genere e molti piccoli lussi come un maggiordomo (Kenneth) e la possibilità di praticare uno sport come il tiro con l’arco con un proprio maestro (Basil).

E’ proprio durante una sessione di tiro con l’arco che Siobahn incontra Rowan e le due diventano amiche per la pelle, ognuna troverà nell’altra la sorella che non ha avuto. Rowan e Siobhan festeggeranno insieme il loro ventesimo compleanno il 21 giugno (coincidenza incredibile) il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno.

Nel tiro con l’arco scoprirà grazie al suo maestro Basil di avere doti particolari che potremmo definire paranormali. In un giorno di shopping qualsiasi Siobhan acquisterà un arco speciale che chiamerà Arjuna (come un dio dell’epica indiana). Il suo arco speciale nasconde un grande segreto che verrà rivelato molto più avanti.

Le vite dei protagonisti, apparentemente perfette, saranno descritte per circa 200 pagine in una Milano fantastica dove tutto è bellezza e ordine, le due ragazze conosceranno l’amore incontrando Ian e Adrian. La cosa sempre più strana è che persino Ian festeggerà il suo ventesimo compleanno giorno 21 giugno. L’evento lascia i ragazzi perplessi dall’incredibile successione di coincidenze.

La loro vita perfetta (titolo della prima parte del libro) è interrotta da un evento inspiegabile. I quattro amici dovranno affrontare molti eventi che li porteranno a conoscere chi siano realmente in una magica avventura al di la dell’immaginabile.

Oltremondo è un piacevolissimo romanzo di circa 470 pagine che correranno veloci fra le vostre dita facendovi sognare e vivere gli amori giovanili e l’avventura fantastica di quattro ragazzi speciali.

Approfondiremo alcuni dettagli che potrebbe rivelare parte della trama del libro, senza rovinarne la sorpresa.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *