Ancora sui personaggi di warcraft Drek’ thar

23 Luglio 2006

Uno dei pochi sciamani rimasti prima dell”avvento di Thrall. Drek”thar assunse la guida del Clan Frostwolf quando Durotan e Draka non fecero ritorno dal loro viaggio per incontrare Doomhammer. Il cieco e potente Veggente, aiutato dal figlio Pelkar e accompagnato dal Lupo dei Ghiacci Wise-ear, fece entrare Thrall nel suo Clan, sottoponendo a molte prove il suo spirito. Quando Thrall si rivelò essere orgoglioso, nobile ed impavido, Drek”thar cominciò ad istruirlo su quella che sarebbe stata la sua eredità, e sulle antiche vie Sciamaniche dell”Orda. Poco tempo dopo, Drek”thar mandò Wise-ear in missione solitaria, e istruì Thrall nelle arti Sciamaniche. Gli spirit accettarono Thrall, e lui si dimostrò il più potente che Drek”thar avesse mai visto. Wise-ear fece presto ritorno con Doomhammer, il quale mostrò subito una preferenza per Thrall, ed elaborò un piano per liberare gli orchi tenuti in cattività nei campi. Drek”thar servì come guaritore delle truppe, ma fu tenuto contro la sua volontà nelle retrovie, poichè Thrall sapeva che se avesse dovuto fallire, solo Drek”thar era in grado di istruire un altro Sciamano. Wise-ear fu ucciso al fianco di Doomhammer nel quinto campo di battaglia. Drek”thar rimane al fianco di Thrall senza porre domande, ed è uno dei suoi più fidati consiglieri e amici. 

Drek’ thar stette accanto a Thrall nella fondazione di Orgrimmar e ricevette l’ aiuto di Rexxar per scoprire cos’ è che influenzava le lucertole di tuono che lui studiava.

Wise Ear

Il leale lupo dei ghiacci compagno di Drek”Thar. E” entrato direttamente dalle incolte terre di Alterac con lo scopo di trovare Doomhammer e portarlo di nuovo dai Frostwolves, dove avrebbe ripreso il suo titolo di Comandante dell”Orda. Wise Ear ha combattuto ferocemente nelle battaglie per liberare gli Orchi in prigione, ma purtroppo morì accanto a Doomhammer nella battaglia del quinto accampamento.

Non morto

Fonte: Blizzard

Nessun commento

I commenti sono chiusi.